Ticket One: una truffa legalizzata?

Chi è appassionato di musica e ama andare ai concerti, ma anche a teatro e a qualunque spettacolo live, almeno una volta si sarà imbattuto nell’acquisto dei biglietti su Ticket One, il celebre servizio di vendita on line che consente di acquistare in modo semplice, anche se non sempre veloce, di stampare il codice per ritirare i biglietti o di farseli recapitare direttamente a casa. Qualcosa, però, in questo servizio non funziona come dovrebbe e il lato oscuro della faccenda è emerso in occasione di uno degli eventi più attesi dell’anno 2016.

Ticket one

Da appassionati di musica e del genere ne avrete sicuramente sentito parlare: il concerto dei Coldplay del tour 2016 in Italia ha suscitato non poche polemiche e ha scoperchiato un sistema di rete di vendita dei biglietti non proprio cristallino. Al centro delle polemiche è finito il servizio di vendita dei biglietti on line Ticket One, che consente di acquistare i biglietti per diversi eventi, scegliendo tra l’opzione del recapito a casa e quella dell’invio del codice per ritirare i biglietti sul luogo dell’evento.

Ma veniamo al dunque. Non appena le date di un concerto vengono comunicate, e chi partecipa a questi eventi molto spesso lo sa bene, la febbre da acquisto del biglietto migliore è un fenomeno incontrollabile che molte volte intasa i server e non consente di portare a buon fine la transazione.

Purtroppo, però, non si tratta solo di questo. Su Ticket One succede spesso che, a poca distanza dall’uscita dei biglietti, questi siano praticamente introvabili fino a prossima comunicazione. Ma perché succede questo? E che cosa c’entra il concerto dei Coldplay con questo losco sistema?

Il concerto di questa band c’entra perché questo evento musicale negli ultimi mesi è stato uno dei più chiacchierati proprio in virtù del fatto che in molti casi i prezzi superavano di gran lunga non solo le aspettative, ma la cifra indicata sul sito di Ticket One.

Secondo questo sistema, con molta probabilità, i biglietti spariscono perché qualcun altro li compra prima di voi. Altrimenti non si spiegherebbe come, poche ore dopo, questi biglietti compaiono miracolosamente su altri siti che li vendono a prezzi raddoppiati. Questo fenomeno si chiama “secondary ticking” ed è una sorta di strategia messa in atto dai più potenti promoter musicali che, a conti fatti, monopolizzano il mercato musicale e assicurano ai propri artisti grandi fette di introiti.

Spesso si tratta di multinazionali, che hanno sede fiscale all’estero, che senza giri di parole mettono in atto una vera e propria truffa legalizzata ai danni di chi un biglietto sarebbe disposto a pagarlo al doppio del suo prezzo effettivo. E se prima il bagarinaggio era considerato l’ultima frontiera della speculazione, qui la faccenda sembra essere molto più grave; non si tratta, infatti, della singola volontà di privati, ma di una vera e propria associazione.

Le proteste sono state molte, così come tante sono state le segnalazioni a diversi giornalisti che hanno dato risalto alla notizia sui giornali. Anche l’Antitrust sta cercando di fare chiarezza sulla questione. Ma la domanda rimane: cosa ci guadagna Ticket One a mettere in pratica queste strategie?

Ma che tipo di società è Ticket One e chi si nasconde dietro questo moderno, seppur discutibile, sistema di compravendita dei biglietti? Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere su Ticket One.

Nata nel 1998, la Ticket One è una società tutta italiana. Il raggio d’azione della società riguarda la gestione e la commercializzazione di biglietti per eventi: teatro, sport, musica ma anche cinema e cultura in generale. Tutti gli eventi più importanti e cool che si svolgono nel belpaese, in buona sostanza, passano per la Ticket One!

Le polemiche intorno al sistema di vendita dei biglietti, tuttavia, non mancano e sembrano destinate ad aumentare. Vediamo nello specifico come si acquista un biglietto su TicketOne, come si ritira, come si paga e quali sono le principali domande effettuate dagli utenti.

Come registrarsi su Ticketone?

Per acquistare un biglietto ticket One, innanzitutto è necessario accedere al sito https://www.ticketone.it/. In alto a destra troverete un bottone “accedi”; cliccate per entrare nel sito.

A questo punto vi troverete di fronte una schermata del genere

Come si accede a Ticket One

 

Se siete già registrati al sito, sarà sufficiente accedere al riquadro di sinistra e inserire le proprie credenziali (indirizzo e-mail e password che avete scelto al momento della registrazione su ticket one); invece, se è la prima volta che vi affacciate al sito, dovrete cliccare sul riquadro in destra e procedere con la registrazione.

In questo caso, si aprirà una schermata di questo genere

Registrazione su Ticket One

 

Ticket One, quindi, vi invita a fornire i vostri dati di accesso, nome utente e password. Ricordate di memorizzare da qualche parte le vostre credenziali, perché saranno necessarie per ritornare sul sito ed effettuare nuove operazioni in futuro. Fatto questo, il form vi invita ad inserire i vostri dati (nome, cognome, data e luogo di nascita, ect.). A questo punto, procedete con la registrazione.

Ticket One provvederà ad inviarvi sulla mail che avete inserito, un link di conferma per la registrazione al sito. Ciò significa che siete pronti per accedere alla piattaforma ed effettuare il vostro primo acquisto.

Come si acquista un biglietto su Ticket One?

A questo punto, cliccando sull’area sinistra del sito potrete visualizzare l’elenco degli eventi divisi per categoria, selezionare l’evento desiderato e procedere con l’acquisto del biglietto.

Ad esempio, se state cercando un biglietto per un concerto musicale, cliccate su concerti e troverete la lista degli artisti in ordine alfabetico; scorrete le pagine fino a quando non trovate l’artista che vi interessa e una volta individuato cliccate sul bottone giallo posizionato sulla destra:”biglietti”.

Accedendo a questa pagina, troverete il calendario degli eventi programmato dall’artista scelto diviso per località e data. Cliccate  sul bottone “biglietti” – sempre colorato di giallo sulla schermata del sito – in riferimento alla località e alla data in cui vi interessa assistere all’evento; fatto questo, dovrete selezionare il numero di biglietti che intendete acquistare e scegliere il settore disponibile (in genere potete scegliere tra posto unico, numerato e area di collocazione all’interno dello stadio /palazzetto dello sport).

Fatto questo, sempre sulla destra, troverete il bottone giallo “Acquista ora”; cliccatelo e procedete con il pagamento.

Pagando un supplemento, potrete ordinare anche una confezione regalo oppure scegliere il “biglietto sicuro” che tutela l’acquirente nel caso in cui sia impossibilitato – per qualsiasi motivo – a partecipare all’evento. Più avanti vedremo di cosa si tratta

Mail sbagliata su Ticket One: cosa fare?

Se durante la fase di registrazione avete inserito un indirizzo e-mail sbagliato ma ve ne siete resi conto troppo tardi; potete inviare una mail a: ecomm-customerservice@tichetone.it

Ricordate di inserire il vostro ID ordine oppure il nome e il cognome utilizzati in fase di acquisto. Generalmente, nel corso di poco tempo, il servizio di customer service Ticket One invierà una mail di conferma con la correzione dell’errore e una nuova conferma dell’ordine effettuato.

In genere, la mail di conferma di acquisto da parte di Ticket One viene inviata nella giornata stessa in cui l’ordine è stato effettuato; qualora non abbiate ricevuto la mail di conferma ma avete comunque già pagato i biglietti, vi invitiamo ad inoltrare una mail a ecomm.customerservice@ticketone.it, ricordando sempre di indicare nome e cognome oppure ID dell’ordine.

Il sito vi mette in attesa: che fare?

In occasione di eventi molto importanti, per cui c’è molta richiesta da parte degli utenti; è possibile che il sito www.ticketone.it decida di mettervi in attesa. In effetti, quando ci sono molte persone sulla stessa pagina web, i server del sito subiscono un sovraccarico di utenti; per cui il sistema ticket one decide di mettere in “stand by” una parte di utenti, al fine di continuare a favorire il corretto funzionamento del portale.

In pratica, il sistema crea una “coda virtuale”, per cui – proprio come se fosse in un negozio fisico – il primo della fila viene servito (e quindi può procedere all’acquisto) e – man mano- si va a scalare con tutti i componenti/utenti della coda.

Ticket One, mette a disposizione degli utenti anche un’apposita finestra in cui indica a ciascuno la propria posizione nella “coda virtuale”.

Quello che dovete sapere, è che una volta terminata la coda, avrete a disposizione solo 10 minuti per completare il vostro acquisto. Superato questo tempo, la vostra sessione sarà scaduta e sarete rimessi nuovamente in “coda virtuale”.

Servizio clienti Ticket One: come funziona?

Se siete poco pratici di internet e non volete fare un acquisto direttamente on line, potete sempre contattare il servizio clienti di Ticket One.

In questa telefonata, dovrete comunicare all’operatore, nome e cognome, evento – data e località – il numero di biglietti e il settore in cui si desidera assistere allo spettacolo.

Naturalmente la suddivisione per settori non è sempre presente (c’è in occasione di eventi organizzati all’interno degli stadi o nei palazzetti dello sport).

Oltre ai vostri dati personali, dovrete comunicare all’operatore anche i dati della vostra carta di credito, al fine di completare l’acquisto dei biglietti telematicamente. Vi consigliamo di comunicare al costumer service anche un indirizzo e-mail; sarà importante sia per ricevere la conferma d’ordina da parte di ticket one che per eventuali comunicazioni da parte della società.

E’ possibile contattare il servizio clienti Ticket One ai numeri ed orari seguenti orari:

892.101: dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 21:00 e il sabato dalle 9:00 alle 17:30;

Controllate sempre che la vostra linea telefonica sia abilitata a contattare i Call center. 

E’ possibile scegliere il posto ad un evento?

Scegliere il posto da cui vedere l’evento è possibile. Ma non sempre.

Non è sempre possibile selezionare il posto da cui guardare l’evento e per farlo è necessario sempre recarsi presso un negozio autorizzato Ticket One. Solo all’interno del negozio fisico, infatti, avrete la possibilità di visualizzare la mappa del luogo che ospiterà l’evento e selezionare virtualmente il posto desiderato.

Qualora l’acquisto dei biglietti avvenga on line oppure attraverso il customer service Ticket One, non è possibile scegliere il posto poiché un algoritmo interno al portale assegna automaticamente il miglior posto disponibile al momento dell’acquisto.

Se acquistate biglietti con i posti fossero numerati, prima della conferma d’ordine e del pagamento, visualizzerete tutte le informazioni sull’evento in un riepilogo d’ordine che segnalerà il numero del posto, il settore e la fila.

Ticket One: come verificare lo stato di un ordine effettuato?

Per verificare lo stato di un ordine già effettuato, è necessario accedere al sito www.ticketone.it, inserire le proprie credenziali – nome utente e password – e cliccare in alto a destra sul link “storia ordini”. A questo punto, si aprirà una nuova pagina con la lista di tutti gli ordini che avete effettuato su ticket one.

Se l’ordine è stato effettuato correttamente, il pagamento processato e i biglietti spediti, vi apparirà la scritta “ASSEGNATO”. Cliccando su questa scritta, potrete visualizzare il riepilogo del vostro ordine.

Se l’ordine non è andato a buon fine, invece, vi apparirà la scritta “CANCELLATO”. Questo vuol dire naturalmente che il vostro ordine è stato cancellato.

Ricordate che su Ticket One, non è mai possibile modificare lo stato di un ordine una volta completato.

Prezzi biglietti Ticket One spediti via corriere

Se avete deciso di acquistare i biglietti per un evento su Ticket One e desiderate riceverli direttamente a casa o in ufficio, dovrete selezionare la spedizione via corriere che vi costerà 9,99 euro.

Ticket One spedisce anche all’estero ma in questo caso le spese di spedizione vengono calcolate nella pagina del checkout dopo aver indicato il paese di destinazione della spedizione, naturalmente prima di avere effettuato l’acquisto. Ricordate di inserire sempre tutti i riferimenti nominali prima di effettuare l’acquisto; qualora, invece, voleste ricevere i biglietti sul vostro posto di lavoro, non dimenticate di indicare il nome del negozio, dell’azienda o della società in cui lavorate. E’ molto importante per avere la garanzia che il corriere riesca a trovarvi per consegnarvi i biglietti.

Ricordate che non è mai possibile modificare le modalità di consegna e di spedizione dei biglietti. Il corriere, generalmente consegna dal lunedì al venerdì a partire dalle 8 del mattino fino alle 19:30 di sera.

Se il corriere non dovesse trovare nessuno al momento della consegna; sarà sua premura ripassare una seconda volta – generalmente il giorno dopo. Se anche al secondo avviso, il corriere non dovesse trovare nessuno, il pacco viene lasciato in deposito presso la sede del corriere. Qualora nessuno si preoccupi di ritirare il pacco, dopo 10 giorni, il corriere restituisce al mittente il pacco.

Per  sapere se i biglietti sono stati spediti, è sufficiente accedere a ticket one nella sezione “storia ordini” e cliccare sui dettagli dell’ordine effettuato.

Se l’ordine è stato spedito, si aprirà una finestra dove potrete visualizzare i dettagli della consegna; se la finestra non appare, invece, questo significa che i biglietti non sono stati ancora spediti.

Se volete risparmiare sulle spese di spedizione, potrete ritirare i biglietti direttamente sul luogo dell’evento in biglietteria il giorno stesso dell’evento.

In genere, è possibile effettuare il ritiro 1 ora prima dell’inizio e fino a pochi minuti prima dell’inizio. Generalmente, quando si tratta di eventi importanti o di spettacoli per cui è previsto molto pubblico, la biglietteria apre molte ore prima dell’inizio dello spettacolo per cui sin dal momento dell’apertura è possibile effettuare il ritiro.

Al momento del ritiro, è importante presentare un documento d’identità, una copia della mail di conferma dell’ordine di acquisto ed eventualmente la carta di credito con cui avete effettuato il pagamento.

Ricordate che non è mai possibile ritirare i biglietti acquistati sul sito, in un punto vendita fisico autorizzato Ticket One.

Posso mandare un’altra persona a ritirare i biglietti Ticket one al posto mio?

E’ possibile delegare una seconda persona al ritiro dei biglietti acquistati su Ticket one.

La persona incaricata, tuttavia, dovrà fornire una serie di documenti:

  • Delega scritta dell’acquirente ufficiale dei biglietti che autorizza la seconda persona al ritiro
  • Una copia del documento di identità in corso di validità appartenente alla persona che ha effettuato l’acquisto
  • Una copia della mail di conferma dell’ordine
  • Una copia del documento di identità in corso di validità della persona che effettua materialmente il ritiro dei biglietti

In caso di acquisto tramite customer service, è doveroso presentare anche il numero ID dell’ordine di acquisto.

Stampare i biglietti Ticket One a casa: come funziona?

Da qualche mese, è possibile stampare i biglietti Ticket One direttamente a casa.

Come si fa? Semplicissimo. Basta munirsi di una buona stampante a colori (ma va benissimo anche la stampa in bianco e nero) e si stampano i biglietti come un normale documento.

Questo servizio è assolutamente gratuito e non ci sono costi aggiuntivi da parte del portale TicketOne.

L’unica accortezza che dovrete avere riguarda l’installazione di un programma: Adobe Acrobat Reader alla versione 7.0.8. oppure superiore. Il programma è fondamentale per visualizzare correttamente i biglietti scaricati dal portale.

Non riesco a stampare i biglietti Ticket One: cosa faccio?

Potrebbe succedere di avere problemi con la stampante. In questo caso, niente paura!

Ecco una serie di pratiche che vi consigliamo di seguire per completare correttamente il processo di stampa:

  • Disattivare toolbar, se presenti (ad es. yahoo, google ect.)
  • Verificare che non ci sia un blocco pop up
  • Verificare la corretta installazione di Adobe Reader
  • Realizzare una prova di stampa prima di stampare i biglietti
  • Accedere al sito utilizzando il browser Internet Exploper

Come si sceglie il posto preferito da occupare durante lo spettacolo?

Per scegliere il posto, in fase di acquisto dei biglietti, è necessario cliccare sull’opzione “Scelta in Pianta”; a questo punto si sceglie la modalità di acquisto e di ritiro del biglietto e – solo modificando questa opzione – si può selezionare il posto che più si desidera.

La selezione del posto è molto semplice: si clicca sul campo colorato e si procede. I posti naturalmente vengono effettivamente occupati solo se si completa l’ordine che va effettuato entro e non oltre 8 minuti, altrimenti la sessione di acquisto scade e bisogna ripetere l’operazione d’accapo.

Vi ricordiamo che la selezione dei posti non è disponibile per tutti gli eventi e la corretta selezione è possibile solo se si installa sul proprio pc il programma Java Virtual Machine.

Come si pagano i biglietti su Ticket one?

Se acquistate i biglietti Ticket One in un punto vendita autorizzato è possibile pagare in contanti oppure con il bancomat. Invece, se acquistate on line, è possibile pagare tranquillamente con la carta di credito o paypal. Acquistando on line, però, NON è possibile pagare in contrassegno.

Chiedere un rimborso a Ticket One

Se avete acquistato un biglietto presso un punto vendita autorizzato è possibile richiedere un rimborso semplicemente recandovi presso il punto vendita e presentando i biglietti acquistati.

Se il punto vendita non può procedere al rimborso del biglietto acquistato, è necessario compilare l’apposito “modulo di rimborso” scaricabile sul sito ed indicare il proprio IBAN. Ticket One provvederà successivamente all’accredito dell’importo speso attraverso un bonifico bancario.

Attraverso una raccomandata, è sempre necessario, inviare a Ticket One i biglietti dell’evento annullato. In genere, c’è un termine entro il quale è necessario spedire i biglietti. Tale termine viene prontamente indicato sul sito nel momento in cui l’evento viene annullato o spostato.

Se il biglietto è stato acquistato on line oppure mediamente il servizio clienti di Ticket One è opportuno inviare una mail con le informazioni relative ai biglietti (nome di chi acquistato, evento, località, data e ID ordine). In questo modo, il rimborso del biglietto verrà effettuato sempre mediante un riaccredito del denaro sulla carta di credito che è stata utilizzata dal cliente al momento dell’acquisto.

Qualora il cliente sia impossibilitato a partecipare all’evento per motivi personali, non è possibile chiedere il rimborso dei biglietti.

Anche nel caso in cui, il cliente abbia smarrito i biglietti, non ha alcun diritto al rimborso.

Biglietto sicuro TicketOne

Prima di procedere al pagamento del biglietto, nella pagina checkout, è possibile – pagando un supplemento – acquistare la polizza “biglietto sicuro”. Tramite questa spunta, si stipula una sorta di assicurazione sul biglietto che si sta per acquistare. Ciò significa che il cliente avrà diritto al rimborso dei biglietti anche nel caso in cui sarà impossibilitato a partecipare all’evento per motivi personali (malattia, morte di un parente, gravidanza complicata, furti o danni subiti ect.)

Altre informazioni di carattere generale sono disponibili sul sito Ticket One. Ricordiamo che non è possibile prenotare i biglietti per gli eventi oppure avere diritto a particolari agevolazioni in fase di acquisto (ad esempio prevendita).

Sul sito è possibile consultare quali sono i punti vendita autorizzati Ticket One. Per visualizzarli è sufficiente cliccare sulla parte in alto a destra della schermata e scorrere l’elenco dei punti vendita. Cliccando su ogni singolo negozio, è possibile scoprire anche i relativi orari di apertura e chiusura.

(Visited 1.451 times, 2 visits today)
Milena Talento
Classe 1985, una laurea in Filosofia e una passione per il web nata ai tempi dei convegni universitari su Merleau-Ponty e i neuroni specchio. Autodidatta dalla A alla Z, comprende le potenzialità lavorative ma soprattutto economiche delle emergenti professioni tecnologiche e decide di sfruttare le proprie abilità letterarie e logiche applicandole ad un ambito nuovo. Da qui si affaccia alla professione di copywriter che coltiva per diversi anni. Scrive per alcuni e-commerce emergenti (tra cui Dalani e Zalando), si appassiona alla programmazione dei siti web, ma soprattutto agli algoritmi di Google. Circa 10 anni fa apre una web agency con cui si occupa di comunicazione a 360°. Guidaconsumatore.com viene acquistato nel 2018, dopo anni passati a lavorare in redazione come copy e seo. Tra i suoi blog più importanti: www.guidaconsumatore.com www.faidatecreativo.com www.coltivarefacile.it www.guidapet.com
Milena Talento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.