Connessione Internet e vacanze: come restare connessi

Le vacanze sono un momento per rilassarsi e staccare la spina dalla routine quotidiana. Tuttavia, per molti di noi, rimanere connessi a Internet durante le vacanze è ancora una priorità. Che tu voglia condividere le tue avventure sui social media, tenerti aggiornato sulle notizie, lavorare o semplicemente rimanere in contatto con amici e familiari, ci sono diverse opzioni disponibili per restare connessi anche durante il periodo di vacanza. In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili su come mantenere una connessione Internet affidabile durante le tue avventure vacanziere.

Milena Talento
Classe 1985, una laurea in Filosofia e una passione per il web nata ai tempi dei convegni universitari su Merleau-Ponty e i neuroni specchio. Autodidatta dalla A alla Z, comprende le potenzialità lavorative ma soprattutto economiche delle emergenti professioni tecnologiche e decide di sfruttare le proprie abilità letterarie e logiche applicandole ad un ambito nuovo. Da qui si affaccia alla professione di copywriter che coltiva per diversi anni. Scrive per alcuni e-commerce emergenti (tra cui Dalani e Zalando), si appassiona alla programmazione dei siti web, ma soprattutto agli algoritmi di Google. Circa 10 anni fa apre una web agency con cui si occupa di comunicazione a 360°. Guidaconsumatore.com viene acquistato nel 2018, dopo anni passati a lavorare in redazione come copy e seo.
Milena Talento

La connessione wi fi in vacanza

Verifica la copertura Internet

Prima di partire per le tue vacanze, è fondamentale fare una verifica della copertura fibra nella zona in cui ti recherai. Controlla le reti mobili disponibili e le opzioni di connessione Wi-Fi nelle vicinanze.

Puoi utilizzare mappe online o siti web specializzati per ottenere informazioni sulle aree coperte dalle reti mobili o sulla disponibilità di hotspot Wi-Fi gratuiti o a pagamento nella tua destinazione. Questo ti aiuterà a pianificare le tue attività online durante le vacanze.

Hotspot mobili e tethering

Se desideri una connessione Internet affidabile ovunque tu vada, puoi considerare l’uso di un hotspot mobile o il tethering dal tuo smartphone. Gli hotspot mobili sono dispositivi portatili che si connettono alle reti cellulari e creano una rete Wi-Fi a cui puoi collegare i tuoi dispositivi.

In alternativa, puoi utilizzare la funzione di tethering sul tuo smartphone per condividere la connessione dati con altri dispositivi. Tuttavia, assicurati di controllare i costi e i limiti di dati del tuo piano telefonico prima di utilizzare questa opzione.

SIM locali e piani dati

Se stai pianificando un viaggio all’estero, l’acquisto di una SIM locale potrebbe essere un’opzione conveniente per restare connesso. Molte destinazioni turistiche offrono piani dati prepagati per i visitatori, consentendo loro di accedere a Internet a tariffe locali senza dover pagare costi di roaming internazionale.

Puoi acquistare una SIM locale al tuo arrivo e utilizzarla con il tuo smartphone sbloccato per avere una connessione dati durante il tuo viaggio.

Utilizza chiavette e saponette

Quando si parla di connessione Internet durante le vacanze, è inevitabile confrontarsi con l’aspetto della tecnologia portatile. Se da un lato abbiamo dispositivi come smartphone, tablet e laptop che ci consentono di restare connessi in qualsiasi momento, dall’altro ci sono ancora delle alternative più tradizionali che possono essere considerate.

  • Saponette: Le saponette Internet sono dispositivi che consentono di connettersi a Internet tramite una rete cellulare utilizzando una scheda SIM dati. Queste sono molto convenienti per coloro che necessitano di una connessione Internet in movimento o in situazioni in cui non è disponibile una connessione Wi-Fi. Sono piccole, leggere e facili da trasportare, rendendole ideali per viaggi, spostamenti o lavori in remoto;
  • Chiavette USB: Un’altra valida alternativa per restare connessi durante le vacanze è l’utilizzo di chiavette USB con servizi di connessione dati. Queste chiavette, spesso offerte da diverse compagnie telefoniche, consentono di accedere a Internet tramite la rete cellulare. È possibile inserire una scheda SIM con un piano dati prepagato all’interno della chiavetta e utilizzarla per collegarsi a Internet tramite il proprio laptop o computer portatile. Le chiavette USB possono essere utili se si ha bisogno di una connessione Internet più stabile e veloce rispetto a quella offerta dai servizi Wi-Fi pubblici o dagli hotspot mobili.

In conclusione, mentre saponette e chiavette USB possono essere considerate come opzioni per rimanere connessi durante le vacanze, è importante valutare le proprie esigenze e preferenze personali. Se il tuo obiettivo è avere una connessione Internet completa e accesso a tutte le funzionalità offerte dagli smartphone moderni, probabilmente è meglio considerare l’utilizzo di uno smartphone o di un hotspot mobile.

Connessione ricaricabile o a tempo limitato

Se desideri una connessione Internet affidabile e preferisci evitare l’uso della rete cellulare, puoi optare per una soluzione cablata come un’offerta Internet casa ricaricabile o a tempo limitato. Alcuni provider offrono la possibilità di attivare una connessione Internet per un breve periodo, con un limite di tempo prestabilito. Questi piani possono essere una scelta conveniente se hai bisogno di una connessione stabile per un periodo specifico, come ad esempio durante una breve vacanza o un progetto a breve termine.

Tieni presente che questi piani potrebbero comportare costi leggermente superiori rispetto alle offerte standard per l’Internet casa, ma ciò è giustificato dalla garanzia di una connessione più affidabile e senza restrizioni. Un esempio è il piano tariffario offerto da Tim per coloro che desiderano una connessione Internet fissa nella loro seconda casa senza doverla pagare per tutto l’anno.

Con questo piano, è possibile effettuare una ricarica per il periodo di utilizzo desiderato, insieme al pagamento di un canone fisso. In questo modo, puoi godere di una connessione stabile e senza limiti di utilizzo solo quando ne hai effettivamente bisogno, senza impegnarti in un contratto a lungo termine.

Connessione Internet in strutture e mezzi pubblici

La connessione Internet in alberghi e ristoranti e nei mezzi pubblici è diventata sempre più comune e richiesta, poiché le persone desiderano rimanere connesse anche quando sono in movimento. Vediamo alcuni esempi di come la connessione sia offerta in questi contesti:

  • Aeroporti: Molti aeroporti offrono Wi-Fi gratuito o a pagamento per consentire ai passeggeri di connettersi durante l’attesa dei voli. Questa connessione può essere utile per controllare le informazioni sui voli, lavorare durante l’attesa dell’imbarco o semplicemente navigare su Internet. Se si deve trascorrere molto tempo in aeroporto, è consigliabile però portarsi dietro un dispositivo personale per la connessione internet, come un tablet o uno smartphone;
  • Stazioni ferroviarie e autobus: Anche molte stazioni ferroviarie e degli autobus offrono connessione Wi-Fi gratuita o a pagamento per i passeggeri. Questo consente loro di utilizzare i dispositivi mobili mentre aspettano il proprio treno o autobus;
  • Trasporti pubblici: Alcune città offrono Wi-Fi gratuito sui mezzi pubblici come autobus, treni o tram. Questo permette ai passeggeri di restare connessi durante i loro spostamenti, ad esempio per controllare le email o utilizzare app di navigazione;
  • Hotel e alberghi: Gli hotel e gli alberghi spesso forniscono la connessione Internet gratuita ai loro ospiti. Questo permette loro di lavorare, controllare le email o godersi lo streaming di contenuti durante il loro soggiorno. È però importante controllare la qualità della connessione, in modo da evitare spiacevoli sorprese;
  • Biblioteche e luoghi pubblici: Molti luoghi pubblici come biblioteche, parchi o piazze offrono connessione Wi-Fi gratuita. Questo consente alle persone di utilizzare Internet per scopi di studio, lavoro o svago mentre sono in questi spazi.

E’ importante tenere presente che le modalità di accesso e l’affidabilità della connessione possono variare da un luogo all’altro. Alcuni potrebbero richiedere un’iscrizione, una password o limitare il tempo di utilizzo. Inoltre, la qualità della connessione può essere influenzata dal numero di utenti collegati contemporaneamente.

In generale, la connessione Internet nelle strutture e nei mezzi pubblici offre un vantaggio significativo per le persone che desiderano restare connesse anche fuori casa o dall’ufficio. Tuttavia, è sempre consigliabile prestare attenzione alla sicurezza online e utilizzare connessioni criptate o VPN quando si accede a dati sensibili su reti pubbliche.

Utilizza app e servizi offline

In alcune occasioni, potresti trovarti in zone senza copertura Internet. In questi casi, è utile avere app e servizi offline a tua disposizione. Ad esempio, puoi scaricare mappe offline o guide turistiche che ti permettano di navigare senza bisogno di una connessione.

Inoltre, molte app di messaggistica offrono la possibilità di inviare messaggi anche in modalità offline, che verranno inviati non appena recuperi la connessione. Approfitta di queste funzionalità per rimanere connesso anche quando la connessione Internet è limitata o assente.

E se si viaggia all’estero?

Durante i viaggi all’estero, la connessione Internet può presentare delle sfide. In molti paesi, infatti, la velocità e il costo della connessione possono essere differenti rispetto all’Italia. In questa situazione, come accennato in precedenza, esistono diverse soluzioni possibili:

  • Sfruttare la connessione Wi-Fi dell’hotel o di altri luoghi pubblici: Molti hotel, ristoranti, caffè e altri luoghi pubblici offrono accesso gratuito o a pagamento alla connessione Wi-Fi. Questo ti permette di connetterti utilizzando la rete locale e risparmiare sui costi di roaming dati;
  • Acquistare una SIM dati locale: Un’opzione conveniente è acquistare una SIM dati locale nel paese in cui ti trovi. Questo ti permette di ottenere una connessione Internet a prezzi più accessibili rispetto all’utilizzo dei dati del tuo operatore italiano;
  • Utilizzare un dispositivo Wi-Fi portatile: Il pocket Wi-Fi è un dispositivo che crea una rete Wi-Fi personale a cui puoi collegare altri dispositivi, come il tuo smartphone o il tuo laptop. Puoi acquistare o noleggiare un pocket Wi-Fi locale nel paese di destinazione per avere una connessione stabile e senza dover acquistare una SIM dati locale separata.

Inoltre, la Commissione Europea ha introdotto la direttiva “Roaming Like At Home”, che permette ai cittadini di usufruire dei limiti tariffari del proprio paese all’interno dello Spazio Economico Europeo. Ciò significa che puoi effettuare chiamate, inviare SMS e navigare online sul tuo dispositivo senza costi aggiuntivi, utilizzando i dati inclusi nel tuo piano nazionale. Tuttavia, tieni presente che i dati disponibili potrebbero essere limitati rispetto a quelli del tuo piano in Italia.

Conclusioni

Restare connessi durante le vacanze può essere utile per molte ragioni, ma è anche importante trovare un equilibrio tra l’esperienza offline e quella online. Ricorda di goderti appieno le tue vacanze e di dedicare del tempo a te stesso e alle persone che ti circondano senza essere costantemente attaccato ai dispositivi digitali. Seguendo i suggerimenti di questo articolo, puoi trovare il giusto equilibrio tra connettività e relax durante le tue avventure fuori casa.

(Visited 120 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.