Quali sono le cause dello stomaco rumoroso

A chi non è mai capitato di trovarsi circondato di persone e sentire il proprio stomaco “grugnire” ? La situazione spesso è imbarazzante e chissà quante volte vi sarete chiesti il motivo di tanto rumore! Quel rumore ci indica che abbiamo fame se non abbiamo ancora mangiato e se invece l’abbiamo già fatto, è la digestione che sta iniziando il suo processo. Ma perché ci succede? A che cosa è dovuto?

cause dello stomaco rumoroso

Il suono che sentiamo quando diciamo di avere lo stomaco rumoroso si chiama gorgoglio, e come accennato sopra viene prodotto dal movimento dell’intestino che spinge il cibo verso l’alto. Si produce quando stiamo digerendo e quando abbiamo fame. In quest’ultimo caso il volume del suono normalmente è più alto.

Il cibo scorre nell’intestino con contrazioni muscolari che lo spingono nella parte alta dell’intestino magro fino all’ano. Si chiamano movimenti peristaltici.

Questi movimenti battono, impastano e mescolano il cibo con differenti composti chimici che il nostro organismo produce naturalmente. Durante questo processo si liberano gas, prodotti dalla reazione chimica che si innesta. Per questo motivo, i suoni ci ricordano l’immagine di un liquido che scorre, come se avessimo una cascata nello stomaco.

La fame rende lo stomaco rumoroso

Quando siamo stati oltre due ore con lo stomaco vuoto, il nostro corpo reclama il cibo in maniera più decisa. Produce ormoni che ci svegliano la sensazione di fame e stimolano i nervi dello stomaco, che inviano un segnale al cervello, facendo cominciare di nuovo la contrazione dei muscoli, che raccolgono i pochi resti di cibo rimasti nello stomaco e nell’intestino.

I suoni che accompagnano i movimenti intestinali, si producono durante dieci o venti minuti ogni ora fino a che non torniamo a mangiare. Il suono è così alto perché l’intestino e lo stomaco sono vuoti e il rumore che sentiamo si diffonde meglio nella pancia. Pensare, annusare o vedere cibo può scatenare rumori sempre più alti e ripetuti.

Quando i rumori sono più forti e frequenti del normale possono essere segno di alcune patologie, come per esempio sindrome da colon irritabile. In questi casi normalmente vengono accompagnati da altri sintomi come diarrea, gas, gonfiore e crampi. E ovviamente è suggeribile ricorrere al proprio medico per farsi dare una cura adeguata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.