Le cose da sapere prima di comprare un orologio fitness

Ogni giorno diamo del tu a piccoli grandi assistenti tuttofare, gioielli di alta tecnologia, che sono chiamati a supportarci nello svolgimento delle nostre attività di routine. Sono cellulari e tablet ma anche computer e smart tv. Per ciascuna incombenza o compito che dobbiamo portare a termine c’è un device elettronico di riferimento, pensato e sviluppato per renderci la vita meno complicata e superare più velocemente determinati ostacoli. Sempre più spesso però abbiamo imparato a dotarci di un altro strumento hi-tech, che viene impiegato per l’analisi e il monitoraggio – ma anche la programmazione – delle attività che svolgiamo en plein air: jogging, trekking e passeggiate in mountain bike ma non solo. Stiamo parlando dell’orologio fitness, vero e proprio ‘must have’ per gli appassionati di sport e attività fisica.

Cosa sapere prima di acquistare un orologio fitness

Lo sviluppo tecnologico ha raggiunto ormai livelli record

Destreggiarsi presto e bene nella giungla di modelli e offerte oggi è più facile se leggi recensioni su siti affidabili. In questo approfondimento, intanto, metteremo a fuoco caratteristiche chiave e funzionalità tipiche di questi accessori ultra moderni affinché la scelta dello smartwatch sia ancor più consapevole. Gli orologi fitness hanno raggiunto un livello di sviluppo tale, grazie al continuo processo di miniaturizzazione, che possono essere considerati veri e propri computer da polso. Sempre tenendo presente una distinzione fondamentale: quando si parla di smartwatch il riferimento è a un orologio-computer, solitamente con il display a colori, mentre lo smartband è un braccialetto che possiede specifiche funzionalità informatiche.

Funzionalità e design per un’esperienza a tutto tondo

Ci sono moltissime possibilità di scelta in fatto di smartwatch, in particolare per quanto riguarda gli aspetti chiave della funzionalità e del design. Le linee eleganti di quei modelli da indossare non soltanto nei momenti di attività fisica vanno ad ampliare le possibilità di sfruttare questi accessori h24 (e di indossarli anche la notte). La grandezza e il peso sono poi ulteriori fattori che possono incidere molto nel momento della scelta, orientandola in un senso o in un altro, senza contare l’ampia gamma di colorazioni disponibile.

In merito alle funzionalità integrate, sarà utile precisare che ce ne sono alcune veramente indispensabili: si tratta ad esempio del GPS, dell’accelerometro e del cardiofrequenzimetro. Il primo consente di tracciare il percorso fatto e quello ancora restante, monitorando la personale posizione (un aspetto estremamente interessante per coloro che siano appassionati di trekking e passeggiate in mountain bike). Quanto poi all’accelerometro si tratta di una funzionalità essenziale per il contapassi e il fitness tracking, mentre la funzionalità cardiofrequenzimetro assicura una costante e corretta misurazione del battito cardiaco e dello sforzo fatto dall’organismo. L’orologio fitness viene anche chiamato fitness tracker: tiene sotto controllo lo stato complessivo di salute durante le sessioni di allenamento e monitora la distanza percorsa nell’arco di una giornata.

I migliori smartwatch consentono di attivare funzionalità anche relative all’alimentazione e agli obiettivi di peso (calcolo delle calorie bruciate, per esempio). Inoltre si offrono di misurare la pressione. Ogni cosa contribuisce a ottenere un allenamento mirato e di qualità.

(Visited 83 times, 1 visits today)
Milena Talento
Classe 1985, una laurea in Filosofia e una passione per il web nata ai tempi dei convegni universitari su Merleau-Ponty e i neuroni specchio. Autodidatta dalla A alla Z, comprende le potenzialità lavorative ma soprattutto economiche delle emergenti professioni tecnologiche e decide di sfruttare le proprie abilità letterarie e logiche applicandole ad un ambito nuovo. Da qui si affaccia alla professione di copywriter che coltiva per diversi anni. Scrive per alcuni e-commerce emergenti (tra cui Dalani e Zalando), si appassiona alla programmazione dei siti web, ma soprattutto agli algoritmi di Google. Circa 10 anni fa apre una web agency con cui si occupa di comunicazione a 360°. Guidaconsumatore.com viene acquistato nel 2018, dopo anni passati a lavorare in redazione come copy e seo. Tra i suoi blog più importanti: www.guidaconsumatore.com www.faidatecreativo.com www.coltivarefacile.it www.guidapet.com
Milena Talento
Milena Talento

Latest posts by Milena Talento (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.