Travestimenti per la festa di Halloween

Quest’anno cercate delle idee per la festa piu’ terrificante e mostruosa dell’anno?Ecco allora alcune utili indicazioni per vestiti e trucchi, per grandi e piccini e con un occhio anche al portafoglio! VESTITI BUDGET ALTO Se volete puntare in alto e presentarvi ad una festa di Halloween in modo impeccabile e originale, e non avete problemi di budget, la soluzione piu’ logica è quella di affidarvi alle mani di un bravo sarto: confezionerà per voi in poco tempo un abito su misura sia nelle fattezze che nella realizzazione di un soggetto a tema, che è divenatta una moda ormai consolidata in

Quest’anno cercate delle idee per la festa piu’ terrificante e mostruosa dell’anno?Ecco allora alcune utili indicazioni per vestiti e trucchi, per grandi e piccini e con un occhio anche al portafoglio!

VESTITI BUDGET ALTO

Se volete puntare in alto e presentarvi ad una festa di Halloween in modo impeccabile e originale, e non avete problemi di budget, la soluzione piu’ logica è quella di affidarvi alle mani di un bravo sarto: confezionerà per voi in poco tempo un abito su misura sia nelle fattezze che nella realizzazione di un soggetto a tema, che è divenatta una moda ormai consolidata in Italia.

Tra le proposte piu’ in voga rimangono i grandi classici della tradizione: l’abito da strega, che potrete farvi confezionare in diverse varianti a seconda dell’occasione in cui lo sfoggerete voi o le vostre bambine. Un’idea molto carina è quella di prendere lo spunto, e perchè no, copiare in tutto e per tutto, dai cartoni animati preferiti dalle vostre piccole. Via libera dunque alla fantasia con Hello Kitty in versione strega, le Winx spettrali o ancora le Witch con qualche modifica potrete sfoggiare un look horror in tema con i beniamini dei bambini.

Tenete a mente che comunque i bambini-ma anche gli adulti- non considerano Halloween solo ed esclusivamente un’occasione per vestirsi da mostri & Co; ormai infatti ogni travestimento anche se non in tema con il mondo degli spiriti andrà bene, visto e considerato che Halloween è comunque un modo per festeggiare un secondo Carnevale, per cui sentitevi liberi di indossare ciò che al meglio preferite; idem per quanto riguarda i bambini: se nella notte piu’ spaventosa dell’anno vorranno vestirsi da fatine buone o da Gormiti, accontentateli, in fondo è pur sempre un divertimento!

VESTITI BUDGET MEDIO

In questo caso avete diverse possibilità: la piu’ logica sarebbe quella di fare una capatina in qualche negozio per noleggiare un vestito; in questo modo avrete la possibilità di avere un abito abbastanza originale e curato, spendendo poco e cambiando personaggio di riferimento per l’anno prossimo, senza contare il fatto che non dovrete tenere qualcosa magari di troppo ingombrante nell’armadio per tutto l’anno.

Un’altra soluzione è quella di acquistare nei grandi magazzini o negozi specializzati qualche accessorio particolare che potrete sfoggiare con un look assolutamente casual, magari solo per accompagnare i vostri bambini ad una festa o al classico giro di case per “dolcetto o scherzetto”.

In questo caso ve la caverete con una maschera, un cappello buffo o magari un mantello. Stesso discorso vale per i piccoli: sapete già che non si toglieranno il cappotto perchè magari avete in programma solo un giro per le case? E’ inutile acquistare vestiti e costumi: proponete al vostro piccolino un costume abbastanza neutro, come un mostro o una strega.

Ve la caverete facendogli indossare un semplice abitino scuro a cui aggiungerete un’applicazione come una spilla particolare in tema, o magari truccandogli il volto in modo vistoso; così punterete all’acquisto di poche cose come il cappello, i guanti o una maschera. Loro saranno felici e voi non vi sarete svenate!

VESTITI BUDGET BASSO

Se non avete intenzione, o possibilità economica di acquistare un costume di Halloween per voi o i vostri bambini non scoraggiatevi: anche con poco tempo e materiale a disposizione si possono creare degli abiti davvero carini per la festa. Ecco dunque qualche idea:

-vestito da mummia
: armatevi di carta igienica e tanta pazienza. Vestite il vostro bambino- o seguite le stesse indicazioni se volete farlo anche o solo per voi adulti- con qualcosa di non troppo ampio per non ingoffarlo. Applicate al primo pezzo di carta igienica un po’ di scotch e iniziate a girare attorno con il rotolo finchè non avrete completato il vestito.

Se avete tempo potete anche realizzare una sorta di maschera da applicare sul capo sempre con la carta igienica, un po’ di colla vinilica e un palloncino. Innanzitutto gonfiate il palloncino-dev’essere di grandezza poco piu’ grande della testa-e  chiudetelo bene. Preparate in una ciotola a parte dell’acqua, della colla quanto basta e delle striscie di carta.

Spennellate la carta in piu’ sul palloncino gonfiato lasciando gli spazi per occhi naso e bocca- per i bambini lasciate chiaramente uno spazio piu’ che sufficente per non correre inutili rischi. Quando sarà seccato il tutto bucate il palloncino e vi resterà la maschera in cartapesta.

-vestito da strega: qui potrete davvero realizzare un costume perfettamente a tema con pochissimo sforzo. Sempre per voi o per le vostre bambine basterà davvero poco: procuratevi una gonna ampia e lunga, un maglioncino non troppo aderente né troppo largo; scegliete i capi nei colori cupi del blu, grigio, nero o marrone scuro.

Volendo si può aggiungere anche un grembiule vecchio da cucina, magari sporcato ad arte- e perchè no, se la bimba non è troppo piccola e non si spaventa, potete anche macchiarlo con del sugo di pomodoro come se fosse sangue per qualche esperimento..- o ancora aggiungere una scopa di plastica.

Volete anche un cappello? Potrete farvelo personalizzato con l’aiuto di carta igienica, colla vinilica e del cartone. Tagliate dal cartoncino un rettangolo e avvolgetelo su stesso per formare un cono: bloccatelo con una cucitrice in tre punti e successivamente con dei pezzetti di scotch: da qui potete liberare la vostra fantasia aggiungendo la carta spennellata con la colla, e poi colorare il cappello con dei colori ‘lugubri’, e perchè no?Potete anche aggiungere delle finte ragnatele, o un pupazzetto a forma di gattino o di ragnetto.

-vestito da mostro: anche in questo caso la scelta è molto ampia, a seconda di che tipo di mostro volete creare o vi volete ispirare. Potete ad esempio procurarvi  degli stracci scuri per confezionare ad arte un costume da zombie: applicateli con delle spille da balia in modo piuttosto casuale, magari arrotolandoli su braccia e gambe e lasciandone un pezzo fuori tagliato come gli zombie,

aggiungete un po’ di trucco creando occhiaie e lividi con dell’ombretto viola, e creare un pallore con della cipria chiara alla quale avrete aggiunto un po’ di talco per dare un effetto ‘cadaverico'( tranquille: il talco è uno dei componenti principali delle ciprie in commercio, per cui assolutamente innocuo per la salute vostra e dei piccoli).

In ogni caso ricordate sempre che è un momento per divertirvi insieme ai vostri bambini: cogliete l’occasione per parlare con loro, ascoltate le loro richieste e le loro idee, confezionate gli abiti insieme a loro e …fatevi aiutare se vi mancano le idee, ai bambini sicuramente non dispiacerà dar sfogo alla loro creatività!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *