Sport - articoli in archivio

  • Come vedere la Serie A in tv, le piattaforme e le offerte

  • Questo è un anno cruciale per i diritti tv del calcio in Italia, perché per la prima volta nella (in verità breve) storia della trasmissione delle partite in diretta c’è un operatore che opera soltanto su Internet, ovvero l’ormai famoso DAZN, che ha acquisto i diritti su 3 partite di Serie A per ogni turno. Il pacchetto più consistente resta comunque quello di SKY, che si compone anche di contenuti aggiuntivi. Ecco una guida a tutte le informazioni per gli appassionati di calcio che intendono godersi le partite sul televisore di casa.

  • La top 10 dei campioni dello sport più ricchi del mondo

  • Avete presente i conti in banca dei calciatori? Quelli che ogni anno vediamo crescere a dismisura con invidia e anche un po’ di indignazione? Ecco, dimenticateli, perché nel mondo dello sport c’è anche chi guadagna molto più di loro. Lo sport è diventato un business che conta cifre straordinarie e a far girare i soldi ci pensa in gran parte il mondo della pubblicità.

  • Questo è il momento giusto per fare attività fisica: che ne dici del running?

  • Hai deciso che è arrivato il momento di dedicarti del tempo: ottima scelta! Niente di meglio che fare un po’ di attività fisica in una società dove siamo spesso seduti, soprattutto per lavoro. Un’alimentazione sana e un po’ di sport sono i due segreti imprescindibili per la tua salute.

  • Consigli per scegliere la palestra giusta per l’estate

  • La primavera è ormai iniziata alla grande e, con l’arrivo delle belle giornate, ritorna anche la voglia di fare esercizio. Un po’ per mantenersi in forma, un po’ per non sfigurare con l’arrivo dell’estate e della tanto temuta (o attesa) prova costume. Per sgranchirsi un poco basta avere un po’ di buona volontà, infilare un paio di scarpe da jogging, e iniziare a correre almeno 30 minuti al giorno attorno al quartiere o nel parchetto vicino casa. Ma se volete ottenere dei risultati migliori o più duraturi, la cosa migliore da fare è iscriversi in palestra.

  • Cardiofrequenzimetro.org: sport e performance a portata di click

  • Uno sportivo professionista è una persona che ha fatto dell’attività fisica la propria passione: la misurazione della performance per questa categoria di appassionati è essenziale per il superamento dei limiti, ma richiede delle attrezzature specifiche, non sempre reperibili nei grandi super-store.

  • Che cos’è il Downhill

  • Il Downhill è uno sport per gli amanti della bicicletta e dell’avventura. Ha una storia ben precisa che lo ha portato a diffondersi in Europa e in Italia e per praticarlo occorre essere muniti della giusta attrezzatura. Ecco allora tutto quello che c’è da sapere su questo sport, dalle sue caratteristiche al modo per praticarlo in totale sicurezza.

  • Come scegliere la bicicletta

  • Siete in procinto di acquistare una bicicletta ma non sapete da dove partire? La prima cosa da fare è quella di informarsi al meglio perché sì, anche le bicilette hanno una taglia, diverse grandezze e non è vero che sono tutte uguale. Quindi che vi serva un modello da corsa, da città o di una bicicletta per le gite fuori porta, ecco tutto quello che dovete sapere per scegliere la bicicletta.

  • Come dimagrire con lo zumba

  • Chi ha detto che per rimettersi in forma sia necessario a tutti i costi sudare in attività noiosissime? Le cose non stanno assolutamente così.

  • Come dimagrire con la cyclette

  • Ahi, la brutta stagione è alle porte e dunque addio passeggiate e corse al parco: come perdere peso facendo attività indoor?

  • Come scegliere la tavola da snowboard

  • Scegliere il modello giusto di tavola da snowboard è indispensabile per fare sport in tutta sicurezza e comodità. La scelta è dettata da vari parametri, che spaziano dalla caratteristiche fisiche della persona all’utilizzo che si ha intenzione di fare della tavola. Ecco allora come fare per procedere a una scelta ragionata e intelligente!

  • Come scegliere gli sci

  • Se state pensando di acquistare un nuovo paio di sci per la prossima stagione questo è il momento giusto! In molti casi, infatti, i prezzi sono più bassi proprio nel periodo di minor utilizzo. Le scelta della tipologia degli sci può però non risultare tanto semplice; l’offerta è molto ampia ed è necessario porre attenzione ad alcuni aspetti importanti prima di procedere all’acquisto.

  • Come scegliere le scarpe da running

  • Chiunque voglia avvicinarsi alla corsa come sport o attività agonistica non può iniziare se non ha il giusto paio di scarpe ai piedi. Scegliere il modello più idoneo è fondamentale non solo per ragioni di buone prestazioni, ma soprattutto per motivi di postura. Ecco allora quali sono le caratteristiche che le scarpe da corsa devono avere e qualche consiglio sull’acquisto del paio che fa al caso vostro.

  • Come fare stretching

  • Lo stretching, o allungamento muscolare, è una pratica fondamentale per gli sportivi di qualsiasi disciplina, ma anche per tutte quelle persone che vogliono sentirsi meglio e incrementare la propria flessibilità. Ecco qualche consiglio su come fare stretching per evitare lesione durante l’attività fisica e per sciogliere e rilassare il corpo al mattino o alla sera.

  • Esercizi con Fitball

  • ?L’allenamento, per essere stimolante, deve sì avere delle proprietà che permettano al corpo di raggiungere un livello sano e tonico, ma soprattutto deve catturare l’attenzione della mente, deve variare per risultare interessante. Ormai da tempo un’interessante tipo di allenamento, introdotto come sempre dall’America, attenta ad ogni innovazione nel settore fitness, è la fitball. Per scoprire quali esercizi con fitball sono i più idonei al nostro benessere abbiamo preparato un vademecum.

  • Kung Fu Shaolin

  • Il Kung Fu Shaolin, o più precisamente lo Shaolinquan, è un’arte marziale cinese praticata sin dai tempi antichi dai monaci guerrieri del monastero di Shaolin. Lo stile di questa arte marziale, efficace e basata su movimenti controllati ed eseguiti con agilità e coordinazione, è oggigiorno apprezzato in tutto il mondo. In questa guida scopriremo le lontane origini, le caratteristiche e le tecniche tipiche del Kung Fu Shaolin.

  • Il sambo

  • Il Sambo è una disciplina di combattimento nata in seno alle forze militari e di polizia dell’Unione Sovietica. Inizialmente il Sambo venne sviluppato per l’addestramento militare e la difesa personale, ma oggi è praticato in tutto il mondo come uno sport da combattimento. In questa guida scopriremo le origini del Sambo, come si svolgono le competizioni e quali sono le tecniche che contraddistinguono questa disciplina, complessa e tecnicamente completa.

  • Jeet Kune Do

  • Il Jeet Kune Do è un’arte marziale eclettica, ed unica quanto ad approccio e filosofia; secondo le intenzioni del suo ideatore, Bruce Lee, chi combatteva doveva poter contare su poche, ma efficaci tecniche ed essere adattabile a qualsiasi tipo di contesto. In questa guida scopriremo le origini, i principi di base e le tecniche utilizzate nel Jeet Kune Do, lo “stile senza stile” che nel mondo ha conquistato milioni di persone.

  • Lo iaido

  • Lo Iaido è un’arte marziale di origine giapponese basata sull’utilizzo della spada. A differenza del Kendo, tuttavia, nello Iaido non sono previsti combattimenti, ma l’attenzione è rivolta all’apprendimento di sequenze di tecniche codificate (kata) da eseguire nel vuoto con precisione e padronanza. In questa guida scopriremo le lontane origini dello Iaido, la filosofia che sta alla base del suo insegnamento e le tecniche caratteristiche di questa arte marziale che allena la mente ed i riflessi.

  • Kali filippino

  • Il Kali è un’arte marziale di origine filippina che si basa sull’utilizzo di armi sia convenzionali (bastoni, spade, pugnali…) che non. Questa disciplina ha origini antichissime e al giorno d’oggi è apprezzata in tutto il mondo per via della sua grande utilità ai fini della difesa personale. In questa guida scopriremo la storia del Kali, quali sono le armi e le tecniche utilizzate e come si svolgono le competizioni.

  • La scherma

  • La scherma è uno degli sport più ricchi di fascino, eleganza e tradizione, ed anche uno dei più antichi. Questa forma di arte marziale europea comprende tre diverse discipline (fioretto, sciabola e spada) ed è oggi praticata da milioni di persone in tutto il mondo. Scopriamo in questa guida le origini e la storia della scherma, le sue particolari regole e qualche curiosità.

  • Il metodo pilates

  • Il Pilates, sviluppato agli inizi dello scorso secolo dall’esperto di origine tedesca Joseph Pilates, è un’attività fisica praticata da milioni di persone in tutto il mondo. Sempre più richiesta nelle palestre e ai personal trainer, il Pilates viene spesso indicato come un’attività fisica utile per perdere peso, eppure la realtà non è esattamente questa. Scopriamo in questa guida quali sono le relazioni effettive fra Pilates e potenziale dimagrimento.

  • Le biciclette a pedalata assistita

  • Le biciclette a pedalata assistita sono un mezzo di trasporto ecologico ed economico che sempre più italiani scelgono soprattutto per i loro spostamenti nelle grandi città. I costi per l’acquisto e la manutenzione sono significativamente inferiori rispetto a quelli di un’autovettura, senza dimenticare inoltre che pedalare fa bene anche alla salute ed all’ambiente. In questa guida sono riportate le caratteristiche, le modalità di funzionamento e gli innumerevoli vantaggi legati all’utilizzo delle biciclette a pedalata assistita.

  • Nordic walking

  • Il Nordic Walking è una disciplina che negli ultimi anni ha riscosso un enorme successo nei Paesi dell’Europa settentrionale, e che di recente è arrivata anche in Italia. La pratica di questa attività aerobica comporta molti benefici per la salute, e permette di allenare efficacemente circa il 90% della muscolatura del nostro corpo. Scopriamo in questa guida le origini, le caratteristiche e l’attrezzatura necessaria per la pratica del Nordic Walking.

  • Qual’è lo sport migliore per dimagrire?

  • Sport migliore per dimagrire, quali sono L’idea di abbinare ad una dieta ipocalorica una qualsiasi forma di attività sportiva è valida ed, anzi, in realtà sarebbe l’unico modo corretto per perdere del peso in modo sano ed armonico. Ma va bene qualsiasi cosa oppure esiste uno sport migliore per dimagrire? La domanda non è di semplicissima risposta, perchè bisogna prendere in considerazione più di un parametro. Non è infatti solo il tipo di movimento a fare di uno sport lo sport migliore per dimagrire, ma anche la durata. Ad esempio, la corsa è universalmente riconosciuta come uno dei migliori stratagemmi

  • Sport e dieta

  • Sport e dieta, le due facce della stessa moneta La risposta alla domanda posta poco più sopra è “purtroppo si”: sport e dieta sono imprescindibili l’uno all’altro, vediamo insieme perchè. Se per caso avevate intenzione di aumentare l’attività fisica lasciando completamente invariata la dieta oppure, al contrario, di limitarvi a smettere di mangiare senza però mai degnarvi di muovere un muscolo, ci sono pessime notizie per voi. Potete infatti anche tentare uno di questi due approcci scegliendo tra sport e dieta, ma vi diremo noi cosa vi aspetta, cioè niente di buono. Nel primo caso, succederà che vi sforzerete tantissimo

  • Storia del tennis

  • Forme di tennis rudimentale possono essere considerati due giochi dell’antichità classica: lo “sferistichè” della Grecia e il “ludus pilae cum palma” della Gallia romana. Si trattava, sostanzialmente, in entrambi i casi, di far rimbalzare una piccola palla colpendola con le mani, in un campo diviso a metà.

  • Benefici del hydrobike

  • I benefici del hydrobike, come di tutti gli sport in acqua, sono molteplici e possono migliorare sia la qualità della vita, aiutando a prevenire ed attenuare patologie cardiovascolari, sia l’aspetto estetico del corpo. I giovamenti saranno: perdita di peso, tonificazione, aumento delle endorfine e quindi dell’ormone del benessere. Scoprirete che divertirsi in acqua a ritmo di musica può farvi ottenere anche dei risultati sorprendenti. Quando capirete quanto sono intensi i benefici del hydrobike avrete solo voglia di inforcare la bicicletta e indossare il costume. Allora tuffiamoci!

  • Abbigliamento da hydrobike

  • Quando iniziamo uno sport dobbiamo sempre prepararci, oltre che mentalmente e fisicamente allo sforzo da fare, con un’ abbigliamento adatto. L’abbigliamento da hydrobike è il più particolare, ma anche il più semplice da procurarsi. Sicuramente se siete abituati a frequentare le palestre non avrete idea di cosa serve, se invece siete dei pesciolini avrete già notato lo strano modo di vestire degli allievi del hydrobike, ma vediamo insieme da dove iniziare.

  • Bici da camera

  • La bici da camera altro non è se non uno strumento sportivo che simula in tutto e per tutto una bicicletta, ma resta ferma sul posto, permettendo all’atleta di simulare lunghe pedalate rimanendo tranquillamente al chiuso dela sua casa o della palestra. Ne esistono vari modelli, ciascuno con specifiche caratteristiche tecniche, che vedremo approfonditamente in questa guida specifica.

  • Savate

  • La Savate è un’arte marziale francese moderna, nata nell’Ottocento nelle città di Parigi e Marsiglia come una forma di combattimento da strada utilizzato dai marinai e dalla gente che popolava i vicoli delle grandi città. Grazie all’arricchimento di tecniche prelevate dal pugilato inglese e dalle arti marziali orientali, la Savate è diventata una disciplina completa e praticata da numerosi appassionati; in questa guida scopriremo le origini del Savate, la sua storia e come si svolge la moderna pratica sportiva.

  • Boxe thailandese

  • Il Muay Thai o boxe thailandese è uno stile di combattimento di origine asiatica che prevede l’utilizzo di calci e pugni, ma anche di gomitate e ginocchiate. Fra tutte le arti marziali giunte in occidente si tratta senza dubbio della più dura e potenzialmente rischiosa per l’incolumità dei praticanti, ma questo non le ha impedito anche in Italia di raccogliere intorno a sé molti praticanti. In questa guida scopriremo le origini, le caratteristiche e le tecniche tipiche utilizzate.

  • Arti marziali cinesi

  • Nonostante le arti marziali cinesi siano associate in modo pressoché automatico al Kung Fu, in realtà c’è un mondo scoprire. Queste discipline antiche comprendono infatti una sterminata varietà di stili originatisi in luoghi, epoche storiche e circostanze molto diverse fra loro, così come sono diverse le loro finalità ed i loro scopi. In questa guida cercheremo di fare chiarezza sulle arti marziali cinesi e sulla la loro origine, scoprendo in che modo vengono classificate e quali sono le loro caratteristiche.

  • Tai Chi Chuan

  • Il Tai Chi Chuan è un’antica e poliedrica arte marziale cinese che comprende tecniche di autodifesa, di combattimento (a mani nude o con armi) ma anche di ginnastica ‘dolce’ che contribuisce miglioramento del benessere generale. In questa guida scopriremo i principi sui quali si basa il Tai Chi Chuan, quali sono le tecniche impiegate ed i numerosi benefici che lo svolgimento di questa attività è in grado di portare sia alla salute del corpo che della mente.

  • Kobudo giapponese

  • Il Kobudo giapponese è un’arte marziale o, meglio, una completa varietà di arti marziali riguardanti ciascuna l’utilizzo di una particolare arma. Le armi del Kobudo derivano tutte da strumenti tradizionali utilizzati dalla popolazione di Okinawa per l’agricoltura e la pesca, che iniziarono però ad essere impiegate per l’autodifesa. In questa guida scopriremo le origini e le caratteristiche del Kobudo e delle armi utilizzate, in sé molto semplici ma in grado di essere davvero micidiali.

  • Aikido

  • L’Aikido è un’arte marziale che arriva dal Giappone e che spesso viene indicata come un insieme di tecniche finalizzate all’autodifesa. In realtà l’Aikido è molto di più, perché alla sua base contempla una profonda conoscenza e il controllo della propria dimensione interiore. In questa guida scopriremo le origini, la filosofia e le tecniche utilizzate in questa affascinante arte marziale.

  • Yoseikan Budo

  • Lo Yoseikan Budo è un’arte marziale moderna che si basa sulle tecniche utilizzate da diverse altre arti marziali, e che perciò si caratterizza per una grande varietà e completezza. In questa guida scopriremo il processo evolutivo che ha portato alla nascita del moderno Yoseikan Budo, le tecniche che contraddistinguono questa arte marziale e i tipi di competizioni sportive nella quale viene praticata.

  • Judo

  • Il Judo è un’arte marziale di origine giapponese nata verso la fine del XIX secolo, e praticata oggi nel mondo da milioni di persone. Questa disciplina è soprattutto vista come uno sport da combattimento, ma in realtà racchiude in sé aspetti molto più filosofici e profondi legati all’autocoscienza ed al rispetto dell’avversario. In questa guida sono descritte le origini del Judo, la sua filosofia e le sue tecniche, ed anche le regole con le quali si svolgono le competizioni.

  • Kendo

  • Il Kendo è un’arte marziale di origine giapponese basata sull’utilizzo della spada. Questo spettacolare e coreografico combattimento non è solo finalizzato al concetto di “vittoria” sull’avversario, ma rappresenta prima di tutto un cammino di crescita personale, coscienza di sé e controllo della propria emotività. In questa guida scopriremo le origini e la pratica del Kendo, un’affascinante arte marziale che raccoglie anche in Italia molti praticanti.

  • Taekwondo

  • Il Taekwondo è un’arte marziale coreana di origine antica, che attualmente insieme al Judo giapponese è l’unica pratica di combattimento orientale ad essere riconosciuta come disciplina olimpica. Spettacolare ed avvincente, il Taekwondo è praticato da milioni di persone in tutto il mondo ed in questa guida scopriremo le origini e le caratteristiche di questa arte marziale della quale le tecniche di calcio rappresentano l’aspetto più appariscente.

  • Karate

  • Il Karate è un’arte marziale di origine giapponese che viene spesso praticata come forma di autodifesa o come sport. In realtà il Karate racchiude in sé profondi significati filosofici ed esistenziali, e consente di raggiungere attraverso il “combattimento senza combattimento” uno stato di equilibrio mentale e di piena coscienza di sé. In questa guida scopriremo le origini, le caratteristiche e le tecniche distintive di questa diffusa e importante arte marziale.

  • Wing Tsun

  • Il Wing Tsun è un’arte marziale orientale che deriva dal Kung Fu che, sfruttando pochi, semplici ma efficaci principi base, permette di difendersi dagli attacchi di un avversario dotato di una forza fisica molto superiore alla propria: non a caso, infatti, la leggenda racconta che il Wing Tsun sia stato inventato nientemeno che da una donna. In questa guida andremo alla scoperta delle origini del Wing Tsun, delle sue peculiarità davvero uniche e dei principi sui quali si basa questa efficace forma di autodifesa e di miglioramento della coscienza di sé.

  • Specialità dell’atletica leggera

  • L’atletica leggera è una delle discipline sportive più antiche; affonda infatti le sue radici ai tempi degli antichi egizi, per svilupparsi ulteriormente con gli antichi greci e romani, evolvendosi sempre più fino ai giorni nostri. Oggi si compone di una miriade di specialità, spesso in rapida evoluzione grazie ai progressi tecnologici dei materiali e alla continua introduzione di varianti e persino alla nascita di nuovi sport. Ecco quindi una guida sulle varie spettacolari ed emozionanti specialità che ne fanno parte.

  • Storia dell’atletica leggera

  • L’atletica leggera è senza dubbio la più antica delle discipline sportive. Le sue origini si perdono lontanissime, custodite come sono nei miti e nelle leggende delle più remote civiltà. Si ha, infatti, notizia di gare di corsa disputate in Egitto verso il XV secolo prima dell’era di Cristo; alcune testimonianze ci riportano agli irlandesi giochi di Lugnas (con gare di corsa, lancio e salto), a quanto pare disputatisi per la prima volta addirittura intorno al 1800 a.C.

  • Imparare e praticare il kitesurf

  • il kitesurf è uno degli sport piu travolgenti e spettacolari tra quelli nati sul finire del XX secolo: una vela speciale traina lo sportivo sul pelo dell’acqua mentre egli tiene i piedi nelle cinghie di una particolare tavolett, assai simile a un surf. Permette accelerazioni e acrobazione incredibili, di gran lunga superiori alle emozioni del windsurf. Ma come impararlo e soprattutto come praticarlo in sicurezza? Ecco una guida che spiega tutto.

  • Usare il cardiofrequenzimetro

  • Il cardiofrequenzimetro è certamente uno strumento di controllo individuale, quindi di uso strettamente correlato al proprio fisico, ma per impostarlo occorre attenersi ad alcuni parametri generali. Il più importante è la propria soglia anaerobica, equivalente al livello massimo di intensità che si è in grado di sostenere e mantenere per circa dieci minuti.

  • Scegliere il windsurf

  • Il windsurf è uno sport acquatico che permette a chi lo pratica di veleggiare con una tavola senza conoscere troppe nozioni di vela. Ha varie applicazioni a seconda dell’attrezzatura e delle condizioni climatiche, vola come un aliante ed è una sorta di incrocio tra la barca a vela e il surf. A differenza di quest’ultimo, che sfrutta la forza propulsiva delle onde, il windsurf si affida all’azione del vento sulla vela ed è praticabile anche nei grandi laghi come il nostro lago di Garda.

  • Ju Jitsu

  • Il Ju Jitsu è un’arte marziale di origine giapponese basata sulla “cedevolezza”, ovvero sul non opponimento alla forza del proprio avversario ma sullo sfruttamento della sua stessa forza per immobilizzarlo e neutralizzarlo. Dal Ju Jitsu derivano importanti discipline come l’Aikido, il Karate e il Judo, e in questa guida scopriremo le origini, le caratteristiche e le diverse varianti del Ju Jitsu, un’arte marziale completa e indicata per la difesa personale.

  • Scegliere la pedana vibrante

  • Le pedane vibranti, nate come mezzi per la cura di problematiche all’apparato osseo, consentono di fare sport senza necessariamente andare in palestra. Gli effetti prodotti da questo attrezzo cambiano a seconda del modello; sul mercato, infatti, ne esistono due diverse tipologie: quelle basculanti e quelle sussultorie. Al momento di acquistarla è quindi necessario operare una scelta, sia tra queste due varianti, sia in termini di modello e fascia di prezzo: ecco quindi come risulta chiara l’importanza di una informazione corretta e completa su questo attrezzo da palestra.

  • Remoergometro o vogatore

  • Il vogatore è un attrezzo che permette di praticare in casa il canottaggio e il kayak che, essendo sport all’aria aperta, d’inverno rischiano di essere facilmente accantonati. Questo tipo di attività necessitano di un allenamento costante che, se non eseguito, potrebbe rendere difficile la ripresa durante la bella stagione. Il vogatore consente proprio di ovviare a questa difficoltà favorendo un programma di allenamento regolare.

  • Cyclette ellittica

  • La cyclette ellittica è un particolare attrezzo a metà strada fra il tapis roulant e la tradizionale cyclette, che permette di tonificare sia le gambe che la muscolatura della parte superiore del corpo. Va conosciuta bene perchè, a differenza di quello che si potrebbe pensare, è uno strumento ottimo per i principianti e per quelli che si avvicinano al mondo del fitness, ma è invece del tutto inutile a chi pratica già sport da tempo, in quanto aggiunge ben poco alla preparazione fisica.

  • Componenti della bicicletta

  • Tecnicamente parlando la bicicletta è un veicolo a due ruote al quale il movimento viene impresso dalla forza muscolare dell’uomo. In realtà uno dei mezzi di trasporto più diffusi ed ecologici che esistano al mondo. Ma al momento di acquistarne una si entra in un negozio e, davanti a una moltitudine di modelli, ecco sorgere i dubbi: quale comprare? Per scegliere la bicicletta giusta per le nostre esigenze è bene sapere quali tipi ne esistono e cosa li differenzia. Scopriamoli insieme con questa guida che illustra storia, caratteristiche, elementi costruttivi e modelli esistenti.

  • Pallacanestro o basket

  • Il basket, detto in italiano "pallacanestro", è uno sport di origine piuttosto recente nato a tavolino negli USA ma subito molto apprezzato in tutto il mondo. Per saperne di più sul basket, per scoprire quali sono le sue regole principali e dove trovare, anche in rete, informazioni utili sui luoghi ideali per praticare e imparare questo sport, non devi afre altro che continuare a leggere!

  • Tecnica del tennis

  • Il tennis è uno sport dalla lunga storia, che affonda le sue radici nelle antiche civiltà greche e romane e che si è evoluto fino a raggiungere la forma con cui lo conosciamo adesso. Per saperne di più sulle regole, gli attrezzi, le sue tecniche e sulle scuole qualificate a cui rivolgervi per imparare, ecco per voi la nostra guida.

  • Cronometro sportivo

  • Il cronometro è un accessorio indispensabile per chi pratica sport a livello agonistico, ma anche un valido alleato per i non professionisti che vogliono quantificare i propri progressi e seguire adeguatamente delle precise schede di allenamento fisico. Per saperne di più sull’acquisto del cronometro ti suggeriamo di informarti grazie al nostro articolo tematico.

  • Telai MTB e altre componenti

  • Per scegliere la propria mountain bike è necessario conoscere a fondo gli elementi tecnici che la compongono, anche perchè spesso gli atleti e gli sportivi di un certo livello fanno assemblare la loro bici scegliendo singolarmente i vari elementi in base alle loro specifiche caratteristiche, in particolare il telaio MTB.

  • Scegliere l’attrezzatura per il kitesurf

  • Il kitesurf è uno sport di nascita piuttosto recente che abbina una tavola da surf a una vela per sfruttare la forza del vento per eseguire divertenti evoluzioni aeree. Ecco una guida facilee completa che fornisce al lettore tutte le informazioni di base sull’attrezzatura necessaria per praticare in sicurezza questo esaltante sport.

  • MTB o mountain bike

  • La mountain bike è una vera e propria bicicletta da fuoristrada che permette di raggiungere posti e luoghi impensabili con una normale bici da città. Per saperne di più sulla mountain bike, detta anche semplicemente MTB, sulle sue caratteristiche e su tutti i fattori che devi tenere presente prima di effettuare il tuo acquisto continua a leggere la nostra guida gratuita!

  • Pattini: scelta e acquisto

  • Esistono diversi tipi di pattino, siano essi da ghiaccio, da strada o rollerblade in linea, ma tutti accomunati dal fatto di permettere di percorrere tanta strada con poco sforzo… divertendosi! Ecco una guida facile per orientarti al meglio nel mercato dei pattini, per scegliere il modello giusto per te e per la tua abilità e per arrivare preparato all’acquisto

  • Scegliere il cardiofrequenzimetro

  • Soprattutto se si fa sport, è bene che il cuore sia sempre sotto controllo. Il cardiofrequenzimetro è un complesso strumento capace di analizzare, attraverso i battiti del cuore, l’intensità dello sforzo e l’utilità effettiva di un’attività sportiva. Questo articolo vi spiega com’è nato questo strumento, come funziona, in che occasioni è meglio usarlo per regolare l’intensità dello sforzo atletico.

