Viber: che cos’è e come funziona

Viber è un servizio che permette di parlare gratis, e di inviare messaggi, utilizzando la connessione internet. È disponibile per tutte le principali piattaforme mobili, si scarica come una normale applicazione e si tratta di un servizio senza limiti di tempo. Ecco allora tutto quello che bisogna sapere per utilizzare Viber con i propri contatti.

Che cos'è viber?

Come utilizzare Viber

Oggi esistono vari modi per inviare messaggi e effettuare chiamate gratuite utilizzando semplicemente la connessione internet. Tra i vari modi per mandare messaggi, fare e ricevere chiamate gratis c’è anche Viber, un servizio facile da utilizzare che permette un notevole risparmio anche in termini economici.

Si tratta di un modo molto comodo per effettuare telefonate quando siete all’estero e per abbattere i costi delle telefonia anche per effettuare normali chiamate verso cellulari e telefoni fissi. Bastano poche mosse e il servizio è disponibile su telefono o pc, potete eliminarlo quando volete e scaricarlo nuovamente in caso di nuova esigenza.

Viber è un servizio disponibile per iOS, Android e Window Phone per quanto riguarda gli smartphone e per PC, Windows e Mac per gli altri device, per i quali si scarica come una tradizionale applicazione, come vedremo tra poco.

Installando Viber è possibile parlare gratis con i propri amici, avviare videochiamate e inviare messaggi, via Internet e senza limitazione alcuna, a patto di poter contare sempre su una connessione, dalla quale dipende anche la qualità delle telefonate e delle videochiamate che si avviano.

Il primo passo da compiere è scaricare Viber, proprio come se si trattasse di una normale applicazione. Poi, dovrete procedere con la registrazione, che consiste nella verifica del proprio numero di telefono.

A questo punto potete iniziare l’utilizzo senza alcun limite e costo; pagherete solamente le chiamate effettuate verso numeri tradizionali senza l’utilizzo di Viber. Potete utilizzare l’applicazione utilizzando la connessione wi-fi o il 3G, con una buona qualità delle chiamate in entrambi i casi. Vediamo quindi come fare.

Ricapitoliamo quindi quali sono i passaggi per utilizzare correttamente Viber. Per prima cosa dovrete accedere all’Apple Store o a Google Play, cercare l’applicazione di Viber e scaricarla. L’applicazione è gratuita e quindi non vi vedrete applicare alcun costo per l’utilizzo.

Quando avrete completato l’installazione e verificato il vostro numero di telefono, come vi abbiamo spiegato poco sopra, cliccate sul pulsante “continua” e iniziate a usufruire dell’applicazione. Dovrete attendere l’invio del codice di verifica, digitarlo nell’apposito campo che comparirà sullo schermo e cliccare su “Enter” per autenticare l’account e cominciare a usufruire dell’applicazione.

Per avviare le chiamate, è necessario andare nella sezione “contatti”, cliccare l’icona dell’omino e selezionare la scheda Viber per visualizzare quali sono i contatti iscritti al servizio. In caso contrario, effettuando una chiamata, dovrete pagare normalmente secondo il vostro piano tariffario.

I contatti che non sono iscritti a Viber possono essere chiamati a pagamento, mediante il servizio Viber Out a un costo di 8,5 cent/min per le chiamate verso i numeri cellulari e 2 cent/min per le chiamate verso le utenze fisse.

Per quanto riguarda invece le chiamate normali e gratuite, vi basterà cliccare sul pulsante “chiamata gratuita” per avviare la conversazione. Esattamente come succede per le chiamate tradizionali, è possibile avviare il vivavoce, cliccando il tasto dell’altoparlante, e trasformare una chiamata in video chiamata cliccando sul pulsante “video”.

Se invece desiderate inviare un messaggio dovrete ripetere la stessa procedura, cliccando però “messaggio gratuito” al posto del bottone della chiamata. In alternativa, potete andare nella sezione “messaggi” di Viber e schiacciare il pulsante per la composizione di nuovi messaggi.

Viber può essere installato anche sul client desktop per poter effettuare chiamate e chat direttamente dal computer. Per farlo basta collegarsi al sito del programma e cliccare su “scarica” espletando la procedura. Anche in questo caso dovrete ripetere la procedura del codice di verifica prima di accedere al servizio.
Una volta confermata la vostra identità, e il numero di telefono, potete selezionare la scheda “viber only” che trovate nella barra laterale a sinistra. In questo modo potrete visualizzare tutti i contatti che utilizzano Viber, su smartphone o su computer.
Vi basterà poi cliccare il nominativo della persona che volete chiamare e cliccare sull’icona della cornetta, in alto a destra, e poi su “free viber call”. Per avviare una videochiamata, sarà sufficiente cliccare sull’icona “videochiamata”.
Per eliminare l’applicazione, infine, non dovrete far altro che cliccare sull’applicazione e trascinarla nel cestino. Qualora cambiaste idea e vogliate scaricarla nuovamente, dovrete ripetere tutta la procedura d’installazione. Non dimenticate poi di attivare tutti gli aggiornamenti del caso che l’applicazione vi richiederà di volta in volta.

(Visited 815 times, 2 visits today)

2 Commenti

  1. Armi
  2. VINCENZO46

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.