Cartucce stampanti: differenze tra compatibile e originale

La stampante è diventata un dispositivo di cui non possiamo più fare a meno, e ne abbiamo avuto prova anche durante il lock down; che si tratti di stampare un’autocertificazione, o un semplice curriculum di lavoro, la stampante riesce a portare a termine l’operazione in pochi secondi.

cartucce stampanti: meglio compatibili o originali?

Ovviamente non basa il suo corretto funzionamento solo sull’energia elettrica, ma anche sulle cartucce d’inchiostro che via via si consumano. A questo punto della situazione davanti a noi si aprono due strade principali: scegliere la cartuccia compatibile o quella originale. Ognuna ha le sue caratteristiche e particolarità; noi sicuramente non possiamo dirvi con chiarezza quale sia la migliore, tuttavia possiamo spiegarvi in modo approfondito le differenze da comparare nel momento in cui si decide di comprare le cartucce stampanti!

Cartucce originali

Le cartucce originali sono quelle prodotte direttamente dalla casa madre, hanno lo stesso marchio della stampante e probabilmente non faticherete a riconoscerle, in quanto sono totalmente uguali a quelle che avete appena esaurito.

Esse garantiscono un’elevata qualità di stampa e sono totalmente compatibili con il vostro dispositivo; questo significa che ogni singolo componente è progettato per adattarsi alla vostra stampante e non si verificheranno in alcun modo problemi di installazione.

D’altra parte, però, non è oro tutto ciò che luccica: le cartucce originali possono avere costi esorbitanti, specialmente quando parliamo di modelli di stampante più avanzati; addirittura molte persone scelgono di sostituire direttamente la stampante, operazione che, in alcune situazioni, si rivela decisamente più vantaggiosa dal punto di vista economico.

Cartucce compatibili

Adesso che abbiamo approfondito il prodotto originali, è giunta l’ora di dedicare un po’ di spazio anche alla cartuccia compatibile, che molto spesso viene associato ad un usato di scarsa qualità. Facciamo subito chiarezza dicendo che le cartucce compatibili sono nuove di zecca e, prima di venir messe in commercio, ne è stato testato il corretto funzionamento.

A differenza di quelle originali, non vengono, però, prodotte dalla casa madre, ma da diverse aziende esterne specializzate, che non essendo associate al grande brand di appartenenza, possono proporre al mercato un prezzo molto più basso. Ovviamente anche le cartucce compatibili garantiscono un’alta qualità di stampa e non rovinano in alcun modo il dispositivo in cui vengono inserite. Una volta che avete individuato le cartucce compatibili che più vanno incontro alle vostre esigenze, potete continuare ad utilizzarle fino all’esaurimento dell’inchiostro. Questi prodotti possono essere acquistati sia nei normali punti vendita fisici, che nei vari store online.

Compatibile vs Originale, qual è la vera differenza?

Abbiamo parlato a lungo sia delle cartucce compatibili che di quelle originali e, sicuramente, vi starete chiedendo, con qualche dubbio alle spalle, quale sia in fin dei conti la differenza sostanziale tra i due prodotti.

Parlando di qualità di stampa, possiamo affermare con sicurezza che non vi sono differenze, entrambe le cartucce sono progettate per poter dare il massimo, sia in documenti bianco e nero, sia a colori.

Il quadro della situazione cambia, però, completamente quando analizziamo la faccenda dal punto di vista economico, punto nel quale rimaniamo molto sorpresi. Le cartucce originali hanno un costo quasi 3 volte superiore rispetto al compatibile, una possibilità di risparmio molto significativa, che sarebbe un peccato ignorare. Parlando di cifre, vogliamo proporvi un esempio reale. Una cartuccia Hp originale costa mediamente 20 euro, una somma che aumenta in base al modello in nostro possesso; ebbene, acquistando invece la variante compatibile, il prezzo scende a quasi 11 euro. Questo porta, inevitabilmente, a galla l’enorme differenza di prezzo.

Perché le cartucce originali costano di più?

Concludiamo questo breve articolo rispondendo ad una domanda sempre più gettonata: perché le cartucce originali costano di più? Hanno forse qualche sostanza magica che le rende nettamente superiore? Purtroppo no. La differenza di prezzo è legata esclusivamente al brand di appartenenza.

L’immagine del brand famoso trasmette un senso di sicurezza e affidabilità, caratteristiche che, però, possono essere offerte anche da un prodotto meno popolare. Mettendo a confronto una cartuccia originale ed una compatibile, sarete voi stessi a rendervi conto che la differenza è impercepibile.

 

(Visited 50 times, 3 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.