Arredare in stile country

Ami lo stile country e vorresti ricrearlo anche nel tuo appartamento? Ecco qualche idea e soluzione d’arredo per realizzarlo al meglio.

 

Lo stile country, sempre più apprezzato, è una delle tendenze più conosciute del momento in tema di home decor. Si ispira ad arredamenti campagnoli dal tocco rustico, tipico dei cottage inglesi e delle case provenzali. Conferisce agli spazi della nostra casa quella sensazione di accoglienza e pace di un tempo.

Grazie alle numerose declinazioni di questo stile e con semplici idee è possibile arredare qualsiasi stanza della casa, dalla cucina al bagno, dal soggiorno alla camera da letto. Ma come scegliere quale arredamento sia più giusto per i nostri spazi?

Ecco qualche consiglio utile per arredare la casa in stile country.

credenza in stile country

camera da letto in stile country

LE CARATTERISTICHE DELLO STILE COUNTRY

Lo style country può essere definito come romantico e onirico, legato alla bellezza del passato da dove recupera i suoi colori, le sue forme, le decorazioni e gli accessori. Nato alla fine dell’ottocento dall’esigenza della nobiltà inglese di allontanarsi dai fasti dello stile vittoriano, è ideale per chi ama le atmosfere delle campagne ma non ha il privilegio di vivere davvero in mezzo al verde. Uno stile semplice ma raffinato grazie alle caratteristiche che lo rende, ancora oggi, fra quelli più utilizzati.

Protagonisti indiscussi dello stile country sono i materiali naturali e gli oggetti di recupero, come utensili, pentolame, posate, vecchie latte e vasi da utilizzare con fiori e piante. Questi accessori rendono piacevole ogni tipologia di ambiente, regalando un’atmosfera tipica delle case di campagna anche a spazi dallo stile più moderno.

Ricco di dettagli e particolari per fini decorativi, il country prevede un grande utilizzo di tessuti dalle trame e dai decori particolari, come quadretti per le tovaglie e fiorellini e pois per le tende e divani.

sala da pranzo in stile country

 

salone country

Il colore ha un ruolo fondamentale, utilizzato con tonalità neutre dalle sfumature pastello in toni più o meno accesi.

Anche i fiori, che siano freschi o in plastica, sono ampiamente utilizzati per composizioni originali e particolari e diventano dei complementi d’arredo eleganti.

Per quanto riguarda il materiale per il mobilio, il legno è quello maggiormente utilizzato, sia nel suo colore naturale sia nelle tonalità pastello, utile a richiamare le atmosfere del passato. Infatti, proprio per questo, molte persone, oltre ad acquistare nuovi mobili dallo stile più moderno, prediligono pezzi antichi ritrovati in vecchie cantine o soffitte, e poi restaurati. Ciò permette di creare un design unico grazie all’accostamento di mobili vecchi e nuovi, uniti dalla stessa cromia e con accostamenti che danno effetti tono su tono molto gradevoli.

Da dire che lo stile country non è assolutamente design casuale. Infatti, ogni accessorio e complemento è scelto con attenzione e gusto ma con piccole imperfezioni che lo rendono unico. Ama molto le cose “ non tutte uguale”. Infatti possiamo arredare i nostri spazi con tazze, tazzine (anche spaiate), contenitori in latta, piattaie in legno, pentolame, in rame, viene appeso all’interno della cucina,

L’arredamento in stile country è la sintesi perfetta tra gusto rustico e attenzione nei dettagli. Senza nessuna regola fissa ma seguendo il proprio gusto personale e prendendo spunto dagli esempi presenti in molte riviste di arredamento, che presentano numerose idee per realizzare un arredamento country.

cucina in stile country

tavolo in stile country

Quindi, gli elementi che non devono assolutamente mancare in una casa in stile country sono:

  • mobili in legno;
  • accessori vintage;
  • tessuti con piccoli fiorellini e quadretti dai toni caldi e delicati.

Per quanto riguarda, invece, i colori sono da utilizzare tutte le tonalità che ricordano la vita di campagna. Scegliamo oggetti che siano di colore:

  • bianco;
  • avorio;
  • verde chiaro;
  • giallo paglino;
  • rosso;
  • azzurro;
  • rosa

Queste tonalità danno subito un’atmosfera decisamente accogliente e romantica agli spazi. Con un’attenzione unica ai dettagli e agli accessori, una sintesi perfetta tra la tradizione, con mobili ed accessori vintage, e la tecnologia, con elementi hi-tech, indispensabili per la vita domestico.

salotto in stile country

divano in stile country

STILE COUNTRY: LE 5 TIPOLOGIE

Quando parliamo di stile country dobbiamo fare un po’ di attenzione in merito alle sue tipologie. Infatti, ne esistono diverse e ognuno di esse ha delle caratteristiche uniche.

Scopriamo insieme le diverse sfumature dello stile country.

1 Arredamento stile country chic

Lo stile country chic si distingue dal classico country per le tonalità che vengono scelte. Infatti, il colore portante e immancabile per questa tipologia è il bianco, candido e nelle sue varianti più calde. Ma anche pizzi e merletti utili a ricreare quell’atmosfera romantica e un po’ onirica tipica dello shabby chic.

Il legno, in questo caso, è più elegante e delicato. Anche se viene utilizzato molto spesso, in modo grezzo, in cui le venature sono accentuate dal colore chiaro.

