Scopri il proprietario di un veicolo con la visura targa

Spesso per strada può capitare di dover fronteggiare situazioni poco piacevoli, che ci portano alla necessità di scoprire chi si trova alla guida di un veicolo.

Ad esempio se si è vittime di qualche incidente, oppure abbiamo assistito ad una scena in cui il proprietario è fuggito, conoscere la sua identità si rivela fondamentale.

visura targa

Per porre rimedio a tali dubbi, basta effettuare una visura targa. Essa ci consente anche di capire se una macchina risulta coperta dall’assicurazione, quali sono le scadenze del bollo (sia nostre che di qualche famigliare o amico) e così via.

Inoltre, con una visura targa online si ha modo di leggere una serie di dati importanti, riguardanti sia il veicolo che il proprietario stesso. E’ una procedura davvero molto semplice, disponibile su diversi siti web che si occupano di questo servizio, come Tutto Visure, nonché leader nel settore.

Visura targa PRA

Con la visura targa veicolo si ha a disposizione un documento in cui sono presenti varie informazioni ufficiali della banca dati del PRA (ovvero il Pubblico Registro Automobilistico).

Esse si riferiscono principalmente a tutti quei dati tecnici del veicolo, i dati dell’attuale proprietario, se persona fisica o persona giuridica. Andando nello specifico, troverete: il nome, il cognome o la ragione sociale, il codice fiscale, la partita IVA, la data di nascita, l’indirizzo o la sede legale.

Ma non è tutto. In una visura targa avrete l’opportunità di scoprire se ci sono eventuali fermi amministrativi, ipoteche, finanziamenti sul veicolo e tanto altro ancora.

C’è da dire però, che per far sì che la procedura vada a buon fine, è necessario che il veicolo risulti registrato presso la banca dati PRA, costituita ai sensi della legge num. 187 del 1990. In caso contrario (ad esempio perché si tratta di un auto immatricolata senza digitalizzazione), bisognerà effettuare una richiesta all’archivio cartaceo. Di conseguenza, sarà fondamentale recarsi fisicamente in uno degli appositi sportelli.

Infatti, ogni dato presente in una visura della targa, proviene dall’archivio PRA, ovvero quell’ente che ha il compito di registrare la proprietà effettiva di ogni veicolo. Il motivo risiede nel fatto che se dovessero esserci incidenti o furti, sarà importante scoprire il proprietario ed accertare qualsiasi tipo di responsabilità.

Visura targa online

Come vi abbiamo detto in precedenza, grazie a una visura targa online potrete avere un quadro completo del veicolo e del relativo proprietario.

Per inviare la richiesta, bisognerà innanzitutto collegarsi su uno dei siti di visure (come per l’appunto Tutto Visure). Una volta cliccata la sezione apposita, vi chiederanno di compilare un form, in cui inserire la tipologia di veicolo e il numero di targa.

Tuttavia, tale documentazione potrebbe non essere reperibile in caso di: ciclomotori (50cc), veicoli agricoli, caravan, autobus, barche, roulotte, gommoni e tutti quelli che non risultano registrati presso la banca dati del PRA.

Pertanto, quando si va ad inviare la domanda, ci sarà un vero e proprio controllo all’interno degli archivi telematici. A questo punto, dovrete semplicemente attendere un paio di ore, per poi ricevere l’esito via email, sulla vostra posta elettronica.

E nell’eventualità in cui doveste avere fretta, si può quasi sempre cliccare su consegna urgente, così da avere la documentazione a disposizione nel giro di una decina di minuti. Il tutto comodamente da casa, attraverso pochi click.

Insomma, scoprire a chi appartiene un veicolo è davvero molto semplice. Se invece foste interessati a visionare tutti i passaggi di proprietà nel corso del tempo, vi consigliamo di chiedere un certificato cronologico, in cui troverete le varie date di riferimento, i tipi di atto, una serie di dati anagrafici che riguardano i proprietari, il costo del veicolo e tanto altro ancora.

(Visited 3 times, 1 visits today)
Milena Talento
Classe 1985, una laurea in Filosofia e una passione per il web nata ai tempi dei convegni universitari su Merleau-Ponty e i neuroni specchio. Autodidatta dalla A alla Z, comprende le potenzialità lavorative ma soprattutto economiche delle emergenti professioni tecnologiche e decide di sfruttare le proprie abilità letterarie e logiche applicandole ad un ambito nuovo. Da qui si affaccia alla professione di copywriter che coltiva per diversi anni. Scrive per alcuni e-commerce emergenti (tra cui Dalani e Zalando), si appassiona alla programmazione dei siti web, ma soprattutto agli algoritmi di Google. Circa 10 anni fa apre una web agency con cui si occupa di comunicazione a 360°. Guidaconsumatore.com viene acquistato nel 2018, dopo anni passati a lavorare in redazione come copy e seo.
Milena Talento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.