Come leggere i tarocchi

I tarocchi e la loro arte appaiono davvero incomprensibili ai più, tuttavia questa forma d’arte consiste nella capacità naturale di saper cogliere lo spirito ed il significato proprio delle immagini in essi rappresentate, comporta una spiccata dose di sensibilità che consenta di carpire le informazioni derivanti per poi esprimerle con parole. Lo sforzo richiesto non ha nulla a che vedere con la memorizzazione delle immagini dei tarocchi, bensì con la vera e propria identificazione dei significati delle carte, prese singolarmente o associate ad altre fra loro più influenti.

Come leggere i tarocchi

Sicuramente la pratica, lo spirito d’osservazione e magari una conoscenza della Cabala, potrebbero agevolare nell’arte della divinazione. Si usa spesso questo termine, ma la dimistichezza con i tarocchi non garantisce affatto la capacità di divinare o addirittura predire, pertanto è bene avvicinarsi al settore con parecchia umiltà e valori come il rispetto della verità e degli altri, tutto ciò per arrivare a dire che non sono richieste doti di magia o chiaroveggenza.

Come leggere i tarocchi

Chiunque senta il desiderio o l’attitudine o il piacere può cominciare ad avvicinarsi ai tarocchi seguendo delle regole o modalità che andrebbero sempre prese in considerazione e non tralasciate mai. Innanzitutto si consiglia sempre di esordire con la fisicità ossia la manualità di queste carte importanti.

Antichi manuali suggerivano di lasciare il mazzo esposto alla luce lunare per 9 giorni di luna nuova, tuttavia si ritiene possa bastare il contatto con le carte, quotidiano e costante, attraverso lo sfiorarle, piuttosto che accarezzarle lievemente, senza il preciso scopo della lettura, ma per il piacere di farlo, anche soltanto delineandone i bordi.

La cosa importante è evitare che vengano inquinate da persone scettiche e quindi manipolate da increduli; pertanto si deve dedicare loro una collocazione riservata esclusivamente a chi le possiede e sarà soltanto colui o colei che potranno decidere eventualmente chi meriti una consultazione.

Importante è la fase della confidenza raggiunta tra il possessore dei tarocchi e questi ultimi, perchè solo al raggiungimento di un buon feeling saràammissibile affettuare consultazioni; in pratica bisogna essere davvero pronti ed in sintonia reale con la mente e tutta la propria persona. La consultazione è davvero un procedimento molto delicato, che richiede cautela e molta calma nel luogo in cui avviene; silenzio e concentrazione devono imperare.

Singolarmente si è in grado di capire e scegliere la propria metodologia di concentrazione, però, evitare eccessiva illuminazione nella stanza e musiche varie o ancor peggio i rumori assordanti, i colori intorno eccessivamente vivaci ed il gran numero di persone, possono sicuramente essere dettagli da tenere in considerazione ed evitare accuratamente. Il supporto tecnico derivante da libri di testo ed i suggerimenti di ogni origine e fonte possono essere favorevoli nella fase conoscitiva del tarocchi, ma non è da dimenticare che solo empiricamente si può trovare la personale chiave di una buona e corretta interpretazione.

Da ricordare sempre l’onestà nel porre domande alle carte e discostarsi dalle dicerie che impongono l’uso della mano destra o della sinistra sia nell’estrazione che nella mescolanza delle carte, il tutto non ha assolutamente alcun rilievo di valore. Mai utilizzare i tarochi come un gioco per il tempo libero, ma portare loro rispetto come lo si porta ad una persona cara ed amica. Ricordarsi sempre che il significato delle carte cambia a seconda che cadano e vengano lette al loro diritto o al loro rovescio.

Tarocchi: gli Arcani maggiori

Gli arcani maggiori sono 22 carte, con raffigurazioni ben precise ed in linea di massima è bene sapere che possono essere utilizzate da sole in alcuni modi di lettura e non sono da vedere come una sorta di codificazione fredda della loro simbologia. Le elencheremo singolarmente al fine di dare indicazione del loro significato di base, sia nel caso della sua girata al diritto, sia al rovescio.

Arcano 1 Il Bagatto

La sua accezione al girarla al diritto è legata alla sua posizione di esordio, di principio; indica volontà, attività, iniziativa, creazione, alta fiducia in se stessi, audacia per le imprese difficoltose, generalmente è una carta molto favorevole e per una donna può rappresentare anche l’inizio di una relazione. Se viene girata al rovescio abbiamo una diversificazione di significato, si parla infatti di difficoltà nell’affermarsi, professionalmente parlando, mancanza o assenza grave di sicurezza e fiducia in se stessi, in generale incapacità decisionale nell’affrontare la vita.

Arcano 2 La Papessa

Considerando questa carta girata al diritto essa rappresenta la fecondità, la madre, la donna e la sposa, la vita interiore e la saggezza, nonchè la divinazione e tutti i suoi metodi; qualora venisse girata al contrario assumerebbe connotati di superficialità, avversità generiche causate da forze negative, presunzione e spiccata ignoranza,ma anche amore passionale.

Arcano 3 L’Imperatrice

Carta che diritta ha un bellissimo significato intrinseco, si parla infatti di intelligenza e grande creatività, di dignità e maternità oltre che di benessere puramente materiale, d’azione e se riferita ad una donna, di persona dotata di grande senso pratico e decisione. Voltata invece diventa la carta che ricorda una nemica, la sterilità, l’ignoranza e l’arroganza, l’autoritarismo sui figli ed in generale il disaccordo, la disarmonia.

Arcano 4 L’Imperatore

Un tarocco che esprime sicurezza, autorità, ricchezza e potere terreni, può rappresentare la figura paterna e maritale, la generosità, la giovialità ele acquisizioni materiali, tutto nella sua lettura al diritto; nell’opposto invece si parla di tirannia, mascolinità brutale, grettezza, indecisione ed addirittura debolezza fisica e psichica.

Arcano 5 Il Papa

Una carta che simboleggia il ritualismo e la comprensione, la saggezza e la lealtà, il padre, l’uomo di cultura e sapienza, la bontà e l’aiuto che arriva dall’invisibile; il suo contrario o meglio la carta del Papa rovesciata invece rappresenta la fragilità, il bigottismo, il disimpegno e l’ostinazione nel perseverare con vecchie tradizioni, senza adeguarsi all’evoluzione della vita.

Arcano 6 L’Innamorato

Il suo significato divinatorio al diritto è ben chiarito parlando di amore per tutto ciò che è bello,l’ottimismo, l’innamoramento e la generosità verso l’altro, insomma include scelte in campo affettivo con accezione positiva; nel suo rovescio troviamo invece significati come la rottura di un amore, l’aridità o la presenza di un amore non corrisposto fino alla depressione o instabilità.

Arcano 7 Il Carro

E’ la carta del viaggio per eccellenza, del trionfo, del successo totale in tutti i settori, degli onori e delle glorie, dell’indipendenza, della conquista e dell’espansione nel settore finanziario; la sua girata rovesciata comporta invece una lettura di fallimento matrimoniale e patrimoniale, viaggi poco sicuri e pericolosi, panico ,confusione e perfino rovina.

Arcano 8 La Giustizia

Significa come dal suo nome, giustizia, equità, correttezza e rettitudine, virtù, ragionevolezza ed anche imparzialità ed e quilibrio, nel complesso positiva, mentre il suo rovescio fa presagire soprusi,intolleranza,ingiustizie grandi, condanne e scorrettezze, in pratica si nota come la lettura della carta al rovescio sia spesso l’esatto contrario della sua presenza in versione diritta.

Arcano 9 L’ Eremita

I significati divinatori dell’Ermita al diritto ci portano alla prudenza, alla protezione ed alla cautela, all’isolamento e alla riflessione, addirittura al soggetto misantropo ed asceta; la cosa si aggrava nella sua versione rovesciata dove appaiono egoismo, avarizia, ipocrisia, pessimismo, ignavia, assenza di impulsi, azioni stolte o perfino avventate.

Arcano 10 La Ruota della Fortuna

Carta molto bella, propizia di fortuna, destino e felicità, soluzione vicina dei problemi, intuito negli affari, vincite al gioco, opportunità da cogliere con esiti ottimi, per ovvie ragioni il suo girarla rovesciata ci porta alla sfortuna, al decadimento ed alla precarietà, all’imprevisto sgradevole ed all’instabilità delle situazioni.

Arcano 11 La Forza

Concetto di coraggio, convinzione,conquista, eroismo, forza fisica e resistenza, sfida e determinazione; al rovescio si parla invece di debolezza fino alla meschinità, impotenza,tirannia ed egoismo, arroganza e superbia oltre che aridità sentimentale ed arrivismo.

Arcano 12 L’ Appeso

Come dall’immagine raffigurata egli è nella fase passiva o mistica, può significare prezzo da pagare o espiazione, rinuncia, pentimento, stasi obbligata e castigo, nella sua versione rovesciata la gravosità cresce, si parla di sacrificio senza frutti, egocentrismo ed illusioni, abitudini nefaste condite da angoscia e paura.

