Assicurazione per il cane

Basta navigare un pò in Internet per valutare le offerte e richiedere i preventivi delle compagnie assicurative. Da tempo le compagnie propongono formule ad hoc anche per i nostri migliori amici, i cani: polizze su misura per loro, proteggendoli da eventuali problemi nell’insorgere di spiacevoli inconvenienti, che potrebbero capitare tutti i giorni nelle circostanze più disparate.

Il motivo principale per decidere di assicurare il nostro fedele amico sta nel tutelarci da eventuali imprevisti causati dal nostro fido. Inoltre, essere protetti da un’assicurazione ci toglie almeno il peso dell’onere economico che dovremmo sostenere in caso di incidenti, come ad esempio l’investimento da parte di un’automobile che può provocare conseguenze gravi tanto per l’animale quanto per l’automobilista.

L’assicurazione per il proprio cane è una responsabile presa di coscienza, una tutela per noi stessi e per il nostro animale domestico, otre che un comportamento civile. Inoltre, per alcune razze, stipulare una polizza assicurativa è obbligatorio per legge.

Assicurazione per il cane

Perchè assicurare il vostro cane

L’ordinanza n°9 del Ministro della salute Livia Turco, del 27 agosto 2004, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale – Serie Generale n. 213 del 10/09/2004 – sancisce l’obbligo per i proprietari di 17 razze canine, considerate pericolose, di dotarsi obbligatoriamente di un assicurazione per cani. Quindi la legge obbliga chi possiede cani appartenenti alle razze elencate nell’ordinanza, le cosiddette razze “aggressive” (come i Doberman, i Pittbull, i Rottweiler ecc…) di assicurarli per i danni che possono causare a terza, pena una multa di 206 euro o addirittura l’arresto per tre mesi.

Il provvedimento è nato a seguito dei molti casi di cronaca, verificatisi negli ultimi anni, di incidenti causati da cani a persone. La legge si pone come forma di tutela per le parti lese e sollecita una presa di coscienza in una società civile dei rischi connessi alla proprietà e/o alla custodia del cane. In Italia è presente una popolazione di oltre 7 milioni di cani, appartenenti ad almeno 330 razze, di cui 17 prese in considerazione dal decreto, che si traduce nell’obbligo concreto di assicurare meno di 20000 cani (all’incirca 16000), tenuti dal 23% delle famiglie italiane.

Secondo le norme vigenti, ai proprietari di tutti i cani spetta, inoltre, l’obbligo di registrare l’animale all’anagrafe canina, che identifica i cani con un tatuaggio o con un microchip; vaccinarlo; munirlo di passaporto europeo per spostarsi all’interno della comunità europea; applicare la museruola e il guinzaglio nelle vie o in altri luoghi pubblici e nei locali pubblici.

L’articolo 2052 del codice civile stabilisce che il proprietario di un animale, o chi se ne occupa, ne è responsabile per la legge per gli eventuali danni provocati dal suo animale. Se sprovvisti di una specifica assicurazione per cani, si risponde personalmente dei danni. Molto meglio essere coperti da una polizza specifica e poter stare tranquilli in qualsiasi circostanza.

Polizze assicurative per i cani

Ci sono diverse forme di tutela, la più comune è inclusa nella polizza del capo famiglia. Questo è unprodotto assicurativo molto diffuso, sebbene sia parecchio generico, ben adattabile alla custodia del cane. In genere, queste tipologie connesse alla custodia dei cani, hanno massimali di copertura bassi, proprio perchè si basano sull’idea di base che lo scopo principale sia quello di tutelare la famiglia e la casa.
Col passare del tempo, anche a causa della necessità di polizze specifiche per cani, come disposto per legge, alcune aziende assicurative hanno ideato prodotti ad hoc, semplici e dai costi contenuti.

Ad esempio esistono prodotti assicurativi multirischio riferiti alla casa, oppure polizze che coprono la responsabilità di danni a terzi (R.C.T: responsabilità civile a terzi). Oltre agli incidenti, altre polizze sono pensate per aiutarci economicamente anche in svariate occasioni, come negli interventi chirurgici, o ancora nella riabilitazione del nostro cane.

Assicurazione per il cane

Offerte in termini di assicurazione per il cane

E’ possibile scegliere e registrare l’assicurazione per il proprio cane anche da casa, tramite servizi online. Polizza del cane propone un prodotto che vi tutela in conseguenza di danni per morte, per lesioni personali, per rotture di cose, per danni inerenti la proprietà e il possesso di cani, compresa la responsabilità delle persone che si occupano temporaneamente di custodire i vostri animali. La copertura assicurativa ha 750.000 euro di massimale.

Le razze canine a rischio di maggiore aggressività non possono essere assicurate con questa polizza. Questa assicurazione si estende anche ai familiari dell’assicurato e alle persone che convivono con lui stabilmente, ed è stipulabile on-line sul sito www.polizzadelcane.com. Il costo annuale per ogni cane è di 26,00 euro.

In genere, il prezzo delle assicurazioni per i cani è correlato alla loro età, razza e pericolosità, per i differenti tipi di rischi che si corrono.

INA ASSITALIA

Offre due polizze specifiche per i cani: “Qua la zampa” e di “Amico Fedele”. La prima è una polizza contro gli infortuni dei nostri animali domestici, di età fra i 6 mesi e 10 anni, che copre le spese di interventi chirurgici – sia per malattie sia per infortuni – alloggi in pensione causa ricovero del proprio padrone, inumazione per decesso dell’animale per infortunio e le spese veterinarie sempre derivanti da incidenti. Obblighi per stipulare la polizza sono la buona salute dell’animale e la massima cura che deve ricevere dal padrone.“Amico fedele” è progettata per assicurare il cane in caso di morte, per responsabilità civile e anche per le spese veterinarie.

RAS

Anche la RAS offre una polizza assicurativa ad hoc per il nostro migliore amico, che si chiama “Operazione Cane&Gatto”, che ci supporta in caso sia di danni a terzi causati dai nostri animali, sia per quanto concerne il rimborso di spese veterinarie. La Ras mette a disposizione dei clienti un numero verde, attivo 24 ore al giorno, per avere una consulenza veterinaria immediata, e per altre informazioni del mondo animale. Tra i principali vantaggi vi segnalo il rimborso, in caso di infortunio notturno (dalle 21.00 alle 7:30) delle spese di trasporto fino allo studio zooiatrico e successiva visita, fino a 120 euro, o anche dell’assistenza gratuita nei paesi dell’EU. Anche questa polizza può essere estesa, oltre all’assicurato, alle altre persone che accudiscono l’animale.

LLOYD ITALICO

L’assicurazione per cane di Lloyd Italico si chiama “quattrozampe” ed offre una delle offerte più complete sul mercato. Adatto alle più svariate esigenze, a costi variabili. Copre da imprevisti come spese per furto o smarrimento del nostro animale, le spese veterinarie causate da infortunio o malattia. Spese di pensione se il padrone è costretto al ricovero, vitto e alloggio per il cane in caso di morte del padrone. Ancora: ci protegge dai danni per Responsabilità civile, offre una tutela giudiziaria e dispone di un’assistenza on-line e tramite numero verde, sia per consulti veterinari, sia per informazioni inerenti ai bisogni del nostro fido.

SAI

Sul sito web della SAI, nella sezione per l’assicurazione al cane, è possibile scegliere una formula semplice e chiara: al costo di 26,00 euro per cane si è protetti tutto l’anno contro gli incidenti che possono vederlo responsabile. La polizza è estendibile, senza spese aggiuntive, anche a chi ha la tutela del cane temporaneamente. Anche questa copertura assicurativa ha un massimale di 750000 euro.

