jeans - articoli in archivio

  • Scegliere jeans da uomo

  • I jeans sono nati come pantaloni da uomo realizzati in un tessuto particolarmente resistente, chiamato denim. Dato che il loro colore storico era il blu, vennero chiamati “blue jeans”. Sono pantaloni da sempre molto diffusi nel guardaroba maschile, sia per la loro comodità che per la loro resistenza all’usura… oltre che per il fatto di essere indumenti talmente al di fuori delle mode che stanno bene praticamente con tutto! Ecco quindi una guida facile e utile per capire come scegliere jeans da uomo.

  • Jeans da donna: scelta e acquisto

  • Il jeans, capo must per la donna, sia essa classica o moderna nello stile del vestire. Ma come si scelgono e dove si acquistano? Quali sono i parametri per individuare il jeans da donna giusto per la propria figura e per lo stile personale? Ecco quindi una guida facile e completa che vi spiega come scegliere il capo giusto e dove comprarlo.

    Possiamo tranquillamente affermare che chi desidera acquistare un paio di jeans non avrà la minima difficoltà a trovare punti vendita o reparti ben forniti. Ci sono moltissime marche di jeans e anche tantissimi modelli di jeans senza marca, altrettanto validi per quel che riguarda la qualità ma decisamente meno costosi. L’unico imbarazzo…. è quello della scelta! La prima cosa da fare, infatti, è cercare di individuare il modello capace di valorizzare al massimo il nostro fisico. E per fare questo bisogna osservarsi con occhio critico e individuare il tipo di corporatura di cui siamo dotate.

  • Modelli di jeans da donna

  • I jeans sono un capo di abbigliamento utilizzato indifferentemente da uomini e da donne, tanto da ottenere il primato di autentico capo unisex. Ne esistono davvero di tanti modelli, da quelli più sportivi a quelli più eleganti. In questa guida approfondiremo l’argomento, partendo dalla storia di questo fortunatissimo capo, per arrivare fino alle principali aziende che li producono, a livello nazionale e internazionale.

    Forse non tutti sanno che i jeans sono indumenti molto antichi, che affondano le proprie radici fin dai tempi del Medioevo, dove si ha notizia della prima tela tipo jeans, un cotone molto grezzo e particolarmente resistente che veniva utilizzato per coprire le chiglie delle navi quando erano in porto. Questo tessuto proveniva da Nimes ed era del caratteristico colore blu scuro.

    Il jeans come indumento nasce come un pantalone per operai: i primi ad utilizzarlo sul lavoro furono gli scaricatori di porto nell’Ottocento, a Genova. Per iniziare a vivere il jeans come un indumento da lavoro “normale” e non vederli relegati esclusivamente alle situazioni lavorative particolarmente pesanti si dovette aspettare fino al 1850, quando iniziarono ad essere prodotti in massa a San Francisco, destinati ai cercatori d’oro, agli allevatori e ai contadini. Intorno ai l1920, invece, i jeans iniziarono a diventare capi di abbigliamento che potevano essere tranquillamente utilizzati al di fuori delle situazioni lavorative, esclusivamente per gli uomini.

  • Storia del jeans

  • Meno male che esistono i jeans! Stanno bene con tutti, stanno bene a tutti e sono il capo di abbigliamento preferito dei giovani così come dei più ‘grandi’. Scoprite la origini e storia del jeans, il capo di abbigliamento che più di ogni altro ha rivoluzionato il modo di vestire moderno e contemporaneo.

    Pantaloni per uomo e per donna, ma anche accessori e gonne, borse e….Un mito indossato: il Jeans Tutti, indipendentemente dall’età, abbiamo sicuramente nel nostro armadio almeno un paio di jeans e per chi vuole seguire la moda sono ormai un accessorio indispensabile. Con il tessuto denim, che con il passare degli anni diventa quasi immortale, non vengono più realizzati soltanto i pantaloni ma anche altri elementi che costituiscono il nostro abbigliamento: scarpe, borse, portafogli, bracciali…