Viaggiare per vacanza

Viaggio: spostarsi da un luogo a un altro. Questa è solo una delle tante definizioni che aprendo un comune dizionario si potrebbe trovare per questa parola. Ma non sembra un troppo superficiale o limitativa? Il viaggio in effetti è tutt’altro. Non si può annullare con semplici parole la magia che sprigiona. Esso può essere magia, evasione, scoperta, avventura, arricchimento personale, relax: quante cose racchiude in sé la questa parola. Un viaggio da sempre visto come una metafora di vita, che da sempre ha ispirato poeti come Rimbaud, Ungaretti, Saba. Un’esperienza per perdersi e ritrovarsi. Assorbire e farsi assorbire dalle meraviglie del nostro itinerario.

Viaggiare per vacanza

Il viaggio è una possibilità per uscire fuori dalla nostra quotidianità, per alterare gli schemi, confrontarci con tutta la miriade di cose che ci circondano e che, per molti, restano, purtroppo, un’ oasi senza nome, senza volto. Molti altri invece amano lasciarsi trascinare, fino alla naturalizzazione completa, “affogando” con piacere in nuovi volti, nuove culture, nuove linguaggi, senza precludersi ciò che non rientra nei loro standard. Tutto senza alcun tipo di pregiudizio. Si tratta di un’esperienza totalizzante e assolutamente interiore per la maggior parte. Un momento di crescita.

Viaggiare per vacanza: origine del turismo

Vedere, ascoltare, assaporare il gusto di una nuova scoperta, che stimola al massimo le nostre percezioni, i nostri sensi, una risposta a quella curiosità che è tipica del nostro essere uomini. Un momentaneo sradicamento dal nostro ordinario status quo che allarga il nostro orizzonte di conoscenza. Viaggiare è lasciarsi travolgere dai misteri, dai paesaggi, dai nomi, dal fascino, dalla cultura, dalla libertà, respirare l’infinito, lasciandosi andare, completamente.

Il termine turismo nasce negli anni ’60 a caratterizzare uno status d’élite, divenendo poi accessibile a tutti grazie a miglioramenti socio-economici, potenziamento dei servizi e delle infrastrutture del settore di riferimento, il terziario. Nello specifico indica lo spostamento momentaneo e occasionale delle persone, prevedendo, per essere tale, un pernotto in una località differente rispetto alla dimora almeno per una notte. Le ragioni che possono spingere a intraprendere un viaggio sono molteplici, così come i modi per organizzarlo.

Le tipologie di viaggio possono essere molto diverse tra loro, influenzate dalle proprie aspirazioni, dalle proprie esigenze, dal proprio tempo. Cerchiamo di vederle nello specifico.

Viaggi relax

Queste tipologie di viaggio sono scelte come “valvola di sfogo”, per “staccare la spina” dalle responsabilità della caotica quotidianità. Avere la possibilità di vivere appieno la giornata, senza vincoli e orari, cosa che nella routine quotidiana sembra spesso impossibile tra i numerosi impegni.

Si tratti di viaggi che vengono organizzati il più delle volte tramite agenzie di viaggi che propongono pacchetti turistici “a portata di cliente” e che prevedono, spesso, un all inclusive per quanto riguarda i servizi, per godere appieno della piacevole tranquillità e diversivi che la nostra vacanza ci offre.

Un all inclusive che viene proposto soprattutto per le mete più esotiche quali Sharm el Sheikh, Mauritius, Marsa Alam, Zanzibar dove gli spostamenti sono piuttosto difficili, salvo previe organizzazioni di tour e gite che rientrano appunto nei servizi compresi.

Viaggi di pura evasione

Coloro che viaggiano in nome del divertimento mostrano spesso una trasformazione caratteriale, con la comparsa di un alter ego sfrenato che fugge dalle frustrazioni della sua realtà, una sorta di “dottor Jekyll e mister Hyde”.  Un docile Jekyll nella vita quotidiana che trova il coraggio di sentirsi “vivo” solamente in vacanza, libero da ogni freno e da ogni inibizione. La nullafacenza, il vivere la notte sono spesso sinonimi di tale avventura.

Siti per approfondire i viaggi relax

Eden viaggi
Sito dove è possibile consultare on line, comodamente da casa, il catalogo della Eden Viaggi con tutte le offerte e le promozioni per le diverse destinazioni e descrizione dei pacchetti turistici per le diverse stagioni.

Costa Crociere
L’ideale per godere di una vacanza all’insegna del divertimento o della tranquillità, a seconda delle preferenze del cliente. Tutte le informazioni per scoprire e avvicinarsi al mondo dei “viaggi marittimi” sul sito della compagnia di navigazione italiana più famosa, nonché al quinto posto nel mondo per l’attività crocieristica.

Alpitour
Sito dedicato al vero leader della vacanza organizzata. E’ possibile reperire tutte le informazioni necessarie sui voli, le offerte, i villaggi siti in tantissime località nel mondo.

Viaggi “polari” e verso l’estremo Nord

Passiamo da un estremo all’altro, dall’equatore africano ai Poli. I viaggi verso il freddo e l’estremo Nord sono viaggi piuttosto atipici e particolari, poco gettonati dalla maggior parte dei turisti, che preferiscono un qualcosa più conforme agli “schemi”, o semplicemente più “normale”. Sicuramente si tratta di un’avventura molto forte, un viaggio ai confini del mondo, verso i ghiacciai. I posti più gettonati sono: l’Islanda, la Finlandia, la Groenlandia, i Paesi Baltici, l’Artico, la Russia nord-orientale.  Le modalità d’ingresso (esempio visto)per il soggiorno in queste terre lontane sono differenti rispetto al Paese che scegliamo, per cui è opportuno informarsi presso gli uffici consolari in Italia.

Abbigliamento per il turismo nel freddo polare

E’ evidente che in condizioni termiche così precarie è necessario coprire bene ogni strato del corpo nella maniera migliore per riuscire godere appieno del viaggio, senza trasformarlo in un sacrificio e martirio infinito. Per il corpo è necessaria una tuta termica, reperibile, ovviamente, nei negozi specifici (vedi il sito di Campo Base www.campobase.net/home.php ). La tuta termica non è nient’altro che una tuta integrale di piume d’oca, che ricopre il corpo dalla testa ai piedi, evitando qualsiasi “spiffero” d’aria e fuoriuscita di calore.

Per i piedi occorrono degli stivali che garantiscono calore fino a minime molto elevate, tuttavia, se in commercio non dovessero essere reperibili, in loco si troveranno sicuramente prodotti “all’ordine del giorno”. Per quanto riguarda le mani l’ideale sarebbero guanti di lana di pecora. Sarebbe opportuno provare a reperirli nei negozi specializzati, ma anche in questo caso vale il discorso fatto per le scarpe. Al fine di una migliore protezione per il viso, si potrebbe indossare un passamontagna in pile sotto la tuta termica, onde evitare il formarsi di ghiaccio nel naso.

Un problema non trascurabile è quello che riguarda coloro che hanno problemi di vista e usano quindi occhiali o lenti a contatto. Utilizzare gli occhiali è una procedura piuttosto critica, l’ideale sarebbero invece le lenti, magari giornaliere, in modo da non doversi portare il liquido.

Siti per approfondire i viaggi polari

Cristiano Viaggi
Sito con tante offerte per questa tipologia di viaggio, con le località da vedere e tante informazioni utili.

Pellegrinaggi e turismo religioso

Si tratta di viaggi compiuti per motivazioni religiose e sacre verso un luogo di culto, considerato sacro. Il pellegrinaggio doc, quello vero, è quello compiuto a piedi, quello che ha un valore morale ed etico supremo, al fine di mostrare la propria fede, la propria volontà e devozione al sacrificio e alla divinità.

Sappiamo però che viene praticato raramente ormai anche a causa dell’estensione territoriale e delle difficoltà, nonché, in molti casi, impossibilità di raggiungere i luoghi di culto a piedi.

Mete più frequentate del turismo religioso

Italia
Roma, Assisi, Loreto (Marche), San Giovanni Rotondo

Europa
Santiago de Compostela, Lourdes, Fatima, Medjugorie

nel mondo
Gerusalemme e Israele in generale (la Terra Santa)

Siti per approfondire viaggi religiosi e pellegrinaggi

I cammini verso…Santiago de Compostela
Sito interamente dedicato all’organizzazione di un pellegrinaggio verso Santiago

Ci sono stato
Sito che comprende un diario di viaggio verso Lourdes con tanti consigli e notizie.

Viaggi e Pellegrinaggi
Sito dedicato al turismo religioso, con le informazioni necessarie per l’organizzazione di un pellegrinaggio e la proposta di offerte vantaggiose.

Viaggi culturali

Per i turisti per eccellenza, il viaggio, potremmo dire, rappresenta soprattutto un arricchimento personale fatto di cultura, storia, arte.

Siti per approfondire i viaggi culturali

Turismo culturale in Italia e Europa
Sito dedicato al cosiddetto turismo culturale con tutti i punti di riferimento per organizzare al meglio un viaggio di questo tipo.

Il Turismo Culturale
Sito dedicato a tutti gli eventi e manifestazioni per godere dei sapori, dei saperi e della cultura delle diverse località.

Altre tipologie di viaggio

  • Viaggi umanitari
  • Viaggi di turismo sociale
  • Safari fotografici

Cosa sapere prima di partire: consigli per mettersi in viaggio

Il turista innanzitutto deve essere consapevole dei diritti e doveri a suo carico. A questo proposito vi invitiamo a consultare:

  • Carta dei diritti del turista (da Movimento consumatori)
  • Carta dei diritti del passeggero (da Enac)
  • Carta per lo sviluppo sostenibile del turismo (da Aitr)

Questi documenti rappresentano delucidazioni importanti qualora sorgessero dubbi sul nostro viaggio e il nostro status temporaneo di viaggiatori.

Ricordiamo che, soprattutto a seconda delle nostre destinazioni, è opportuno avere sempre con se:

  • documento di identità
  • passaporto
  • medicine personali, generiche e kit di primo soccorso
  • tessera sanitaria
  • bagagli comodi e maneggevoli, che devono essere sempre muniti di un’etichetta con gli estremi di identificazione nel caso di ritardi o smarrimenti
  • contanti limitati, informandosi preventivamente sulle modalità di prelievo dall’estero
  • una cartina della località da visitare per orientarci meglio
  • non dimentichiamo voucher, documenti di prenotazione e contratti di viaggio

nel caso decidessimo di visitare zone “particolari” informiamoci su tutte le vaccinazioni necessarie e talvolta obbligatorie per la tutela della nostra salute
informiamoci, inoltre, della situazione locale per venire a conoscenza di:

  • epidemie
  • guerriglie
  • disordini civili

A questo proposito è opportuno visitare il sito del Ministero degli Esteri alla voce “Viaggiare sicuri”, un servizio che informa sulle condizioni locali estere.

Siti utili per l’approfondimento

Parliamo di viaggi
Un portale dedicato ai viaggi con diari e esperienze dei diversi viaggiatori on line, nonché forum per confrontarsi e attrezzarsi al meglio per un’imminente partenza.

Viaggiare
Il motore di ricerca del viaggiatore con guide utili e consigli per organizzare i nostri viaggi.



Tags:

Una risposta

  1. login facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *