Il ruolo paterno

Il padre è una figura fondamentale nella crescita di un figlio perché lo aiuta ad affermare la sua identità e a crescere sano. I padri hanno il diritto e il dovere di crescere con il figlio e vivere questo rapporto. Anche in fase di separazione, i genitori dovrebbero ricordarsi che l’assenza e la conflittualità segnano il carattere del bambino, a tutte le età.

 

Ma cosa dovrebbe fare un buon padre?

  • Accompagnare più spesso i figli a scuola;
  • Dialogare e studiare con loro quando è possibile;
  • Insegnare loro a gestire il tempo per evitare che si perdano davanti a pc e tv;
  • Far capire ai figli l’importanza dell’attività fisica e del riposo;
  • Incontrare gli insegnanti, partecipare alle attività scolastiche, conoscere gli altri genitori e non delegare tutto alla mamma;
  • Cercare di essere un buon modello, perché l’esempio vale più di mille parole;
  • Dedicare ai figli tempo e qualità;
  • Interessarsi alla vita emotiva del figlio, non come amico ma come guida, senza giudicare le sue scelte;
  • Cercare di essere un buon ascoltatore e osservatore;
  • Porre dei limiti e cercare di farli rispettare sempre. Sono i famosi no che aiutano a crescere.

Una lettura

Per approfondire questa tematica un libro interessante è “Il mestiere di Padre” di Claudio Risè, edizioni San Paolo.

(Visited 18 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.