Edifici condominiali: l’importanza degli interventi di efficientamento energetico

La riqualificazione energetica degli edifici è una delle priorità dell’Unione Europea, un requisito fondamentale per raggiungere gli ambiziosi obiettivi posti con il Green Deal Europeo, con il target della completa decarbonizzazione entro il 2050. Si tratta di uno sforzo epocale, per cercare di contrastare i cambiamenti climatici e mantenere l’aumento della temperatura globale entro i 2 gradi centigradi.

Edifici condominiali

Come indicato dagli Accordi di Parigi, è fondamentale ridurre le emissioni di gas serra nell’atmosfera, inquinanti che per quasi il 36% sono dovuti al settore residenziale, in particolare al riscaldamento domestico.

Per questo motivo la Commissione Europea ha varato il programma Renovation Wave Strategy, un piano strategico per il miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici, per raddoppiare in dieci anni il numero di case a basso impatto ambientale attraverso ristrutturazioni edilizie mirate.

Secondo le stime UE, gli incentivi e le agevolazioni proposte potrebbero promuovere oltre 35 milioni di ristrutturazioni entro il 2030, favorendo la creazione di circa 160 mila nuovi posti di lavoro.

Oggi appena l’1% degli edifici è sottoposto a un rinnovo edilizio per l’ottimizzazione dell’efficienza energetica, una percentuale sicuramente troppo bassa. In questa direzione si muovono varie iniziative nazionali, come l’Ecobonus 110% in Italia per la riqualificazione energetica delle abitazioni.

Green jobs: l’importanza della formazione professionale

Dalle stime dell’Unione Europea, dal 2000 ad oggi l’economia verde ha permesso la creazione di oltre 4 milioni di green jobs, con un aumento del 20% negli ultimi 20 anni e una presenza che interessa tutti i settori.

Uno dei più importanti è quello dell’edilizia residenziale, con la sfida lanciata per l’efficientamento rapido di milioni di edifici in Europa, per la maggior parte condomini plurifamiliari.

Questo ambito in rapida crescita offre enormi opportunità professionali, impegnando tantissimi tecnici ed esperti, ma richiedendo un alto livello di specializzazione. Per questo motivo sono in crescita le richieste di corsi di efficienza energetica, con il boom dell’e-learning grazie alle proposte dedicate di aziende come Unione Professionisti, piattaforma in grado di offrire corsi di altissima qualità accreditati presso gli Ordini professionali.

I corsi di formazione online certificati consentono di ottenere crediti formativi riconosciuti, utili per l’adeguamento agli standard dell’aggiornamento professionale continuo obbligatorio. Inoltre, è possibile sviluppare nuove competenze in merito all’efficienza energetica, un ambito particolarmente complesso che richiede capacità specifiche e la conoscenza delle ultime normative di legge, per proporre soluzioni efficaci ai clienti nel settore dell’edilizia residenziale.

I condomini, nel dettaglio, sono edifici che richiedono un approccio personalizzato ed estremamente competente, per capire come migliorare gli stabili dal punto di vista energetico, aiutando residenti e amministratori nel difficile passaggio verso un modello più sostenibile.

I corsi online sono rivolti a tutti gli operatori coinvolti in questo processo, come geometri, architetti, ingegneri e periti industriali, per acquisire maggiore consapevolezza e fornire consulenze altamente qualificate per una gestione più efficiente dell’energia.

Come migliorare l’efficienza energetica dei condomini

Secondo l’ENEA sono oltre 2 milioni i condomini in Italia, un dato che rende evidente l’importanza di intervenire rapidamente per rendere questi edifici più ecologici.

Gli ambiti applicativi sono numerosi, infatti la riqualificazione energetica è un’attività che interessa tantissimi lavori diversi, dalla coibentazione termica all’utilizzo delle fonti rinnovabili, dall’integrazione delle nuove tecnologie per l’uso intelligente dell’energia alla corretta progettazione degli impianti termosanitari.

Il primo aspetto riguarda proprio l’isolamento termico degli edifici, un punto cruciale, in quanto permette di usufruire delle agevolazioni previste dal Superbonus 110%, purché la ristrutturazione porti un aumento di almeno due classi energetiche dell’edificio.

In questo caso, gli interventi realizzabili sono diversi, come l’installazione di un cappotto termico, la sostituzione degli infissi con modelli ad alta capacità di isolamento termoacustico, il potenziamento della ventilazione naturale e il contenimento degli sprechi energetici.

Allo stesso tempo, è indispensabile aumentare la presenza delle fonti rinnovabili, specialmente con soluzioni che promuovono l’autoconsumo sul posto, come impianti fotovoltaici, il solare termico per la fornitura di acqua calda sanitaria a zero emissioni e il mini-eolico.

Non meno importante è la sostituzione dei vecchi sistemi con impianti ad alta efficienza energetica, tra cui caldaie a condensazione, pompa di calore, sistemi a biomasse e boiler elettrici alimentati con il fotovoltaico.

Ad ogni modo, sono essenziali competenze specializzate per eseguire accurate analisi costi/benefici, proponendo interventi economicamente sostenibili, coperti dagli incentivi pubblici e in grado di offrire un reale miglioramento dell’efficientamento energetico nel lungo periodo.

Inoltre. bisogna conoscere le normative comunali, regionali e nazionali, per studiare soluzioni adatte anche a edifici in contesti complessi, come dimore storiche e abitazioni condominiali interessate da vincoli paesaggistici e altre restrizioni particolari.

(Visited 17 times, 1 visits today)
Milena Talento
Classe 1985, una laurea in Filosofia e una passione per il web nata ai tempi dei convegni universitari su Merleau-Ponty e i neuroni specchio. Autodidatta dalla A alla Z, comprende le potenzialità lavorative ma soprattutto economiche delle emergenti professioni tecnologiche e decide di sfruttare le proprie abilità letterarie e logiche applicandole ad un ambito nuovo. Da qui si affaccia alla professione di copywriter che coltiva per diversi anni. Scrive per alcuni e-commerce emergenti (tra cui Dalani e Zalando), si appassiona alla programmazione dei siti web, ma soprattutto agli algoritmi di Google. Circa 10 anni fa apre una web agency con cui si occupa di comunicazione a 360°. Guidaconsumatore.com viene acquistato nel 2018, dopo anni passati a lavorare in redazione come copy e seo. Tra i suoi blog più importanti: www.guidaconsumatore.com www.faidatecreativo.com www.coltivarefacile.it www.guidapet.com
Milena Talento
Milena Talento

Latest posts by Milena Talento (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.