Come cambiare conto corrente: il sito web che chiarisce le idee

E adesso qualche conto corrente scelgo? Tutti, almeno una volta nella vita, si trovano di fronte a questo dilemma, perché devono aprire un conto corrente per la prima volta o vogliono aprire un conto corrente per i propri figli, oppure vogliono semplicemente cambiare banca perché non sono più soddisfatti della propria.

Come scegliere il miglior conto corrente

Quando si tratta di banche, contratti, clausole e nuovi conti correnti, tutti diventano all’improvviso sospettosi. Pensiamo sempre che il vecchio detto “chi lascia la via vecchia per quella nuova, sa quel che lascia ma non sa quel che trova” sia sempre valido. Insomma, meglio restare nella nostra zona (bancaria) comfort che provare a mettere il naso fuori dalla porta per verificare se, effettivamente, può esistere una soluzione che fa al caso nostro e risponde meglio alle nostre esigente.

Eppure ormai è fatta. Il digitale ha completamente rivoluzionato anche il mondo bancario e ci permette oggi, tramite la sola connessione e l’utilizzo integrato dell’applicazione ufficiale della banca, di effettuare bonifici, ricariche e pagamenti direttamente dallo smartphone, in pochi minuti.

Eppure, po’ per pigrizia, un po’ per evitare fregature, il ragionamento che facciamo tutti, o quasi, è quello che è meglio non cambiare nulla e lasciare tutto com’è. Ma dite la verità: quante volte siete sempre pronti a lamentarvi? Non sarebbe forse meglio provare a risolvere la situazione una volta per tutte?

E allora, la prima cosa da fare è quella di passare al vaglio diverse alternative, senza avere fretta di decidere subito. Del resto, chiedere, informarsi e cercare la soluzione migliore non costa nulla. Nessuno vi obbliga a comprare niente e, se proprio non siete convinti potete sempre rispondere: “no, grazie”.

In ogni caso, la prima cosa da fare è cercare, leggere e confrontare. Sì, perché non è detto che il conto corrente più conveniente per voi sia anche quello più economico. Bisogna considerare, caso per caso, quali sono le reali esigenze di ognuno, quante operazioni andranno eseguite e in quale arco di tempo e quali sono i prodotti bancari che andrete ad usare, se vi serve solo il bancomat, oppure se avete bisogno anche di una carta di credito o ancora se è meglio integrare con una bella prepagata.>

Il portale che risponde alle vostre domande

Certo, decidere e analizzare la situazione può essere complesso e può alimentare nuovi dubbi, perché saranno molte probabilmente le informazioni che scoprirete essere particolarmente utili per voi, che prima proprio non conoscevate.

Ma di questo non preoccupatevi, perché il web oggi ha una soluzione per tutto ed è una soluzione a portata di click e per tutti. Il sito www.espertodelrisparmio.com, portale che si dedica a diversi argomenti come banche, assicurazioni, lavoro e impresa, ma anche al mondo del fisco, delle tasse e allo shopping, ha realizzato un’intera sezione che analizza nel dettaglio la situazione in cui si trova un consumatore che ha deciso di cambiare conto corrente.

L’obiettivo è quello di fornire informazioni utili al consumatore per fare in modo che abbia gli strumenti più adatti per potersi orientare in modo consapevole e per poter scegliere in piena autonomia il miglior conto corrente a zero spese.

All’interno del portale, nella sezione dedicata esclusivamente alla scelta del conto corrente, tutto è spiegato passo per passo ed è impossibile chiudere la pagina senza avere le idee più chiare. Sono molti gli aspetti interessanti, ci spiega l’esperto del risparmio, che potreste ricevere se decidete di cambiare banca e di aprire il vostro conto corrente presso un altro istituto. Per esempio, ci sono coupon da utilizzare o bonus in denaro fino a centinaia di euro. Basta solo scegliere bene.

E come si sceglie bene? La domanda, visto che siamo in tema, potrebbe essere quella da un milione di dollari, ma anche in questo caso l’esperto del risparmio ha pensato a tutto. La pagina vi guida con i consigli e i suggerimenti migliori per cominciare ad analizzare tutti gli aspetti necessari per aprire il vostro conto corrente.

E se cambiare vi fa paura, non temete, oggi non c’è niente di più facile, soprattutto dal punto di vista burocratico. Cambiare conto corrente oggi è gratuito, con tempi di trasferimento brevi e in consumatori sono tutelati da errori e incidenti di percorso.

Se parole come portabilità, conto cointestato e copertura vi terrorizzano perché non sapete proprio da dove iniziare, ci pensa l’esperto del risparmio. La pagina vi accoglie con una serie di domande, con risposta sempre pronta, che potranno aiutarvi a sciogliere i primi e annosi dubbi.

E per non farvi mancare niente, e per risparmiarvi tempo prezioso nella ricerca di informazioni, la pagina di questo portale vi offre anche due prospetti delle due banche on line più conosciute: Che Banca e Conto Arancio di ING Direct.

I vantaggi nell’aprire un conto corrente con queste due banche on line sono molti, dalla possibilità di velocizzare qualsiasi operazione, a partire dall’apertura del conto che viene gestita on line senza dover andare in filiale, alla possibilità di effettuare molte operazioni a costo zero.

Se quello che state cercando in particolare è una banca on line, attraverso la quale poter accedere a tutte le operazioni bancarie senza avere necessariamente l’appoggio della filiale, allora ci sono ottime probabilità che la soluzione che state cercando sia proprio qui, su questa pagina, che vi offre direttamente il link per atterrare sulla pagina ufficiale della banca che avete scelto.

Per ognuna delle banche proposte potrete leggere le condizioni vantaggiose che vi aspettano se decidete di aprire il vostro conto corrente e un piccolo riassunto che vi elenca punto per punto quali prodotti prevede l’apertura del conto presso quella banca e a quali condizioni (gratuite nella maggior parte dei casi).

Tutto è spiegato con parole semplici, senza giri di parole e soprattutto senza quei paroloni che avete sempre sentito, in banca probabilmente, e che non vi hanno mai convinto. Insomma, se di banche, conti correnti e trasferimenti di denaro non ci capite proprio nulla, da adesso siete meno soli e farsi un’idea sarà molto più facile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.