Quanto sono affidabili i nostri elettrodomestici?

Elettrodomestici, come vivere senza. Aiutanti indispensabili in casa, sanno però diventare un vero problema quando si guastano. Da alleati del pulito, della pulizia e soprattutto del nostro tempo si trasformano in pericolosi nemici quando smettono di funzionare come dovrebbero e ci pongono di fronte la necessità di chiamare un tecnico. E se questo è vero per gli elettrodomestici di casa, è ancora più rilevante quando siamo in presenza di elettrodomestici utilizzati per scopi professionali. La soluzione è nella qualità Dai ristoranti alle pasticcerie, infatti, gli elettrodomestici rappresentano strumenti indispensabili. Come evitare di incappare in un fermo di produzione a causa

elettrodomestici

Elettrodomestici, come vivere senza. Aiutanti indispensabili in casa, sanno però diventare un vero problema quando si guastano. Da alleati del pulito, della pulizia e soprattutto del nostro tempo si trasformano in pericolosi nemici quando smettono di funzionare come dovrebbero e ci pongono di fronte la necessità di chiamare un tecnico. E se questo è vero per gli elettrodomestici di casa, è ancora più rilevante quando siamo in presenza di elettrodomestici utilizzati per scopi professionali.

La soluzione è nella qualità

Dai ristoranti alle pasticcerie, infatti, gli elettrodomestici rappresentano strumenti indispensabili. Come evitare di incappare in un fermo di produzione a causa di un guasto? Niente di più semplice. Basta scegliere i migliori, anche on line su portali come All For Food, dove possono essere acquistati i migliori impianti di refrigerazione o i forni più resistenti e performanti.

Uno studio europeo

Ma come si caratterizza il mercato degli elettrodomestici internazionale? A raccontarlo è Euroconsumers che ha portato avanti uno studio in diversi paesi europei proprio per tracciare lo stato dell’arte del settore in Europa. cosa emerge? Che in tema di sicurezza e resistenza c’è ancora da migliorare. Lo studio è stato realizzato soprattutto grazie al rete di associazioni di consumatori locali di Paesi come Francia, Italia, Spagna, Portogallo e Belgio.

Tutti i dati

Il campione ha fatto riferimento alle risposte date al questionario da parte di 51 mila persone. Nel 75 per cento dei casi le risposte si sono soffermate proprio su guasti e problemi riscontrati in apparecchi che avevano superato i 10 anni di vita. Andando ad approfondire il campione: un quarto dei frigoriferi, la metà delle lavastoviglie e il 57 per cento delle lavatrici hanno avuto bisogno di almeno una riparazione nell’arco del loro utilizzo.

Quanto sono affidabili gli elettrodomestici usati nelle case europee?

Ma cosa rende affidabile un elettrodomestico? Diversi fattori: numero, gravità dei guasti riscontrati, anni  e frequenza di utilizzo. Ogni alleato del pulito, poi, presenta delle specificità in tema di guasti. I problemi principali riscontrati dalle lavastoviglie riguardano i pulsanti di avviamento dei programmi (10 per cento), la pompa di scarico (10 per cento), la fase di asciugatura (8 per cento) e il carico dell’acqua (7 per cento). Nove le marche considerate affidabili dopo l’analisi dei risultati, dieci invece quelle che hanno meritato un giudizio “medio”. Diversi anche gli anni di affidabilità delle lavastoviglie, si va in questo caso dai 7 anni di Beko ai 15 di Miele. Nella top ten delle marche affidabili ci sono i marchi Bosch e  Siemens, seguiti da Hotpoint, Beko e Neff. Mediocre il risultato di De Dietrich e Brandt con il giudizio “mediocre”.

Perché si guasta il frigo?

Per quanto riguarda, invece, il frigorifero il guasto più diffuso interessa lo sbrinamento automatico (12 per cento),  poi ci sono le questioni di mantenimento della temperatura (12 per cento), di chiusura delle porte (11 per cento) e di perdite d’acqua (9 per cento). La prima tipologia di danno, che riguarda principalmente i no frost, è spesso costosa da riparare, cosa che facilita l’acquisto di un nuovo elettrodomestico invece della riparazione del vecchio. Tra le marche migliori e più affidabili c’è Miele, con la coreana LG. Seguono: Beko, Hotpoint e Bosch. Tutti gli altri modelli hanno meritato il giudizio “medio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.