Parco Safari delle Langhe piemontesi: cos’è

Il Parco Safari si trova in provincia di Cuneo immerso nel suggestivo paesaggio delle Langhe piemontesi e al suo interno sono ospitate una cinquantina di specie di animali che durante il percorso in auto nel parco si possono ammirare da vicino. In questo modo il safari diventa così un’occasione anche di formazione didattica e di sensibilizzazione di bambini e adulti nei confronti degli animali, alcuni dei quali sono a rischio di estinzione.

Parco Safari delle Langhe piemontesi

Il parco safari è stato istituito nel 1976 e si estende su una superficie di oltre 70 ettari e permette al visitatore di percorrere con la propria auto un percorso lungo 5 km per ammirare da vicino alcune specie animali. In questa struttura vivono infatti una quarantina di specie e in totale gli esemplari sono circa 350 e rappresentano la fauna presente nei vari continenti della Terra.
Per compiere in macchina tutto il percorso è necessaria circa un’ora e mezzo dato che si fanno varie soste e si procede a una velocità molto ridotta proprio per scorgere gli animali ospiti del parco e per poterli così ammirare più facilmente.
Il parco è gestito da ricercatori che monitorano quotidianamente lo stato di salute degli animali ospiti e collaborano anche con altre strutture analoghe.

Visita del parco

Tantissimi gli animali presenti nel parco che si possono ammirare anche per la prima volta.

Ecco alcuni degli animali che si potranno scorgere lungo il percorso del safari:

pantere, leoni, puma, orsi, daini, gnu, yak, gatti selvatici, zebre, buoi maremmani, scimmie, pony, cinghiali, maiali, maialini del Vietnam, buoi watussi, maiali lanosi, bisonti americani, capre tibetane, lepri della Patagonia, facoceri, daini, mufloni, scoiattoli, lepri, orsetti lavatori, pecore del Camerun, zibetti, tartarughe, fagiani, pavoni, anatre, zibetti delle palme, dromedari, struzzi, asini.

Nel corso degli anni il parco si è arricchito di sempre nuovi esemplari e si è prestata particolare attenzione anche a specie in via d’estinzione come ad esempio le tigri siberiane.

All’interno del parco sono presenti inoltre un rettilario, un acquario e un parco giochi per bambini, aree pic-nic, uno snack bar a forma di tartaruga gigante, mentre all’interno di un padiglione si trova il museo contadino e sono in vendita alcuni prodotti tipici locali.

Informazioni

Per quanto concerne l’orario di apertura del parco esso è aperto tutti i giorni (escluso il martedì) nel periodo da marzo a ottobre, mentre a febbraio e novembre è aperto solo i giorni festivi e i mesi di dicembre e gennaio rimane chiuso al pubblico. Il biglietto di ingresso è valido anche per visitare il rettilario e l’acquario.

Per comitive e gruppi scolastici è possibile usufruire del servizio di visita guidata che va prenotata.

Per raggiungere il parco in auto se si arriva da Torino percorrere l’Autostrada Torino-Savona svincolo Marene-Cherasco e uscire a Cherasco e poi proseguire per Monchiero-Dogliani-Belvedere-Murazzano. Per chi arriva dalla direzione di Genova è necessario dirigersi verso Savona e prendere l’Autostrada Savona-Torino fino all’uscita Millesimo e proseguire poi per Montezemolo-Murazzano. Per chi sopraggiunge da direzione Milano, l’Autostrada è la Milano-Alessandria-Asti e proseguire per Alba-Dogliani-Murazzano.

Per chi utilizza il navigatore è consigliato non inserire Frazione Rea, ma direttamente Murazzano da dove si raggiunge facilmente il parco safari grazie alle numerose indicazioni: il parco si trova a circa 3 km dal paese di Murazzano in direzione Bossolasco.

Parco Safari delle Langhe piemontesi

Frazione Rea 36

12060 Murazzano (Cuneo)

tel. 0173 79 11 42

fax 0173 79 12 17

www.parcosafari.com

info@parcosafari.com

(Visited 45 times, 1 visits today)
Milena Talento
Classe 1985, una laurea in Filosofia e una passione per il web nata ai tempi dei convegni universitari su Merleau-Ponty e i neuroni specchio. Autodidatta dalla A alla Z, comprende le potenzialità lavorative ma soprattutto economiche delle emergenti professioni tecnologiche e decide di sfruttare le proprie abilità letterarie e logiche applicandole ad un ambito nuovo. Da qui si affaccia alla professione di copywriter che coltiva per diversi anni. Scrive per alcuni e-commerce emergenti (tra cui Dalani e Zalando), si appassiona alla programmazione dei siti web, ma soprattutto agli algoritmi di Google. Circa 10 anni fa apre una web agency con cui si occupa di comunicazione a 360°. Guidaconsumatore.com viene acquistato nel 2018, dopo anni passati a lavorare in redazione come copy e seo. Tra i suoi blog più importanti: www.guidaconsumatore.com www.faidatecreativo.com www.coltivarefacile.it www.guidapet.com
Milena Talento
Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.