acquisti - articoli in archivio

  • Il Trucco di Carnevale per i bambini

  • Il Carnevale è la festa dei bambini che amano travestirsi e giocare con i loro amichetti ai party in maschera. Divertiti a truccare tuo figlio scegliendo fra tante maschere diverse: il clown, il pirata, la giapponesina o la farfalla, seguendo le nostre indicazioni per un trucco di Carnevale perfetto.

  • Come organizzare la cameretta dei bambini

  • Fin dalla nascita, al bebè serve un angolo esclusivo in cui fare la nanna. Poi, verso il primo anno, arriva il momento di regalargli una vera e propria cameretta. Ecco i consigli e gli accorgimenti opportuni per organizzarla.

  • Ecommerce: il risparmio è assicurato

  • Come ogni fenomeno che si rispecchia in grandi mutamenti dei comportamenti di massa, anche quello degli acquisti effettuati online dal suo primo boom ha vissuto fasi alterne, sia in termini di popolarità sia in termini di settori commerciali maggiormente coinvolti. Tutti sono concordi nell’affermare che il primo vero pioniere dell’e-commerce in Italia è stato e-Bay; il portale di vendita ed acquisto su internet più grande al mondo ci ha insegnato il significato della spesa su web, di pagamento digitale e della necessità di imparare a sostituire la vecchia moneta con strumenti più moderni come le carte di credito o i conti in stile paypal.

  • La scelta del biberon

  • Se un neonato viene allattato al seno, non ha bisogno del biberon. Tuttavia, serve nei casi in cui il bimbo si nutre con latte materno precedentemente “tirato” con il tiralatte o nel caso si renda necessario l’allattamento artificiale. In ogni caso, il biberon serve per le prime pappe o semplicemente per bere acqua o tisane. Come scegliere il biberon giusto per vostro figlio? In commercio ce ne sono diversi tipo, ognuno per le diverse tappe del neonato.

  • Il girello

  • “Girello sì o girare no?” E’ un dubbio di tutte noi mamma perché ovviamente vogliano offrire il meglio ai nostri bambini. I pediatri non hanno una posizione univoca, i pareri infatti sono discordanti, per metà contrari e per metà favorevoli. A chi dare ragione? Difficile dare una risposta. Il girello è un prodotto per bambini piccoli in vendita con la registrazione del marchio CE europeo . Se l’Europa promuove il girello significa che non ha controindicazioni, altrimenti ne vieterebbe la vendita.

    Di parere diverso è il Canda che già da alcuni anni vieta la vendita di girello. I r i rischi dicono gli esperti canadesi sono soprattutto legati ad uso scorretto del girello in quanto potrebbe ostacolare lo sviluppo psicomotorio del bambino e il bambino stesso di conseguenza potrebbe avere dei problemi di deambulazione.

  • Bilancia pesa-neonati digitale

  • “Quanto pesa ?” è la domanda che vi sentirete chiedere più spesso, soprattutto nei primi mesi di vita del vostro bambino e diventerà una delle vostre principali preoccupazioni. E’ vero che il peso dei bambini è importante ma è altrettanto vero che non deve destabilizzare il nostro nuovo percorso di mamma. Ci sono donne che arrivano talmente tanto a pensare al peso che lo fanno diventare un vero e proprio problema , un pensiero fisso soprattutto se il neonato viene allattato al seno.

  • Seggiolino da tavolo e rialzo

  • Il seggiolino da tavolo è un’ottima alternativa al seggiolone, e in alcuni casi più utile. Se per esempio, decidete di andare a mangiare la pizza, non potete portarvi dietro il seggiolone, anche se una volta chiuso, diventa davvero un salvaspazio. Alcuni locali sono attrezzati e hanno seggioloni e giochini per i più piccoli. Ma potete organizzarvi bene anche acquistando (o facendovi regalare) il seggiolino da tavolo.

    Se avete necessità di comprare un altro seggiolone da portare a casa dei nonni, potete appunto optare per il seggiolino da tavolo. Si tratta di un piccolo seggiolone, un rialzo che va agganciato ben saldamente al tavolo. Per una sicurezza maggiore, potete mettere una sedia sotto il seggiolino.

  • Seggiolone

  • Il seggiolone è molto utile, ma non serve comprarlo in anticipo. Un bambino solitamente intorno ai 4 mesi riesce a stare seduto tenendo la testa ben diritta, quindi potete inserire il seggiolone nella lista-regalo per il battesimo.

    Il seggiolone si comincia ad usare a partire dai 4 – 6 mesi, più o meno in concomitanza con l’inizio dello svezzamento. Ma qual’è il miglior utilizzo e come scegliere il seggiolone? Leggete la guida , vi darò qualche consiglio seguendo anche la mia esperienza di mamma.

  • Pannolini lavabili

  • Aumentano sempre di più le mamme che usano i pannolini lavabili, anzichè quelli usa e getta. Molte mamme li provano per curiosità perchè se ne parla spesso, e piano piano si abbandonano i classici pannolini.

    Se avete qualche dubbio, continuate a leggere la mia guida per scoprire i vantaggi dei pannolini lavabili, ma non solo. E’ importante sapere come lavarli, come utilizzarli, come asciugarli e soprattutto come sceglierli.

  • Fascia portabebè e marsupio

  • Per il mio bambino non ho usato nè la fascia nè il marsupio , per il semplice fatto che avevo l’impressione che non stesse poi così comodo in quella posizione. Ma è solo un mio giudizio personale. Sono tante le mamme che adorano portare il neonato nella fascia per avere un contatto più diretto con il bambino, sentirlo vicino e proteggerlo sempre.

    Ma quale scegliere? In commercio ce ne sono di diversi tipi, ma dove iniziare? Ogni fascia portabebè si differenzia per la taglia, il tessuto e il modo di indossarla.

  • Corredino e valigia per l’ospedale

  • E’ un’esperienza bellissima preparare il corredino per il proprio bambino, sopratutto al primo figlio. Solitamente, a partire dal 7° mese si inizia a fare i primi acquisti. Non vi consiglio di acquistare molto, anche perchè poi sicuramente riceverete tantissimi regali, e rischiate di avere tutte tutine di taglia un mese e poi per i mesi successivi dovrete acquistarli.

    In questa guida troverete

    Il corredino per l’ospedale è la prima cosa a cui si pensa. Come comportarci? Il ginecologo può darvi una lista per il corredino estivo o invernale, ma l’elenco potete è disponibile anche negli ospedali. Si tratta di liste standard, anche se poi ogni struttura può avere disposizioni diversi.

    Se conoscete qualche mamma che ha partorito nella stessa struttura dove andrete voi, potete chiedere direttamente a lei. Ricordatevi comunque che la valigia per l’ospedale di dovrebbe preparare un paio di mesi prima. Io l’ho preparata solo due settimane prima, era così che mi sentivo di fare!!

  • Passeggino: guida all’acquisto

  • State per diventare mamme e siete alle prese con il corredino e gli eccessori vari, tra cui il passeggino? Quale scegliere e, soprattutto come scegliere? In commercio, giusto per renderci la vita un po’ più complicata, ce ne sono di diversi tipi: a iniziare dal numero di ruote. E’ meglio a due ruote? Oppure a 3, 4, 6 o addirittura 8? Qual’è il passeggino più comodo? E le ruote come devono essere? Piccole, grandi, rotanti? La scelta del passegino può davvero farci venire il mal di testa! Ma se ci pensiamo bene, non è poi così difficile scegliere. Occorre solo tenere presente alcuni parametri.

    Ricordatevi che la vostra scelta deve avere la finalità della vostra comodità, quindi non comprate lo stesso modello che ha acquistato la vostra amica del cuore , perchè magari avete esigenze diverse.