Come arredare l’ingresso, il salotto e la zona giorno di una casa di lusso

E’ l’attenzione per i dettagli a diversificare in maniera netta una casa di lusso da un appartamento di tipo più ordinario. Per suscitare sempre l’effetto wow in chi osserva, sarà necessario procedere per gradi e iniziare con un po’ di anticipo a pianificare tutto ciò che concerne gli aspetti relativi all’arredamento.

Come arredare l'ingresso in una casa di lusso

L’amore per i dettagli va, inoltre, di pari passo con quello per la qualità dei singoli accessori e dei complementi d’arredo. Parliamo di soprammobili, quadri e lampadari ma anche delle tonalità scelte per tinteggiare le pareti e del materiale, così come del colore, predominante nei mobili. L’estetica dell’arredamento di lusso è un aspetto di grande importanza, poiché va a rappresentare la cifra distintiva dell’intero appartamento. La casa deve essere pratica, funzionale ma soprattutto abitabile e confortevole. Vediamo come personalizzare l’aspetto di alcuni ambienti chiave come l’ingresso, il salotto e la zona giorno di un appartamento di lusso.

Ingresso e salone: madie, lampadari e ampie finestrature

Le case moderne possiedono in genere uno spazio più ristretto adibito a ingresso, mentre in quelle di meno recente costruzione lo stesso ambiente è ampio e accogliente. La banalità in tutti i casi non è contemplata: le persone che entrano si trovano sempre di fronte questo disimpegno deputato a raccontare già qualcosa dello stile dell’appartamento.

Una madia in legno stile vintage, perfetta come mensola espositiva per foto e lampade da tavolo, farà bella mostra di sé a ridosso della parete e in prossimità della porta di ingresso. Sul piano si potrà appoggiare anche un pratico contenitore svuotatasche in pelle, dove far cadere le chiavi in modo da ritrovarle subito quando si esce. Strisce di sofisticate luci LED lungo il battiscopa guideranno lo sguardo verso le altre stanze: in genere la prima che troviamo è il salotto. Il parquet è il rivestimento di lusso per eccellenza, perfetto sia in contesti moderni che più classici (sarà sufficiente giocare con i colori). Una sala di lusso si riconosce dalla presenza di soffitti alti e grandi finestrature, specie se si tratta di un appartamento antico. Al centro della stanza l’ideale sarà inserire un pezzo da novanta, per esempio un lampadario veneziano come quelli realizzati dagli artigiani di Sogni di Cristallo.

Rispettare le proporzioni e mantenere un’armonia tra le stanze

Sarà utile ricordare come in una casa di lusso sia essenziale rispettare le proporzioni, a maggior ragione se sono presenti soffitti alti. Nel salotto si potrà inserire una libreria in legno realizzata su misura, provvista di scala scorrevole in stile biblioteca. E’ importante mantenere un’armonia di fondo nelle varie stanze, in modo che possano dialogare tra di loro: l’effetto caos non piace. L’arredamento di lusso punta su qualità, originalità e possibilità di personalizzazione. Il soggiorno, stanza ad alto traffico sia per la famiglia che per ospiti e amici, è quella che più è chiamata a trasmettere l’essenza della casa stessa. Specie se è in stretta comunicazione con la cucina. Il cuore della salotto è rappresentato dal mix che si ottiene avvicinando divano, poltrone e tavolino con pouf. Ok alla pelle per divani e poltrone, così come al legno massello per il tavolo e il vetro, le pietre naturali e i tessuti preziosi per le suppellettili. Tavoli da pranzo intarsiati in stile barocco staranno bene in ambienti moderni per creare sofisticati contrasti oltre che nei contesti più classici. Specchi anticati potranno aiutare a giocare con la luce e quindi con la percezione dei volumi.

(Visited 9 times, 1 visits today)
Milena Talento
Classe 1985, una laurea in Filosofia e una passione per il web nata ai tempi dei convegni universitari su Merleau-Ponty e i neuroni specchio. Autodidatta dalla A alla Z, comprende le potenzialità lavorative ma soprattutto economiche delle emergenti professioni tecnologiche e decide di sfruttare le proprie abilità letterarie e logiche applicandole ad un ambito nuovo. Da qui si affaccia alla professione di copywriter che coltiva per diversi anni. Scrive per alcuni e-commerce emergenti (tra cui Dalani e Zalando), si appassiona alla programmazione dei siti web, ma soprattutto agli algoritmi di Google. Circa 10 anni fa apre una web agency con cui si occupa di comunicazione a 360°. Guidaconsumatore.com viene acquistato nel 2018, dopo anni passati a lavorare in redazione come copy e seo.
Milena Talento
Milena Talento

Latest posts by Milena Talento (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.