Come disdire un volo Ryanair

Prenotare un volo on line è molto semplice, ma disdirne uno non è altrettanto facile, anche se si tratta di una compagnia low cost come Ryanair. Come fare allora a disdire un volo in caso di imprevisti e in tutte quelle situazioni che ci impediscono di partire con il biglietto prenotato? Ecco allora cosa fare in questi casi e qualche consiglio su come agire in caso siate impossibilitati a partire con il biglietto acquistato.

Come annullare un volo ryanair

Ryanair è una compagnia aerea low cost. Offre certamente diversi vantaggi, prezzi competitivi e permette di viaggiare a prezzi davvero contenuti, ma in caso di imprevisti e di impossibilità a partire, può essere davvero difficoltoso muoversi tra i meandri della burocrazia e della policy di Ryanair.

La prima eventualità alla quale potreste trovarvi davanti è la necessità di modificare la data di partenza o del ritorno. In questo caso la prima cosa da fare è contattare la compagnia e segnalare il problema; vi verrà quindi fatto sapere se il cambio della data può avvenire senza costi aggiuntivi oppure se c’è da pagare una differenza. I numeri di riferimento della compagnia sono reperibili direttamente sul sito e variano in base alla zona in cui la telefonata viene effettuata.

Per i più esperti, la prenotazione può anche essere gestita, o modificata, direttamente on line. Basta accedere al sito della compagnia e seguire le istruzioni che vi accompagnano nella modifica dei dettagli del vostro biglietto. Vi verranno richieste le vostre credenziali e il numero del volo; fino a 4 ore dalla partenza del volo potrete modificare orario, destinazione e nominativi e la compagnia si riserva di applicare differenze di prezzo qualora il volo scelto costasse di più del precedente.

Se invece non potete più partire e non vi presentate all’imbarco in seguito a disdetta, potrebbe essere più difficoltoso ricevere un rimborso, soprattutto se il prezzo del biglietto era molto basso. Rayanair rimborsa il biglietto del volo solo in caso di cancellazione o qualora il ritardo portato dal volo sia superiore a 3 ore. In questo caso il passeggero può richiedere rimborso mediante modulo scaricabile on line.

Diversa è invece la situazione se avete stipulato un’assicurazione di viaggio durante la fase di acquisto del volo; in questo caso vi sarà possibile ottenere un rimborso senza rimetterci denaro.

Le condizioni, in ogni caso, variano da compagnia a compagnia e, prima di effettuare qualsiasi prenotazione, è bene consultare la relativa sezione informativa presente sul sito. Le informazioni relative alla policy Rayanair sono molto chiare in materia di disdetta:

  • Qualsiasi prenotazione, fino a 4 ore dalla partenza del volo, possono essere modificate, anche interamente, ma non annullate.
  • Se, in caso di imprevisto, il passeggero è impossibilitato a imbarcarsi, non è necessario che lo comunichi alla compagnia.
  • Se il volo di andata non viene utilizzato, il passeggero può comunque usufruire di quello del ritorno.
  • Si possono modificare anche i nominativi, a condizione che tutte le modifiche siano apportate entro 4 ore dalla partenza del volo.
  • Non è possibile disdire o modificare il volo dopo aver eseguito il check-in on line.
  • Se i passeggeri non utilizzano il volo pagato, anche in caso di disdetta telefonica, non sono tenuti a ottenere un rimborso.
  • L’unico rimborso che è possibile ottenere in questo caso è quello relative a eventuali tasse governative già pagate. Se l’importo per cui si chiede il rimborso è inferiore a quello della tariffa amministrativa il rimborso non è però possibile.
  • Se i passeggeri hanno stipulato una polizza assicurativa al momento dell’acquisto del biglietto aereo è possibile ottenere un rimborso.
  • Il rimborso è in genere dovuto al passeggero solo nel caso di cancellazione del volo e se il volo è in ritardo di più di 3 ore oltre l’orario di decollo previsto.


2 Commenti

  1. Rossella
  2. gino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *