Come scegliere una vacanza studio

Una delle esperienze più belle e utili che si possono fare durante gli anni di studio è la cosiddetta vacanza studio, un modo per imparare le lingue straniere vivendo direttamente sul posto per alcune settimane. Se state valutando questa opportunità per i vostri figli dovrete tenere in considerazione diversi aspetti; scopriamo come scegliere la vacanza studio più adeguata alle nostre esigenze.

Come scegliere una vacanza studio

Come scegliere la vacanza studio

È risaputo che il modo migliore per apprendere una lingua straniera è studiarla sul posto; così facendo non solo si frequenteranno vere e proprie lezioni in lingua ma si avrà la possibilità, e l’esigenza, di parlarla e comprenderla durante l’intera giornata e per tutta la durata del soggiorno.
Immergendosi completamente nel contesto l’apprendimento sarà, in parte, anche automatico e già dopo pochi giorni i ragazzi si troveranno a ragionare e pensare direttamente in lingua. Questo automatismo renderà possibile una comprensione degli schemi linguistici più facilitata rispetto a comune apprendimento attraverso i testi scolastici.

Come muoversi

Se avete preso la decisione di far vivere ai vostri ragazzi questa esperienza oltre confine le strade da percorrere sono sostanzialmente due: rivolgersi alla scuola di vostro figlio, nel caso offra questa possibilità attraverso servizi di scambio o convenzioni, oppure scegliere ed organizzare il viaggio consultando i siti che offrono questi pacchetti (ad esempio www.languagecourse.net) o direttamente le organizzazioni preposte come ad esempio STS, azienda pioniera nel settore dei soggiorni linguistici all’estero.

Cosa includere l’organizzazione della vacanza studio

Le vacanze studio sono generalmente destinate a ragazzi adolescenti e quindi minorenni, per questo verranno seguiti durante l’interno soggiorno da personale adulto e qualificato. La vacanza studio è un vero e proprio pacchetto che include alcuni servizi di base, con diverse varianti a seconda dell’azienda che offre il servizio e della tipologia di vacanza scelta.

Servizi inclusi

Il viaggio, di andata e ritorno;
Il trasferimento, da e per l’aeroporto;
L’alloggio;
Il vitto;
Il corso di lingua;
L’assistenza da parte del tutor;
L’assicurazione;
Attività extra, quali gite ed escursioni, se previste dal pacchetto.

Scegliere l’alloggio

Le aziende che offrono il servizio di vacanza studio propongono diverse soluzioni in merito all’alloggio dei ragazzi.
Soggiorno in famiglia ospitante
Forse il più popolare e il più richiesto, il soggiorno presso una famiglia del luogo offre la possibilità di vivere in prima persona non soltanto la lingua che si desidera apprendere ma tutti gli usi e costumi del Paese in cui ci si reca.
Optando per questa sistemazione è possibile chiedere che il ragazzo sia l’unico studente italiano ad alloggiare presso la famiglia ospitante, per massimizzare le possibilità di fare pratica con la lingua, oppure che sia sistemato con un amico che partirà con lui per la vacanza studio.

Soggiorno presso un college

Questa scelta ha il vantaggio di offrire una stretta vicinanza con tutti gli altri studenti, della propria nazione e stranieri, e con la sede della scuola.

Altre tipologie di soggiorno

Alcuni pacchetti, come ad esempio gli STS Experience, propongono sistemazioni che possono variare, anche giornalmente, tra hotel, campeggi e ostelli. Si tratta di vacanze studio all’insegna dell’avventura che non prevedono il corso di lingua ma l’apprendimento basato unicamente sull’esperienza vissuta.

I corsi

Le aziende che offrono i pacchetti vacanze studio propongono diverse tipologie di corsi. Alloggiando presso una famiglia ospitante si potrà decidere che i ragazzi seguano le lezioni, presso una scuola limitrofa alla zona di alloggio, unicamente alla mattina oppure per l’intera giornata.

Allo stesso modo, se i ragazzi alloggeranno presso un college potranno frequentare le lezioni per mezza giornata o per un numero maggiore di ore, a seconda del pacchetto scelto.

Generalmente le lezioni saranno organizzate in classi internazionali e con diversi livelli, in modo da adeguare ogni corso alle competenze iniziali di ogni studente.

I corsi offrono insegnamenti basati su varie attività, dai classici esercizi grammaticali a veri e propri project work e giochi linguistici studiati ad hoc per stimolare l’apprendimento nella maniera più performante.

La sicurezza

I ragazzi trascorreranno da 2 a 4 settimane di vacanza studio, lontani da casa e immersi in una realtà nuova e sconosciuta, per questo è importante essere certi della serietà dell’organizzazione. Gli accompagnatori rappresentano, in questa esperienza, il punto di riferimento sia degli studenti, sul posto, che dei genitori, attraverso la reperibilità 24 ore su 24.
La scelta e la selezione delle famiglie ospitanti e dei college è uno dei valori fondamentali per le aziende che offrono i servizi di vacanza studio.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *