Come funziona il Registro delle Opposizioni

Quante volte vi capita di ricevere a casa chiamate indesiderate da parte di agenzie di telemarketing? Spesso questo genere di chiamate sono fuori controllo e partono in uscita verso lo stesso numero anche più volte al giorno. Ma un modo per mettere fine a questo genere di chiamate c’è e si chiama Registro delle Opposizioni. Ecco allora di che cosa si tratta, come funziona e come fare per iscriversi.

come funziona il registro delle opposizioni

Anche se ormai gli smartphone la fanno da padroni nelle comunicazioni quotidiane, il telefono fisso di casa è ancora in uso in molte abitazioni. L’unica differenza tra i due è che mentre il numero di cellulare è privato, e viene concesso solo su decisione del proprietario, al numero del telefono fisso possono accedere in molti.
Molte volte a casa, ma anche in ufficio, si ricevono telefonate di tipo commerciale. Si tratta per lo più di operatori telemarketing che contattano gli utenti per proporre nuovi contratti telefonici, l’acquisto di prodotti alimentari o cosmetici, oppure per somministrare sondaggi di qualsiasi genere.
Questo tipo di telefonate, se prolungate nel tempo e se ricevute con una certa frequenza, possono diventare veramente fastidiose. Ma come fanno queste persone ad avere il nostro numero di telefono? Questa è la domanda che ci si pone spesso; da dove prelevano i nostri numeri di telefono queste agenzie?
La risposta è molto semplice e risiede nel trattamento dei dati personali che molte volte siamo proprio noi ad autorizzare. Facciamo un esempio concreto per capire meglio la situazione. A tutti sarà capitato di sottoscrivere un programma di fedeltà per ricevere la tessera del supermercato, del proprio negozio preferito o quella della libreria.

Bene, per ottenere la tessera fedeltà è necessario compilare un modulo completo di tutti i dati personali e, in genere in fondo al foglio, prima dello spazio per apporre la propria firma è sempre presente una sorta di box che contiene delle informazioni scritte, di fianco al quale viene richiesto di spuntare una casella per il trattamento dei propri dati personali.

Questo significa che, accettando di cedere i propri dati personali, si autorizza l’azienda a cedere a terzi le vostre informazioni personali, mail e numero di telefono per prima cosa. Ed ecco spiegato perché molte volte riceviamo telefonate commerciali da parte di operatori di telemarketing che hanno “prelevato” il nostro numero di telefono insieme a quelli di tante altre persone

In questo caso, per smettere di ricevere telefonate di tipo commerciale dovrete smettere anche di fornire il vostro consenso per il trattamento dei vostri dati personali. Se vi capita di sottoscrivere un abbonamento o un programma fedeltà ricordate di barrare negativamente la casella apposita.

Molte volte, però, le agenzie di telemarketing prelevano i dati personali non dalle aziende, ma direttamente dagli elenchi pubblici a cui molti cittadini sono iscritti con il proprio indirizzo e il proprio telefono di casa. Per fare in modo di bloccare per sempre queste chiamate e mettersi al riparo da questo genere di contatti telefonici fastidiosi è diritto di tutti iscriversi al Registro delle Opposizioni.

Che cos’è il Registro delle Opposizioni

Il Registro delle Opposizioni è un registro pubblico istituito nel 2010 ed entrato in vigore a tutti gli effetti nel 2011. Il suo scopo è mettere al riparo i cittadini che non vogliono ricevere chiamate di tipo commerciale da parte degli operatori di telemarketing. Secondo il principio del Registro delle Opposizioni, le persone che risultano iscritte non possono in alcun modo essere contattate da agenzie che propongono offerte commerciali o sondaggi di vario genere.

Vediamo quali sono le caratteristiche principali di questo registro:

  • Tutti possono iscriversi gratuitamente
  • L’iscrizione è a tempo indeterminato e non occorre rinnovarla ogni anno
  • L’iscrizione è valida per una singola linea telefonica: se siete in possesso di più numeri telefonici sarà necessario procedere con più iscrizioni.
  • Se l’utente cambia il numero di telefono è tenuto a comunicare il cambio in modo tempestivo e a provvedere con una nuova iscrizione.

La condizione necessaria per iscriversi al Registro delle Opposizioni è quella di essere presenti sugli elenchi pubblici. Se il vostro numero non compare sugli elenchi pubblici i motivi possono essere due:

  • Avete chiesto legittimamente di tenere il vostro numero riservato
  • Avete cambiato operatore telefonico senza comunicare dati ed eventuali richieste di pubblicazione

Per iscriversi al Registro delle Opposizioni potete usare i seguenti mezzi:

  • Web

Basta compilare il modulo elettronico con i propri dati personali, l’indirizzo di posta elettronica e il numero di telefono che si vuole iscrivere al Registro. Chi possiede più di un’utenza è tenuto a fare più iscrizioni.

  • Telefono

Per iscriversi al Registro per telefono bisogna contattare il numero 800.265.265 direttamente dal numero di telefono che si vuole iscrivere al Registro. Vi verranno inoltre chiesti i vostri dati personali, la mail e il codice fiscale.

  • Fax

La domanda deve essere inoltrata al numero 06. 54224822 insieme a un documento d’identità valido, al codice fiscale e al numero di telefono che si vuole iscrivere al registro.

  • Raccomandata

Via posta, basta inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno con allegato un documento d’identità, il codice fiscale e il numero di telefono che si vuole iscrivere al registro. L’indirizzo è quello che si trova sul sito web ufficiale della pagina dedicata a questo servizio.

  • Mail

Se invece volete inoltrare la richiesta via mail potete scaricare il modulo per la richiesta direttamente dal sito, compilarlo con tutti i vostri dati personali e allegare alla mail il codice fiscale e il numero di telefono dell’utenza.
L’iscrizione è valida dal giorno immediatamente successivo a quello della richiesta, anche se i singoli operatori hanno 15 giorni di tempo per rispettare le nuove disposizioni. Chi ha fatto richiesta di iscrizione da web può controllare lo stato della propria iscrizione direttamente on line, mentre negli altri casi è possibile contattare il numero verde 800.265.265.

Registro delle Opposizioni: quando non funziona

Molte persone lamentano il fatto che, nonostante siano iscritti al Registro delle Opposizione, le chiamate a scopo commerciale non sono cessate. Questa è un’eventualità che può verificarsi in alcuni casi:

  • Se il numero di telefono non compare negli elenchi telefonici pubblici (sembra un paradosso ma è così). Per fare una verifica è sufficiente verificare direttamente se il proprio numero è presente sull’elenco oppure chiedere direttamente al proprio operatore.
  • Se si è dato il consenso al trattamento dei propri dati personali per finalità commerciali. In questo caso non è possibile fare nulla, se non smettere di fornire il proprio consenso al trattamento dei propri dati personali.
  • Se avete cambiato operatore telefonico. In questo caso ricordatevi di informarvi a riguardo; in base ai contratti che i vari operatori propongono, potreste trovarvi iscritti direttamente alla data base che comprende tutti i numeri telefonici nonostante il vecchio operatore abbia provveduto a rimuovervi dagli elenchi.
  • Se il numero compare su un elenco telefonico pubblico: in questo caso è necessario modificare il consenso dato in base al contratto firmato.

Cosa fare se le chiamate continuano

Se non appartenete a nessuna delle categorie che abbiamo citato poco sopra, vi siete iscritti al Registro delle Opposizioni ma le chiamate continuano ad arrivare i casi sono due. Nella prima eventualità può capitare che le liste non siano aggiornate e che quindi gli operatori continuano a contattarvi perché il vostro numero compare ancora negli elenchi.
Nel secondo caso si tratta di chiamate moleste che non avrebbero diritto d’essere. Se sono già passati 15 giorni dal momento della vostra iscrizione al Registro delle Opposizioni e le telefonate continuano avete il diritto di rivolgervi al Garante della Privacy se si tratta di persona fisica. Se invece si tratta di persone giuridica avete il diritto di rivolgervi all’Autorità Giudiziaria.

Alcuni consigli sulle chiamate a scopo commerciali

Posto e considerato che iscriversi al Registro delle Opposizioni è una libera scelta del cittadino, se scegliete di non iscrivervi a questo genere di elenco, sappiate comunque che ci sono degli obblighi che chi compie telefonate di tipo commerciale è obbligato a rispettare.

Per prima cosa qualsiasi l’operatore di telemarketing non può mai contattare qualsiasi numero in forma anonima; il numero deve sempre comparire in modo chiaro per fare in modo che chi riceve la chiamata possa identificarlo con facilità. Le aziende che contattano potenziali clienti telefonicamente utilizzando numeri anonimi commettono un illecito.

Limiti e lamentale dei cittadini

l Registro delle Opposizioni ha sin da subito raccolto numerose adesioni di cittadini che, stanchi di ricevere telefonate di natura commerciale e desiderosi di liberarsene, hanno aderito sin da subito all’iniziativa messa a disposizione dal Ministero dell’Economia.
>Benché il Registro delle Opposizioni sia in vigore da qualche anno, però, non mancano lamentele di cittadini che, pur assicurando di avere compiuto tutti gli atti necessari per iscriversi regolarmente al Registro delle Opposizioni e pur dichiarando di avere tutte le carte in regola, continuano a ricevere telefonate da parte di agenzie di telemarketing. Molte volte le telefonate partono ugualmente e, nonostante diverse associazioni di consumatori stiano cercando di fare luce sulla vicenda, non è ancora ben chiaro il meccanismo che regola l’acquisizione dei dati e dei numeri di telefono da contattare da parte delle agenzie di telemarketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.