Perché gli anfibi sono ancora di moda nel 2020

Chi calza gli anfibi L’evoluzione di cui gli anfibi sono stati protagonisti nel corso del tempo ha fatto sì che essi diventassero capaci di raggiungere una platea sempre più vasta ed eterogenea: oggi queste calzature sono presenti nel guardaroba di chi opta per uno stile punk o ama la moda underground, così come di coloro che preferiscono un outfit sportivo o un look tra il basic e il casual. Cult Ozzy 416 e Gulliver Collection Sul sito di Gulliver Collection vale la pena di esplorare da vicino le caratteristiche di Cult Ozzy 416, modello di anfibio di fronte al quale

anfibi cult

Chi calza gli anfibi

L’evoluzione di cui gli anfibi sono stati protagonisti nel corso del tempo ha fatto sì che essi diventassero capaci di raggiungere una platea sempre più vasta ed eterogenea: oggi queste calzature sono presenti nel guardaroba di chi opta per uno stile punk o ama la moda underground, così come di coloro che preferiscono un outfit sportivo o un look tra il basic e il casual.

Cult Ozzy 416 e Gulliver Collection

Sul sito di Gulliver Collection vale la pena di esplorare da vicino le caratteristiche di Cult Ozzy 416, modello di anfibio di fronte al quale è difficile rimanere insensibili. Si tratta di scarpe da uomo con l’interno realizzato interamente in pelle e con i lacci, bianchi o neri, intercambiabili. La presenza di una linguetta è ideale per facilitare la calzata: anche chi ha un animo rock ha bisogno di semplicità e comfort. Il fondo alto 3 centimetri presenta il logo esterno ed è in gomma rigata: materiali di alta qualità per assicurare il massimo della praticità in ogni contesto.

Come sono fatti i modelli di anfibi moderni

Oggi i materiali tipicamente militari hanno ceduto il posto a soluzioni meno di nicchia: lo si può notare nella scelta di una pelle meno pesante e al tempo stesso più morbida. La versatilità degli anfibi moderni fa sì che essi si possano adattare ai look più diversi, conservando il proprio animo deciso e il proprio carattere battagliero. Si tratta di scarpe che hanno conosciuto un importante cambiamento, tale da consentire di adeguarsi a qualsiasi look. Andare al lavoro con un paio di anfibi non è certo uno scandalo né sinonimo di look eccentrici, ma lo stesso si può dire per le serate in compagnia: anche per le donne, rinunciare ai tacchi per indossare questi stivali particolari è un vero piacere.

Guida alla scelta

Ma come si fa a scegliere il modello più in linea con le proprie esigenze? Se si vuole andare sul classico non si può che propendere per il modello nero dotato di dieci buchi; i suoi tratti distintivi sono la punta con la cucitura e la suola chiodata. Nel corso del tempo, però, le alternative si sono moltiplicate, e ora non è difficile trovare in commercio modelli alla consistenza poco impegnativa. Le varianti sono quasi infinite, tra cinturini e materiali più leggeri, senza dimenticare colori fluo e borchie.

Scarpe per tutti

È raro oggi trovare qualcuno che non abbia nell’armadio almeno un paio di anfibi: se non altro perché queste scarpe sono perfette con la neve e con la pioggia. Tornare a casa con i piedi inzuppati per colpa di un acquazzone non è mai piacevole, e lo è ancora meno stare tutto il giorno al lavoro con i piedi bagnati: ecco, quindi, che gli anfibi coniugano stile e praticità riuscendo ad abbinarsi ad outfit di ogni genere.

(Visited 76 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.