Bambini - articoli in archivio

  • L’organizzazione perfetta della prima comunione: una checklist

  • La comunione è un evento di particolare valenza simbolica, poiché rappresenta uno dei sacramenti più significativi, che segna ufficialmente l’ingresso a pieno titolo nella comunità cattolica. Oltre all’accezione religiosa, segna un vero e proprio spartiacque nella vita dei bambini, e rimane una data memorabile per tutto il nucleo familiare e le persone con le quali si condivide un rapporto di intima amicizia.

  • Lettini per bambini: la sicurezza prima di tutto

  • Nell’arredare una cameretta, qualsiasi genitore cerca di scegliere sempre il meglio per i propri figli puntando su prodotti di qualità, affidabili e soprattutto sicuri per i più piccolini. Questa regola è alla base di una buona vivibilità all’interno di una casa ed è per questo motivo che è bene prestare la giusta attenzione al marchio che si sceglie per i mobili, i lettini per bambini, i giochini e i vari accessori. Conoscere la provenienza dei materiali e documentarsi sulla lavorazione dei prodotti (meglio se anallergici e privi di sostanze nocive) è una buona abitudine utile per una maggiore tranquillità per sé e per il proprio pargoletto.

  • Adamex: la nuova frontiera dei passeggini trio

  • Chi sceglie un sistema modulare tre-in-uno lo fa solo perchè crede nel bello e ne apprezza tutte le caratteristiche funzionali che caratterizzano tale prodotto. Molte sono le aziende impegnate attivamente nella produzione e commercializzazione di passegini trio di alta qualità, come ad esempio www.adamex.it che concentra le proprie attenzioni sullo stile made in Italy, la cura dei dettagli e la qualità dei materiali costruttivi. Chi valuta l’acquisto di un sistema modulare compie un gesto d’amore verso il proprio bebè oltre ad affidarsi alla sicurezza e alla protezione offerte dal marchio.

  • I bambini e internet

  • La rete è una grande opportunità, sociale e anche lavorativa, ma nasconde anche tante insidie, soprattutto per quel che riguarda la privacy dei minori, che dovrebbe essere sempre tutelata non solo per proteggere la loro immagine ma anche per metterli al riparo da insidie e malintenzionati. Ma come fare? Ecco quali sono tutte le informazioni che è doveroso conoscere.

  • Come proteggere i bambini dalle zanzare

  • Le zanzare sono nemiche fastidiose che durante l’estate ci danno parecchio filo da torcere. E se questo rappresentare un fastidio per gli adulti, i bambini sono doppiamente esposti a questi insetti. E allora come fare per proteggere al meglio i bambini dalle zanzare? Dai rimedi naturali alle norme comportamentali da insegnare ai più piccoli, ecco tutto quello che c’è da sapere.

  • Tecniche di svezzamento per il bambino

  • Quando si diventa genitori si tende ad essere sempre molto attenti per quanto riguarda il proprio bambino, soprattutto per ciò che concerne l’alimentazione. Molte mamme si chiedono quando potranno iniziare lo svezzamento del loro piccolo e come introdurre i cibi solidi nella sua alimentazione, da che mese farlo e quali ingredienti inserire per primi nella dieta del bimbo.

  • Gestire l’ansia con un neonato al primo mese

  • Il momento tanto atteso è arrivato, il piccolo è nato e ora bisogna cambiare i propri ritmi per poterlo accogliere al meglio e fornirgli tutto ciò di cui ha bisogno. Ogni genitore può aver letto libri ed articoli sull’argomento, essere preparatissimo a livello teorico, ma comunque sentire una certa ansia nei confronti del nuovo arrivato. Perché? Ci si sente inadeguati nei confronti di questo piccolo pieno di necessità, si ha paura di sbagliare e sopra ogni cosa ci si preoccupa per lui, per il proprio bimbo e per la sua crescita, che ogni genitore vorrebbe giustamente fosse sana e felice

  • Mappe scuola: cosa sono e a cosa servono

  • Per un genitore è normale essere sempre in costante apprensione per il proprio figlio, specialmente durante i primi anni di vita, perché è proprio durante l’infanzia che inizia a formarsi la sua personalità ed inizia a sviluppare le proprie attitudini

  • Prendersi cura di un bambino

  • Il marchio Cosatto si occupa da sempre dei bambini e lo fa con stile, eleganza, ma soprattutto qualità. I bambini, durante i primi mesi di vita hanno bisogno di serenità, tranquillità, riposo, hanno bisogno di tutto ciò che è possibile dargli. È necessario che i genitori si preoccupino sempre del proprio bambino e si assicurino che abbia sempre ciò di cui ha bisogno, soprattutto durante i primi anni, che sono quelli in cui il bimbo è più fragile e delicato e per ciò c’è bisogno di un po’ più d’attenzione da parte di mamma e papà.

  • Affrontare il disturbo da deficit di attenzione nei bambini

  • Tale sindrome spesso identificata anche con l’abbreviazione ADHD è un particolare disturbo che riguarda sia i bambini che gli adulti. Con questo articolo cercheremo di spiegare come affrontare il disturbo da deficit di attenzione nei bambini e come poter intervenire.

  • Come riconoscere il bullismo

  • Un fenomeno sempre più in crescita che si manifesta spesso nelle nostre scuole: quello del bullismo. Molti ne parlano ma non tutti sono in grado di affrontarlo nel migliore dei modi. Come riconoscere il bullismo? A questa domanda cercheremo di dare alcune risposte per aiutare le famiglie afflitte da questo problema, a riconoscerlo ed affrontarlo in maniera efficace.

  • Come superare il complesso di Edipo

  • Nonostante sia passato più di un secolo da quando Sigmund Freud introdusse il complesso edipico, ancora oggi questo fenomeno continua ad essere la chiave di lettura per comprendere lo sviluppo psichico ed emotivo del bambino. Ma di cosa si tratta? E soprattutto come superare il complesso di Edipo?

  • Come affrontare la gelosia tra fratelli

  • La gelosia tra fratelli è un fenomeno piuttosto comune nelle famiglie dove, in seguito al primo figlio ne nasce a breve tempo un altro. Di solito, il primogenito sviluppa una forma di gelosia nei confronti del nascituro, difficile da gestire. Ma come affrontare la gelosia tra fratelli senza creare grossi traumi?

  • Come affrontare il bullismo

  • Il bullismo, riconosciuto ormai come una piaga sociale che colpisce giovanissimi e adolescenti, sta diventando un fenomeno sempre più dilagante nel nostro tessuto sociale. Oltre a saperlo riconoscere è importante capire come affrontare il bullismo ed evitare che esso continui ad espandersi a macchia d’olio.

  • Aiutare un bambino dislessico

  • Prima di iniziare a trattare l’argomento diciamo che con il termine dislessia si intende un disturbo specifico dell’apprendimento (DSA) che riguarda le abilità scolastiche dei bambini e che comprende non solo il disturbo di dislessia ma anche di disgrafia, disortografia e discalculia. Ma cosa si può fare per aiutare un bambini dislessico?

  • Musicoterapia per bambini

  • Quando parliamo di musica, ci riferiamo ad un linguaggio universale che accomuna tutto il mondo; non esiste cultura che non abbia utilizzato la musica per esprimere le proprie idee, emozioni e sensazioni. Ciò avviene perché la musica è riconosciuta e compresa da tutti, perfino dai bambini. Non a caso parliamo di musicoterapia per i bambini come strumento educativo e di benessere psico-fisico.

  • Affrontare l’adolescenza dei figli

  • I vostri figli crescono, non sono più bambini ma nemmeno adulti. Ecco che inizia il difficile cammino dell’adolescenza, un periodo fatto di grandi cambiamenti e di tante nuove scoperte. Mille dubbi invadono i genitori, sempre più labili di fronte a questo fenomeno. Ma come affrontare l’adolescenza dei figli?

  • Fare sport in gravidanza

  • Chi l’ha detto che in gravidanza non si può fare movimento? Lo sport è sempre importante per il fisico e può apportare grandi benefici al tuo corpo anche quando sei incinta. Quindi se sei sportiva e hai voglia di fare attività fisica con il pancione ti spieghiamo noi come fare per rilassarti, ritrovare le energie e divertirti in sicurezza e nel modo giusto.

  • Il Trucco di Carnevale per i bambini

  • Il Carnevale è la festa dei bambini che amano travestirsi e giocare con i loro amichetti ai party in maschera. Divertiti a truccare tuo figlio scegliendo fra tante maschere diverse: il clown, il pirata, la giapponesina o la farfalla, seguendo le nostre indicazioni per un trucco di Carnevale perfetto.

  • Le coliche nel bebè

  • Si presentano di solito nelle prime ore della serata: il piccolo comincia a piangere, il viso è arrossato e le gambine contratte e niente sembra consolarlo. E’ un fenomeno piuttosto frequente tra i neonati e si manifesta entro il primo mese di vita. Si tratta delle coliche nel bebè, un disturbo slcuramente fastidioso, ma di certo non grave, che in genere si risolve spontaneamente entro il terzo mese di vita.