Come usare le foglie di Stevia

La Stevia è una pianta che arriva dal Brasile e dal Paraguay, ha proprietà dolcificanti e dal 2011 è ufficialmente riconosciuta come integratore alimentare a uso sportivo ed erboristico. Il suo utilizzo è stato controverso per parecchio tempo, ma oggi questa pianta, e le sue foglie, sono considerate un buon dolcificante naturale da sostituire allo zucchero. Ecco allora di cosa si tratta e quali sono le proprietà di questa pianta.

Fresh and dry Stevia Rebaudiana

Fresh and dry Stevia Rebaudiana

Come usare le foglie di Stevia

Arriva dal Brasile e dal Paraguay, fa parte della famiglia delle compositae e ha grandi proprietà dolcificanti. Parliamo della Stevia, che e fino agli anni ’50 era una pianta molto coltivata in Italia, perché poco costosa e facile da reperire, a differenza dello zucchero che soprattutto durante la guerra era considerato un alimento irreperibile.

Solo nel 2011, però, questa pianta è stata ufficialmente approvata come integratore alimentare a uso sportivo ed erboristico. Inizialmente alcuni test effettuati hanno dimostrato una certa tossicità del prodotto, smentiti poi da ulteriori ricerche che hanno dimostrato come questa pianta rispettasse gli standard di tutti i test di tossicità.

Il principio attivo di questa pianta è lo steviolo, presente in modo massiccio nelle foglie, che si possono utilizzare per preparare tè e infusi, oppure come alimento da ingerire per abbattere la fame. Le foglie devono essere raccolte, essiccate e, solo in un secondo momento, vengono polverizzate e sono una buona alternativa a dolcificanti alimentari che contengono aspartame o saccarina.

Questa pianta contiene anche flavonoidi, sostanze molto importanti per combattere i radicali liberi e per constrastare quindi l’invecchiamento precoce della pelle. A questo si aggiungono anche proprietà anti batteriche e anti acide.

La stevia ha pochissime calorie ed è per questo perfetta per la preparazione di dolci e cibi a basso contenuto calorico. La sua coltivazione è molto semplice e cambia a seconda del terreno a disposizione; se argilloso le foglie si presentano piccole e con un potere meno dolcificante, mentre se il terreno è più morbido la pianta crescerà con foglie più grandi e con un maggior potere dolcificante.

Il potere di propagazione di questa pianta è molto alto; basta toglierne anche solo ramo e piantarlo in un altro terreno e la pianta inizierà a mettere le radici in modo semplice e senza particolari attenzioni. Tutti possono coltivarla, quindi, senza particolari conoscenze botaniche.

Con le foglie di stevia si può facilmente preparare un integratore dolcificante. Basta procurarsi una pianta, farla crescere e tagliare le sue foglie dopo la fioritura. Fatele essiccare avvolte nella carta, possibilmente al buio, e poi polverizzate le foglie una volta che si saranno essiccate. Potete effettuare questa operazione a mano, oppure mettendo le foglie direttamente nel frullatore fino a quando non avrete ottenuto una polvere omogenea.

Le foglie di Stevia hanno un potere altamente dolcificante, pari a 10 volte di più a un qualsiasi e comune dolcificante che si usa per addolcire il caffè e le bevande. Le foglie possono inoltre essere masticati per ridurre la voglia di dolce e senza dover introdurre ulteriori calorie nel corpo, soprattutto se siete a dieta o state cercando di ridurre l’apporto calorico nella vostra alimentazione.

Mettendo in bocca una foglia di stevia si avvertirà subito una forte sensazione dolce con un retrogusto di liquirizia. Una singola foglia è considerata l’equivalente necessario per zuccherare una tazza di caffè e, in alternativa, si può anche assumere qualche goccia di concentrato di foglie di steva, circa 20 minuti prima dei pasti: questa pianta ha un forte potere anti-fame e dà quindi un senso di sazietà.

Se invece preferite una soluzione più pratica e pronta all’utilizzo potete acquistare l’estratto di foglie di stevia liquido, reperibile in qualsiasi erboristeria all’interno di pratiche boccette munite di contagocce.

Come aprire una erboristeria

  • Kit per aprire una erboristeria
    Si tratta di un kit per l’imprenditoria che aiuta a risolvere le difficoltà e le problematiche dell’avvio di una erboristeria, e a decidere come realizzare al meglio questa iniziativa imprenditoriale. Una soluzione economica, efficace e intelligente per progettare, valutare, realizzare e lanciare con successo la tua erboristeria.
(Visited 816 times, 8 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.