POSTE ITALIANE

Ha pensato ad una polizza più adatta a tutelarsi dal rischio di incidenti causati dai cani, in particolare quelli considerati “aggressivi”. Questa polizza non copre solo i danni causati dal nostro animale ma anche quelli eventualmente causati da noi padroni. Costa 4,33 euro al mese e il tetto massimo di copertura assicurativa è di 500.000 euro. E’ possibile richiedere informazioni presso qualsiasi ufficio postale d’Italia.

BROKER ONLINE

Esiste anche una polizza assicurativa stipulabile esclusivamente sul web. Quella della Broker Online, assicurazione via web, con cui proteggere il nostro animale da ogni imprevisto. E’ un’ottima e completa polizza, per tutti i cani fra il sesto mese e l’ottavo anno d’età. Questa formula copre dalle conseguenze di incidenti causati dal nostro fido, dalle spese veterinarie e da quelle delle pensioni per animali. Il prodotto si rivolge anche ai cani cosiddetti pericolosi e la somma assicurata è di 2100 euro, con garanzia riguardo le spese giudiziarie, e massimale di 7800 euro, in conseguenza di incidenti.

Deduzioni dalle tasse

Infine vi ricordo una notizia interessante: è possibile scaricare dalle tasse le spese veterinarie per la cura di animali domestici legalmente dichiarati. Infatti, il contribuente che documenti spese veterinarie per un importo di almeno 387,34 euro in un anno, può detrarre dall’Irpef il 19 per cento sulla somma che eccede i 129,11 euro.

Link a siti web sull’assicurazione per il cane e i rischi connessi

GAZZETTA UFFICIALE
www.gazzettaufficiale.it
Consultare Serie Generale n. 213 del 10/09/2004 per visionare l’ordinanza 27/08/2004 del Ministro della Salute

ORDINANZA
http://gazzette.comune.jesi.an.it/2007/10/4.htm

POLIZZA DEL CANE
http://www.polizzadelcane.com/
Formule assicurative semplici e moderne ondine.

INA ASSITALIA
www.inaassitalia.it
Offre due polizze assicurative per il migliore amico dell’uomo: “qua la zampa” e “amico fedele”.

RAS
www.allianzras.it
Polizza estendibile a tutti i familiari che accudiscono il nostro animale domestico: “operazione cane & gatto”.

LOYD ITALICO
www.lloyditalico.it
Una delle formule più complete per l’assicurazione del cane. Assistenza 24 ore su 24 on line e assistenza telefonica tramite Numero Verde.

SAI
www.fondiaria-sai.it
Assicurazione per i cani in caso di incidenti, di qualsiasi tipo.

POSTE ITALIANE
www.poste.it
Polizza assicurativa pensata in particolare per i cani delle razze considerate “pericolose”.

BROKER ONLINE
www.brokeronline.it/
Assicurazione sul web stipulabile per tutti i cani fra i 6 mesi e gli 8 anni di vita, “pericolosi” e non.

Altri link a siti web utili sul cane

ANIMAL SERVICE
www.animalservice.it
Animal Service e Sai Fondiaria hanno realizzato una polizza assicurativa specifica ed economica per cani, escluse le razze ritenute pericolose, riportate nell’Ordinanza del 27/08/2004.

FILO DIRETTO
http://www.filodiretto.it/site/istituzionale/start/assicurazione-cane.html
Servizi e assicurazioni per tutta la famiglia e per i nostri amici animali.

ASSICURAZIONI ON LINE
http://www.assicurazioni-on-line.it/cani/
Formule assicurative per i nostri animali domestici.

CANILI STATALI
www.canilistatali.it/assicurazionicani/polizzeassicurative
Notizie, commenti e informazioni utili per orientarsi tra le proposte assicurative e trovare la formula più adatta alle proprie esigenze.



Tags:

16 Commenti

  1. Roberta
  2. Miriam
  3. Alessandro Parma
  4. Aldo
  5. iacob
  6. Giovanni Lattanzi
  7. EGIDIORIOLI
  8. laura
  9. Luana
  10. Nadia
  11. Giovanni Lattanzi
  12. Samuele
  13. antonio
  14. francocordiale
  15. gianni
  16. antonello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *