Skip to main content

Come risparmiare sulla bolletta energetica

Ci sono vari modi per limitare o diminuire i costi: dall’acquisto di elettrodomestici di classe energetica più alta a forme di consumo più sostenibili, fino alla scelta delle offerte energia elettrica casa che più si adattano allo stile di vita condotto, al numero dei componenti del nucleo famigliare e al tipo di consumo che si fa della corrente.

Le tipologie di tariffa

Per risparmiare è molto importante trovare un’offerta per l’energia elettrica di casa conveniente e adatta alle proprie abitudini di vita. Un’informazione da tenere in considerazione è le tariffe orarie che si suddividono in:

  • Tariffa monoraria prevede un prezzo costante della componente energia per l’intera giornata a prescindere dall’orario di utilizzo
  • Tariffa bioraria, il cui costo della componente energia è variabile, a seconda dei giorni e delle fasce orarie
  • Tariffa multioraria, che prevede tre fasce durante la giornata: fascia alta (F1) che va dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19 ed è la più costosa; fascia intermedia (F2), che comprende sabato, dalle 7 alle 23, e l’ora che precede il passaggio dalla fascia alta alla fascia bassa (F3), ossia dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 8 e dalle 19 alle 23; fascia bassa dal lunedì al sabato dalle 23 alle 7, a tutte le ore della domenica e dei festivi, ed è la più conveniente

La fine del mercato tutelato

Nel mercato tutelato i servizi di fornitura di energia elettrica hanno condizioni contrattuali ed economiche definite dall’Autorità – ARERA. Le normative in materia hanno previsto il graduale passaggio dal mercato tutelato a quello libero, stabilendo delle date dalle quali i servizi di tutela di prezzo non saranno più disponibili: per le famiglie sarà il 1° gennaio 2023, anche se già adesso il cliente può decidere di passare dal mercato tutelato al mercato libero, scegliendo il gestore e il tipo di contratto.

Le aziende elettriche, come scegliere la più conveniente

Sono tanti i gestori che propongono diverse tipologie di offerte di energia elettrica per casa, in base al consumo, dei servizi aggiuntivi che propongono e delle modalità di pagamento. Oltre al prezzo al kilowattora, occorre considerare:

  • La trasparenza dell’offerta che deve essere chiara e di facile lettura, con tutti i servizi specificati
  • Le modalità di pagamento – Se è possibile pagare con bollettino postale o tramite addebito automatico su conto corrente
  • L’efficienza del servizio clienti, che deve essere gratuito, sempre aperto e con operatori professionali
  • Un’app per smartphone o tablet a “misura di cliente”.
  • Una rete di punti vendita diffusa sul territorio

AGN ENERGIA, l’energia verde ed economica

AGN ENERGIA propone all’utente offerte per energia elettrica di casa comprensibili, trasparenza di tariffe e fatture chiare, convenienza e garanzia di risparmio. Affidarsi ad AGN ENERGIA significa tutelare l’ambiente, scegliendo di usare energia 100% green, e avere molti vantaggi come la stipula del contratto a costo zero, nessun vincolo di durata contrattuale, la possibilità di avere un referente dedicato per ogni necessità, la ricevuta delle fatture per email o posta, la restituzione del deposito cauzionale, se versato.

gomme termiche
Autoveicoli

Gomme termiche

Milena Talento3 Novembre 2016
Detersivi fatti in casa
Igiene

Detersivi fatti in casa

Milena Talento4 Dicembre 2015

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.