Come usare Runtastic

Per tutti gli appassionati di sport e della corsa, Runtastic è l’applicazione perfetta. È in grado di monitorare le proprie prestazioni durante l’attività fisica e di aggiornare l’utente sul raggiungimento dei propri obiettivi. Ecco allora di cosa si tratta e come funziona questa applicazione che sta avendo molto successo tra gli amanti della sport, del jogging e dell’allenamento in generale.

Come funziona Runtastic

Di applicazioni per smarpthone ne esistono ormai di tutti i tipi, ma tutti gli sportivi digitali più accaniti sanno che per quanto riguardo lo sport, la corsa e l’allenamento in generale, l’applicazione a cui fare riferimento è una sola. Si chiama Runtastic, è disponibile in due versioni, una gratis l’altra a pagamento, ed è molto semplice da utilizzare. Ecco allora qualche informazione se volete saperne di più.

Runtastic è un’applicazione creata per gli sportivi, per monitorare le loro prestazioni durante l’attività fisica. È inoltre in grado di seguire l’utente fino al raggiungimento dei propri obiettivi e di aiutarlo a rispettare i piani di allenamento previsti.

È disponibile per i vari sistemi operativi, nella versione Free e nella versione Pro, a pagamento, a seconda del sistema operativo, senza pubblicità e con diverse funzionalità aggiuntive. Vediamo quindi ora come utilizzare Runtastic e quali sono le sue caratteristiche principali.

Per prima cosa è necessario scaricare l’applicazione, nello store digitale del proprio sistema operativo. Dopo aver installato l’applicazione, è necessario selezionare subito l’attività che si è intenzionati a svolgere da un ricco elenco di discipline.

Potete anche decidere il tipo di allenamento che intendete intraprendere, per esempio standard o intervallato, per selezionare l’intensità su più livelli. Scorrendo sullo schermo verso sinistra è possibile accedere alla mappa e alla gestione della musica, mentre per dare inizio all’allenamento dovrete aspettare il segnale virtuale, che dopo l’aggancio al GPS vi seguirà passo dopo passo.

A questo punto, basta cliccare l’opzione “start” per iniziare a usare l’applicazione. Una volta che avrete premuto il tasto di partenza inizierà una sorta di conto alla rovescia: ha così inizio la vostra sessione di allenamento. Sullo schermo comparirà una mappa, che segnerà il punto esatto di partenza del vostro allenamento e che indicherà, alla fine, il vostro punto d’arrivo.

Quando avrete finito la vostra sessione potrete decidere di salvarla, in modo tale da registrare i dati relativi, oppure cancellarla, se per esempio la sessione sportiva non vi ha soddisfatto e volete ricominciare da capo. Se avete deciso di salvare i dati, tutto quello che avrete fatto durante la vostra sessione rimarrà registrato e vi comparirà una pagina con tutte le informazioni relative al vostro allenamento.

I report della sessione possono essere ovviamente condivisi sui social o caricati sul sito dell’applicazione a cui è possibile accedere in qualsiasi momento. Sul diario, in relazione alla vostra sessione, potrete invece controllare alcune informazioni sulla vostra prestazione e sul percorso intrapreso.

Questa applicazione è utilissima e amata da tutti gli appassionati di corsa e di jogging. Basta portare con voi il vostro smarphone e il gioco è fatto. La tecnologia di Runtastic sfrutta le potenzialità del GPS che, come già anticipato, traccia la vostra posizione e l’andamento di tutto l’allenamento.

Vediamo ora più nel dettaglio la differenza tra le due versioni, quella base, completamente gratuita e quella Pro, a pagamento e senza la pubblicità inclusa.

La versione base garantisce:

  • Mappa delle sessioni in tempo reale con GPS integrato e monitoraggio dei progressi in termini di tempo, distanza e velocità
  • Registro personale delle attività
  • Schermata principale da configurare
  • Grafici in tempo reale
  • Analisi delle prestazioni
  • Riproduzione di musica integrata
  • Impostazione degli obiettivi
  • Riassunti mensili delle proprie prestazioni
  • Condivisione social dei propri risultati

La versione Pro offre invece:

  • Assistenza vocale durante le sessioni, utile per tenere sotto controllo l’allenamento
  • Live tracking
  • Incitamenti degli utenti amici, che possono interagire con l’utente
  • Cardiofrequenzimetro
  • Tabella configurabile dei tempi parziali delle varie sessioni
  • Fotografie durante le sessioni sportive
  • Condizioni meteo e temperatura dei luoghi dell’allenamento
  • Orario di alba e tramonto

Runtastic funziona con qualsiasi sistema operativo, anche se su Android ha una funzione aggiuntiva: quella di avere replay video dell’attività fisica grazie al supporto di Google Maps e Street View. La versione per iOS è più scarna dal punto di vista grafico, mentre la migliore prestazione grafica si trova nella versione per Windows Phone.

L’applicazione è piuttosto semplice e intuitiva da utilizzare e, in molti casi, è considerata dagli utenti un ottimo strumento per tenere sotto controllo le proprie prestazioni sportive e per ricevere anche un input esterno, soprattutto quando ci troviamo a praticare sport da soli, senza qualcun altro che ci incentivi.



28 Commenti

  1. stefano
  2. gianluca
  3. Francisco
  4. Sergio
  5. Francesca Venzi
  6. Pupi
  7. Solouno
  8. Giuseppe
  9. Clara Panara
  10. Cristiano di leo
  11. Mirco
  12. Sara
  13. Michela
  14. antonio
  15. Barbara
  16. Spada Roberto
  17. Claudio Faccini
  18. Giovanni Lattanzi
  19. Gianpiero
  20. Walter
  21. Massimo
  22. Daniela
  23. Carmelo Catalano
  24. Adriano Randi
  25. Monica
  26. Antonella
  27. Pongo
  28. maffeo carmine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *