Quando lo sport incontra il lusso

L’abbigliamento ha origini antichissime ed è nato con lo scopo di proteggere il corpo. L’uomo ha cominciato ad utilizzare le pelli degli animali per coprirsi dal freddo.
Nei secoli l’abbigliamento è diventato moda, non c’è più solamente l’esigenza di coprire il proprio corpo per freddo o per pudore, ma di indossare capi per distinguersi, per evidenziare l’appartenenza ad un certo ceto sociale o per cultura.

quando lo sport incontra il lusso

Negli anni sono nati tipologie differenti di abbigliamento, settoriali, rispondendo a specifiche esigenze. Capi per il lavoro, per il tempo libero, per i grandi eventi, per lo sport.
Per ogni momento della giornata, per ogni attività che si svolge, vi è un particolare tipo di abbigliamento da indossare, un po’ dettato da esigenze di… etichetta, un po’ per una vasta offerta da parte di stilisti ed aziende della moda e dell’abbigliamento.

Ci sono due settori particolarmente interessanti, che si sono evoluti quasi in antitesi. Losport ed il lusso.

Lo sport ha cominciato ad avere la necessità di dare agli atleti delle divise, che rispecchiassero i colori sociali, che potessero dare un certo aspetto ai componenti delle squadre. Ma anche i dilettanti avevano bisogno di un abbigliamento comodo per i movimenti durante la pratica dell’attività sportiva ed anche un abbigliamento tecnico, perché quando si fa sport il fisico, sottoposto a sforzi, deve poter respirare e quindi ci vogliono materiali specifici, adatti alle varie esigenze dei vari sport.
Con queste premesse le aziende specializzate in abbigliamento sportivo hanno fatto molta ricerca, affinando i tessuti, rendendoli innovativi, traspiranti, funzionali ai movimenti. Non mancano gli accessori, che permettono agli sportivi di avere borse, cappelli, oggetti personalizzati per avere sempre a portata di mano strumenti che aiutano la pratica sportiva, come porta oggetti da avere sugli abiti per inserire borracce e bussole, come orologi che misurano i battiti cardiaci e così via.

A puntare molto sugli accessori è anche l’abbigliamento di lusso, che si caratterizza per la scelta dei materiali, per il taglio sartoriale e per il design.
Il lusso è sempre stato in antitesi con l’abbigliamento sportivo, perché quest’ultimo doveva essere funzionale, comodo ed equipaggiato. L’abbigliamento di lusso è noto non per essere comodo, anche perché aiuta il corpo ad assumere una determinata posizione, in modo da mostrare il portamento. Indossare abbigliamento di lusso significa essere alla moda, indossare capi esclusivi ed avere accessori abbinati, che completano i capi, che sono oggetti particolari che fanno risaltare gli abiti e le persone che li portano.

L’utilizzo di verbi al passato per lo sport è d’obbligo, perché l’abbigliamento sportivo è diventato negli ultimi anni, un tutt’uno con l’abbigliamento casual. Se i capi più professionali e tecnici dello sport sono utilizzati per la pratica sportiva, ad essere utilizzati per il tempo libero, ma anche per un abbigliamento più colorato ed informale da usare al lavoro. Se le cravatte hanno abbandonato alcuni dei settori in cui dominavano, ha invece preso piede l’abbigliamento casual, più informale, più comodo.

Il lusso dal canto suo ha fatto breccia anche nell’ambito sportivo, contaminando l’abbigliamento sportivo, dando un tocco di eleganza, un po’ come hanno fatto gli inglesi nel concepire i capi dedicati alla pratica sportiva, almeno negli sport più british come il golf, il polo e le corse automobilistiche.

Oggi si può veramente parlare di un vero e proprio incontro tra sport e lusso, facendo entrare a piedi pari l’eleganza nell’abbigliamento sportivo.
Scarpe, accessori, e vestiti che si possono indossare in diverse occasioni e che sposano i canoni del lusso, per distinguersi, per sentirsi comodi senza rinunciare al tocco “fashion”, per essere “trendy”.

Parlare di incontro tra sport e lusso è come parlare dell’abbigliamento Beretta, che da qualche anno è entrato nel settore dell’abbigliamento sportivo tecnico e che l’anno scorso ha lanciato la propria collezione. La linea si caratterizza per essere studiata apposta per rispondere alle esigenze di chi li indossa. Sono capi calibrati sui movimenti del corpo, innovativi ed adatti in ogni occasione. Gli accessori caccia, dalle borse alle cinture, passando per le scarpe, completano il vestiario che Beretta propone ai suoi clienti, commerciando capi in tutto il mondo, diffondendo lo stile sportivo di lusso, che prende piede non solo tra gli sportivi, ma anche tra coloro che amano lo sport. La moda di Beretta unisce la tradizione in chiave moderna, per chi vuole indossare e sentirsi il meglio.

(Visited 24 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.