Mutuo online: assicurazione e altro ancora

In Italia è stata resa obbligatoria la sottoscrizione di un’assicurazione mutuo, ovvero una copertura assicurativa sull’immobile per il cui acquisto è stato erogato un finanziamento (mutuo).

mutuo on line: cosa sapere

L’immobile assicurato diventa esso stesso garanzia assicurativa per l’istituto di credito che eroga il finanziamento. L’assicurazione mutuo copre i danni da scoppio e incendio sull’immobile e non sul proprietario, per questa ragione, spesso, gli istituti propongono di affiancare anche un’assicurazione sulla vita a tutela del proprietario per qualsiasi evenienza – dalla perdita del lavoro agli infortuni o malattie. La polizza vita, però, è facoltativa. Sebbene l’assicurazione sul mutuo sia obbligatoria, non è “obbligatorio” accettare quella proposta dagli istituti erogatori del prestito, infatti, il richiedente ha la facoltà di rivolgersi alle compagnie assicurative che preferisce, l’importante è comunicare all’istituto di credito il numero di polizza e sincerarsi dell’esistenza della stessa.

Ma come funziona con i mutui online, via web o app?

Come funzionano i mutui online

La possibilità di accendere un mutuo online è ormai consuetudine da diversi anni, sebbene stando ai dati di ASSOFIN (l’associazione del credito al consumo e immobiliare), la maggior parte dei richiedenti un mutuo preferisce rivolgersi agli sportelli fisici, nonostante alcuni evidenti vantaggi derivanti dalla stipula di un mutuo online. I motivi che rendono conveniente un mutuo online sono sia di ordine logistico che pratico, oltre che di effettivo risparmio. Infatti, gli istituti di credito riservano alla clientela online la possibilità di rivolgersi agli intermediari via internet con proposte di “pacchetti” a condizioni agevolate e scontate. 

Il broker o intermediario online svolge una funzione di filtro tra banca e cliente finale effettuando screening e controlli che l’istituto di credito dovrebbe comunque svolgere e sostenere con costi di ufficio interni; con il mutuo online, anche se il broker è un terzo elemento tra cliente e banca, non grava sulle condizioni finali offerte che restano più vantaggiose rispetto all’offerta allo sportello.

Con i mutui via web si innesca la cosiddetta logica delle prenotazioni alberghiere, ovvero si verifica la stessa dinamica di quando un concierge di hotel suggerisce al cliente di effettuare una prenotazione online per ridurre i costi nonché i tempi. Al mercato dei mutui online si applica lo stesso meccanismo per incrementare l’efficienza e permettere l’accesso al circuito online per beneficiare di condizioni agevolate.

Quanto si risparmia con un mutuo online? Rispetto all’offerta presso lo sportello, un mutuo online permette di risparmiare tra 0.2% e 0.3%, quindi per un mutuo di 150.000 € da riscattare in 20 anni si può risparmiare da 4.000 a 5.000 € sul prestito netto.

L’affidabilità di un mutuo online soprattutto dal punto di vista della sicurezza dei dati è consolidata grazie a sistemi molto elevati che nel tempo sono sempre più perfezionati e sicuri.

Come si richiede un mutuo online

La scelta di un mutuo online si basa principalmente sul vaglio attento e scrupoloso delle varie offerte e a questo riguardo bisogna segnalare la presenza di servizi e operatori che facilitano il confronto dei preventivi online. dopo aver effettuato la propria scelta, si inoltre una richiesta di fattibilità e a questo punto intervengono i broker, gli intermediari bancari che forniscono la loro assistenza. Vi sono due tipologie di broker bancari:

  1. I broker delegati dalle banche a svolgere anche le fasi istruttorie per cui tutto si svolge online con effettivo risparmio di tempo e denaro;
  2. E broker che guidano il cliente nelle scelte e nelle soluzioni, ma le pratiche e le istruttorie devono poi perfezionarsi nella sede fisica della banca con vantaggi economici meno importanti.

La sottoscrizione di un mutuo online comunque prevede anche quella di una polizza assicurativa che può anch’essa essere online proposta dall’istituto di credito erogatore oppure di terze parti, purché riconosciute dall’istituto.

Cosa sono i comparatori di mutui online

Il primo consiglio nel momento in cui si opta per un mutuo online è, dunque, quello di vagliare diverse offerte e valutare le condizioni migliori per le proprie esigenze. A questo scopo sono nati i comparatori online, degli strumenti che agiscono da collettori di informazione e agevolano la visualizzazione dei preventivi e la loro comparazione immediata.

La consultazione delle offerte sui mutui tramite l’accesso ai singoli siti degli istituti di credito può risultare spesso dispersiva, incompleta e faticosa, rischiando di perdere delle occasioni semplicemente perché non si conoscono tutti i nomi delle banche e degli istituti che erogano prestiti. I cosiddetti comparatori di mutui online sono dei motori di ricerca specializzati, dei grandi data base all’interno dei quali si inseriscono i criteri di ricerca e si ottiene come risultato una serie di preventivi delle migliori offerte di mutui.

Come funzionano i comparatori di mutui online

I comparatori online sono nella maggior parte dei casi di tipo consultativo, gratuiti e non necessitano di registrazioni. È sufficiente inserire le informazioni relativamente all’età del richiedente, al lavoro svolto, la località, il reddito medio, la tipologia di tasso desiderato (fisso, variabile, misto). Dopo l’inserimento dei dati si preme il tasto invio e in pochi secondi si ottiene il risultato della ricerca.

Con i comparatori online è possibile effettuare diverse simulazioni e combinazioni diverse prima di effettuare la scelta di inoltrare la richiesta di “fattibilità” via e-mail. I risultati sono solitamente esaustivi, offendo una panoramica completa delle possibilità su tutto il territorio nazionale. Non è da escludere l’ipotesi di rivolgersi a comparatori il cui servizio è collegato a mediatori creditizi che offrono come ulteriore servizio quello della consulenza diretta, tramite uno staff di consulenti. I mediatori possono essere, a loro volta, convenzionati con gli istituti di credito o le finanziarie che erogano i mutui.

La sospensione delle rate del mutuo e l’assicurazione

Si è detto che le assicurazioni sui mutui non coprono il proprietario, ma vi sono clausole a tutela del mutuatario qualora intervengano gravi cause che comportano un’interruzione del pagamento delle rate, quali il decesso, la perdita di lavoro, un infortunio grave che preclude ogni attività o comporta un serio handicap. La sospensione temporanea delle rate del mutuo è “coperta” dal Fondo di Solidarietà che annualmente viene rinnovato e permette la sospensione delle rate del mutuo per un periodo massimo di 18 mesi. La sospensione non prevede costi di commissione o spese di istruttoria né garanzie aggiuntive. I mutui cointestati prevedono che il beneficio si applichi anche nel caso in cui uno dei due mutuatari incorre in una delle casistiche per cui è prevista la richiesta di sospensione. Per richiedere una sospensione delle rate del mutuo è necessario che vi siano i seguenti parametri:

  • L’abitazione deve essere prima casa e non appartenere alle categorie catastali A8, A9, A1 ovvero(dimore signorili, case di lusso, ville;
  • L’importo erogato per il mutuo non deve superare i 250 000 €;
  • Il mutuo deve essere stato acceso da almeno un anno;
  • L’ indicatore ISEE  (situazione economica equivalente) del mutuatario deve essere inferiore o pari a 30 000 €;
  • Il mutuatario ha perso il lavoro (sia determinato, indeterminato che parasubordinato) o sono intercorsi condizioni di non autosufficienza (malattie gravi, handicap, infortuni debilitanti).

La richiesta di sospensione avviene tramite presentazione della domanda presso la banca che ha erogato il mutuo (anche nei casi di sottoscrizione di mutui online), si compila un modulo e la banca – effettuati gli adempimenti di competenza, inoltra la richiesta al CONSAP, organo preposto al rilascio del nullaosta per la sospensione. Acquisito il nulla osta, la banca comunica al richiedente l’accettazione della richiesta di sospensione.

(Visited 27 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.