Uomini frustrati

Pare che il sentimento dell’invidia non appartenga solo al sesso femminile, ma ormai anche molti uomini si sentono invidiosi e frustrati se si paragonano ad altri uomini più potenti oppure quando si sentono inferiori rispetto alle donne.

Milena Talento
Classe 1985, una laurea in Filosofia e una passione per il web nata ai tempi dei convegni universitari su Merleau-Ponty e i neuroni specchio. Autodidatta dalla A alla Z, comprende le potenzialità lavorative ma soprattutto economiche delle emergenti professioni tecnologiche e decide di sfruttare le proprie abilità letterarie e logiche applicandole ad un ambito nuovo. Da qui si affaccia alla professione di copywriter che coltiva per diversi anni. Scrive per alcuni e-commerce emergenti (tra cui Dalani e Zalando), si appassiona alla programmazione dei siti web, ma soprattutto agli algoritmi di Google. Circa 10 anni fa apre una web agency con cui si occupa di comunicazione a 360°. Guidaconsumatore.com viene acquistato nel 2018, dopo anni passati a lavorare in redazione come copy e seo.
Milena Talento

 

Oggi le cause di divorzio per uomini che invidiano la compagna perché ha fatto carriera, perché pur essendo coetanea appare più giovane, perché è una brava mamma e una vita indipendente, sono sempre di più. Talvolta l’uomo arriva a provare invidia perché la donna genera, partorisce e allatta. I maschi si sentono subalterni e questo si ripercuote sull’armonia di coppia e perfino sull’intesa sessuale perché l’uomo viene colto dall’ansia di prestazione sociale che arriva fin sotto le lenzuola.

Cosa fare?

In questi casi l’uomo deve fermarsi e riflettere, dimostrare di avere delle proprie capacità e essere contento di avere al suo fianco una donna forte, capace e intelligente.

Dall’altra parte le donne dovrebbero rispettare i ruoli e lasciare lo spazio ai compagni per continuare a fare gli uomini.

(Visited 757 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.