Cosa valutare quando si acquista un’auto nuova?

Quando si acquista una nuova auto, ci sono una serie di fattori da considerare, alcuni dei quali decisivi. L’obiettivo, infatti, è portarsi in garage una vettura che non sia solo performante e adatta ai nostri gusti estetici, ma anche idonea al budget che abbiamo la possibilità di spendere. Vediamo dunque alcuni suggerimenti utili per raggiungere questi obiettivi.

Milena Talento
Classe 1985, una laurea in Filosofia e una passione per il web nata ai tempi dei convegni universitari su Merleau-Ponty e i neuroni specchio. Autodidatta dalla A alla Z, comprende le potenzialità lavorative ma soprattutto economiche delle emergenti professioni tecnologiche e decide di sfruttare le proprie abilità letterarie e logiche applicandole ad un ambito nuovo. Da qui si affaccia alla professione di copywriter che coltiva per diversi anni. Scrive per alcuni e-commerce emergenti (tra cui Dalani e Zalando), si appassiona alla programmazione dei siti web, ma soprattutto agli algoritmi di Google. Circa 10 anni fa apre una web agency con cui si occupa di comunicazione a 360°. Guidaconsumatore.com viene acquistato nel 2018, dopo anni passati a lavorare in redazione come copy e seo.
Milena Talento

Assicurazione per l'auto nuova: cosa sapere

Fissare un budget

Uno dei fattori più importanti da considerare quando si acquista un’auto nuova è il prezzo. Bisogna stabilire il budget che ci si può permettere per la spesa, e poi attenersi ad esso, evitando di sforare. Inoltre, è il caso di tenere presente che il costo di un’auto non si limita al prezzo di listino, ma prevede anche altre voci come i consumi (dunque la spesa per il carburante), la manutenzione e l’assicurazione.

Trovare un’assicurazione conveniente

Una volta deciso il budget, un altro fattore importante da considerare quando si procede all’acquisto è l’assicurazione auto, reperibile anche online. Il costo può variare notevolmente in base alla marca e al modello dell’auto, oltre che ad altri fattori come l’età, la posizione geografica e la classe di merito. Il consiglio è di richiedere online diversi preventivi, così da poter mettere a confronto le varie opzioni, scegliendo la più conveniente per le proprie esigenze.

Valutare l’affidabilità su strada

Un altro fattore da considerare quando si acquista un’auto nuova è l’affidabilità. È possibile scoprire maggiori informazioni leggendo le recensioni dei consumatori o dei blog specializzati, oppure valutando i pareri di amici e parenti fidati. Ad ogni modo, si consiglia sempre di provare l’auto in prima persona, così da capire com’è la tenuta su strada e come si comporta in varie situazioni (curve, spazio di frenatura e via discorrendo).

Spazio dell’abitacolo e portabagagli

Chi ha una famiglia o la necessità di trasportare spesso oggetti di grandi dimensioni, deve logicamente valutare un fattore come lo spazio interno e la capienza del portabagagli. In sintesi, bisogna assicurarsi che vi sia lo spazio necessario per ospitare comodamente tutti i passeggeri, evitando il tipico effetto “scatola di sardine”.

Tipologia di alimentazione

Anche la tipologia di alimentazione è un fattore importante, se si hanno esigenze specifiche. Se, ad esempio, si ha la necessità di spostarsi frequentemente in centro città, è consigliabile preferire un’auto diesel, mentre se si viaggia spesso in autostrada è meglio puntare su un modello a GPL o a metano. In alternativa, ci sono le auto elettriche, ottime per ridurre i consumi e per andare incontro anche all’ambiente. Infine, ecco le ibride plug-in, che ultimamente stanno riscuotendo un grande successo.

Caratteristiche tecnologiche

Al giorno d’oggi, la tecnologia sta diventando sempre più importante, quindi è bene considerare quali sono le caratteristiche hi-tech disponibili quando si acquista una nuova auto. Tra le peculiarità da ricercare vi sono ad esempio la connettività Bluetooth, il parcheggio assistito e la tecnologia predittiva, indispensabile per una questione di sicurezza. Altre opzioni tecnologiche da considerare sono i sistemi di infotainment, i sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS) e infine la localizzazione GPS, utile in caso di furto del veicolo.

 

(Visited 41 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.