Gli ever green di questa tipologia sono:

  • un grande tavolo in legno non trattato che sarà protagonista del soggiorno e della cucina;
  • le cassapanche e panche in legno, da utilizzare sia come sedute al tavolo sia come contenitori;
  • tessuti dalle fantasie che ricordano la natura, come fiorellini e uccelli;
  • oggetti di riciclo come tazzine, bottiglie di vetro e barattoli da utilizzare come contenitori per fiori;
  • poltrone e divani, dalle tinte chiare, con cuscini morbidi e confortevoli;
  • tappeti dai colori tenui;
  • grandi e piccoli vasi ricchi di fiori colorati, freschi o in plastica;
  • cesti in vimini;
  • tovaglie o runner in lino;
  • porcellane antiche bianche;
  • piccole cassette della frutta da riempiere con erbe aromatiche e fiori di campo

Anche le lavagnette sono molto utilizzate, soprattutto in cucina e nella camera dei bambini. Ideali per scrivere pensieri e poesie, possono essere utilizzate con gessetti colorati dalle tonalità chiare, come il rosa e l’azzurro.

piattaia in legno stile country

mensole e dettagli in stile country 

2 Stile country romantico

Questo stile si caratterizza per l’estremo romanticismo dato da pizzi, nastri e merletti. Vengono usati soprattutto per i tendaggi e per abbellire qualsiasi tipo di credenze e piattaie. Ma anche barattoli e vasi.

Il colore principale è il rosa in tutte le sue varianti e sfumature. Ma anche verdino, giallo chiaro, anche blu e grigio chiari. Da privilegiare sempre il bianco e l’avorio abbinato al colore naturale del legno. Non devono mai mancare fiori per abbellire i vari angoli della casa. Riponiamoli in vasi di vetro verde chiaro o in brocche vintage e cesti in vimini.

Questi li troviamo anche su tessuti stampati e tappezzerie dai colori tenui. E’ uno stile intimo che dà alla casa quell’aspetto di vissuto ma sempre con eleganza e raffinatezza.

Grazie alla sua versatilità, può essere declinato sia in chiave più classica sia  in chiave più moderna, a seconda dei propri gusti personali.

Non devono assolutamente mancare i tessuti che rendono gli spazi, in un certo senso, morbida e accogliente.

Quindi, arrediamo la nostra casa con:

  • sedie imbottite;
  • tendaggi floreali;
  • fodere preziose;
  • tartan;
  • merletti e pizzi;
  • chintz.

bagno country

biancheria country

3  Country moderno

Country e moderno può essere un ossimoro. Ma, in realtà non è così.

Infatti, grazie ad alcuni piccoli accorgimenti, possiamo rendere più minimale questo stile. Eliminiamo il superfluo per ottenere una stanza pulita e lineare. Pochi mobili e accessori daranno alla nostra casa quello stile country ma con modernità.

Protagonista è il legno. Ma in questo caso abbinato anche ad altri materiali più freddi, come il marmo e il metallo. Magari possiamo arredare il nostro soggiorno con un grande tavolo in legno con delle sedie di un materiale in netto contrasto, come metallo o plexigass trasparente.

Come colori, invece, sono bandati i colori pastello. Scegliamo il bianco e il grigio pietra evitando colori troppo accesi e di tonalità forte.

Quindi, le caratteristiche dello stile country moderno sono:

  • legno rustico senza eccessi;
  • colori minimal;
  • piante come tocco di verde;
  • linee pulite ed essenziali

 open space ins tile country

 

4 Country provenzale

Molto amato da chi preferisce uno stile elegante e delicato, il country provenzale si caratterizza per i suoi colori tenui e i profumi che ricordano la Provenza, una delle province più amate del sud-est della Francia.

Molto romantico e rilassante, in cui i fiori e gli elementi botanici sono i protagonisti. Questi conferiscono delicatezza ad ogni spazio. Ricordano le case di campagne d’inizio novecento proprio per la sua semplicità e naturalezza. Il fiore maggiormente utilizzato è la lavanda, fresca ed essiccata, posizionata a piccoli mazzetti in vasi colorati o bianchi.

Must have dello stile provenzale sono le tonalità che si ispirano ai colori dei fiori della Provenza, dal lilla al viola lavanda, dal giallino al verdino, dal bianco al beige. Abbinati a mobili di recupero o trattati con la tecnica del découpage per dare quell’aspetto invecchiato, dai materiali privilegiati come legno, ferro battuto e pietra.

Un’alternativa utile ai fiori e alle piante sono le carte da parati floreali e tessuti con come lenzuola e copriletti. Infatti possiamo arredare qualsiasi stanza con questa fantasia, sempre senza esagerare.

camera da letto in stile country provenzale

sedie quadrettate in stile country provenzale

 

 

5 Country rustico

Tra le tipologie che maggiormente utilizza il legno come materiale per mobili, decorazioni e pavimenti è proprio questo. Anche se non bisogna mai esagerare. Infatti, anche nello stile country rustico risulta molto elegante e raffinato se dosato con le giuste proporzioni.

Il legno è un elemento distintivo. Utilizziamolo, nel suo aspetto grezzo ed invecchiato anche nelle tonalità più scure, in qualsiasi spazio della nostra casa. Questa tipologia viene maggiormente utilizzato nelle case di montagna dove, il contrasto con la neve candida nel lungo periodo invernale, dona alla casa quel senso di accoglienza e serenità. Infatti il country rustico è prende ispirazione più da paesaggi di montagna che dalla campagna.

Gli elementi maggiormente utilizzati sono quelli che ricordano le baite. Legno, elementi di folklore, cuscinoni con fantasie tartan in stile svedese, pellicce a mo’ di coperta, ampi tappeti caldi e fiori di alta montagna.

I colori predominanti sono l’avorio, il grigio chiaro, marrone, beige, rosso e verde.

 

 

 

(Visited 126 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.