  • Scegliere lo stepper

  • Lo stepper è un attrezzo ideato per il cardio-fitness che propone in versione statica la salita delle scale. Il movimento di salita di un gradino dopo l’altro è simulato sul posto, mediante un movimento di sali scendi che comporta il medesimo movimento e il medesimo sforzo. La struttura dell’attrezzo è semplice: due pedali che si muovono in alto e in basso, e solo in particolari modelli possono svolgere anche movimenti laterali.

  • Tapis roulant per dimagrire

  • Camminare, camminare e correre, allenarsi per essere: naturalmente sul tapis roulant! Questo attrezzo ginnico, solitamente presente in palestra (ma che non è difficile vedere anche in casa), ci consente di effettuare lunghe passeggiate e corse senza spostarci di un millimetro e soprattutto, durante la brutta stagione, senza prendere freddo.

    Se siete interessati all’acquisto di un tapis roulant continuate a leggere la nostra guida specifica, che vi fornirà tutte le informazioni importanti e basilari per conoscere questo attrezzo ginnico, per sapere a cosa serve e quali benefinci può dare il suo uso, ma soprattutto per orientarsi meglio al momento della scelta.

  • Allenamento in palestra

  • La palestra ideale è quella che rispecchia le nostre esigenze: struttura polifunzionale, centro benessere o fitness club, purchè ci piaccia. Dal “giardino del maestro” agli odierni centri polifunzionali per i fitness. I primi luoghi in cui sono state organizzate delle attività sportive risalgono al primo secolo a.C. Si trattava allora di piccole aree, generalmente all’aperto, entro cui il maestro preparava personalmente i propri allievi, solitamente non più di tre o quattro, e perlopiù nell’ambito delle discipline che in Italia e in tutto il resto dell’Occidente, classifichiamo come “arti marziali”.

  • Abbigliamento da palestra

  • Comodità e qualità: due aggettivi per descrivere l’abbigliamento sportivo ideale, quello da indossare in palestra, all’aria aperta o nella sala attrezzi realizzata tra le mura domestiche. Per poter fare esercizio fisico in tutta libertà è indispensabile vestire con indumenti comodi, che facilitino il movimento, e realizzati in fibra traspirante, per favorire la sudorazione senza bloccarla. Capi sintetici ed eccessivamente stretti possono provocare infatti problemi di irritazione e di cattiva circolazione sanguigna. Durante l’allenamento i tessuti e i muscoli hanno bisogno di essere irrorati di sangue, fasciarli con indumenti stretch può dunque impedire l’ossigenazione.

  • Panca e ginnastica per addominali

  • Ognuno di noi sogna di avere addominali scolpiti e un fisico sempre in forma. La pancetta (che per alcuni sarà anche sexy, ma sembra più che altro una giustificazione), è la prima cosa da buttare giù in vista dell’ estate e della famigerata prova costume. Ma quali sono gli strumenti più adatti per ritrovare la forma senza troppi sacrifici, e quali i giusti esercizi per gli addominali? Uno dei migliori, a parte controllare la nostra alimentazione, è l’ utilizzo di una buona panca per addominali.

  • Dimagrire con la cyclette

  • Dimagrire bruciando le calorie in eccesso e migliorare il proprio apparato osteo-articolare e cardiovascolare non è mai stato così facile. Come? Pedalando! Ma se in estate è piacevole usare la due ruote, in inverno diventa arduo. Ecco allora uno strumento ideale: la cyclette. Secondo gli esperti bastano infatti 15-30 minuti al giorno di cyclette per rinnovare la propria forma fisica e tenersi in allenamento. Adatta a tutte le età e a qualsiasi livello sportivo, la bici da camera rappresenta un’alternativa eccellente alla palestra.