Arcano 13 La Morte

Carta che incute timore, ma a torto perchè è al contrario la vita nel suo senso più puro. Si pensa infatti al rinnovamento totale, alla fine di qualsiasi capitolo della vita, ad un anno da trascorrere perchè 13 sono le fasi lunari, ad una eredità, ma anche all’influenza dei defunti; il significato divinatorio al rovescio invece denota pessimismo introducendo le grandi delusioni, la perdita dell’onore o malattie incurabili, incidente seri o immobilità.

Arcano 14 La Temperanza

Come dal significato verbale si tende ad attribuire il senso della moderazione, della pazienza e del profondo spirito di adattamento, la calma e la riflessività, in alcuni casi anche imiracoli ed il magnetismo curativo, al suo contrario invece troviamo il caos o disordine, la leggerezza di carattere, il disordine, il disaccordo, l’impazienza, l’apatia, la mancanza di ritegno, la freddezza e la difficoltà ad integrarsi.

Arcano 15 Il Diavolo

La prima parte di significato riguarda il magnetismo, il fascino personale,l’immoralità, la rovina, la magia nera, l’esperienza sovrannaturale e l’assenza di umorismo oltre che la malvagità. i vizi e gli insuccessi, nel vederla capovolta il Diavolo è la carta della repressione e del consumo smisurato di sessualità, gli inganni e le menzogne, la schiavitù anche dai farmaci e dalle droghe, i litigi e le malattie.

Arcano 16 La Torre

Espone come significato alla fine di un equilibrio, ad un drastico e rovinoso cambiamento, alla prigionia, alla sconfitta atroce e dolorosa, catastrofe e divorzi, cambiamento di opinione e passaggio a nuove esperienze, lasciare totalmente le vecchie situazioni; al rovescio si intende invece un vicolo cieco, un soffocamento, l’incapacità a cambiare le cose e quindi una soccombenza o sottomissione e servitù.

Arcano 17 Le Stelle

Alla forma diritta prevedono brillanti prospettive, riuscita ed aiuti amichevoli, prosperità e rivelazioni, una fortuna passiva e una generosità, bellezza e romanticismo, discrezione e buone prospettive per ottime risoluzioni; al contrario si intravedono speranze frustrate, pessimismo e disagi interiori, incertezza e disordini mentali e psicologici, errori di valutazione ed eccessiva passività nella gestione della propria vita.

Arcano 18 La Luna

Pericoli nascosti, celati, immaginazione fantastica, errore e cattiva influenza esterna, calunnia, menzogna, indolenza, segreti e persone lunatiche, sogni spaventosi come incubi; al rovescio si parla di allucinazioni, disordine e ricatti, odio, autocommiserazione, anche eventuali problemi di salute sino a molto gravi.

Arcano 19 Il Sole

Alla sua visione si pensa subito al matrimonio felice, al benessere ed al calore, alla libertà ed alla realizzazione, all’allegria accompagnata da salute, buon umore, idealismo e trionfo; nella sua versione rovesciata il significato diviene vanità, mancanza di amicizia, abbaglio, fallimento artistico, banalità e suscettibilità.

Arcano 20 L’Angelo o Il Giudizio

Visto come rinascita, annuncio, risveglio, promozione o notizia, cambiamento di situazione, sorpresa ed ispirazione; il rovescio implica indecisione, gravi conflitti interiori, delusioni e frustrazioni, incoscienza ed incapacità nell’affronatre le difficoltà.

Arcano 21 Il Mondo

Carta dal significato positivo di trionfo e ricompensa, realizzazione totale, sicurezza e raggiungimento delle aspirazioni più alte, successo longevo e premio per le fatiche; il suo contrario viene letto come sacrificio vano, stagnazione, difficoltà in genere, rovesci di fortuna immediati ed incomprensioni.

Arcano 22 Il Matto

Significativo il senso di incoscienza che rappresenta questa carta, dei colpi di testa e dell’insicurezza, l’imprevedibilità del destino e del subconscio, la stravaganza, la perdita del libero arbitrio, il genio e la sregolatezza; la carta rovesciata simobleggia la follia, l’angoscia, le ossessioni, l’irresponsabilità e la passività alla volontà altrui, l’immaturità, la sfrontatezza, la gelosia e la violenza fino alla perversione.

Tarocchi: gli Arcani minori

Gli Arcani minori hanno significati ben precisi, infatti rappresentano il mondo degli affetti e la vita quotidiana degli individui nei minimi particolari. Essi sono molti di più numericamente degli Arcani maggiori e si dividono in 4 gruppi di 14 carte, ciascuna delle quali numerate dall’1 al 10 e quattro raffiguranti: il fante, il cavaliere, il re e la regina per un totale di 56 carte. Vengono distinti in 4 semi che sono: i bastoni, le coppe, i denari e le spade ed ovviamente hanno dei simbologismi e significati distinti tra loro.

Interessante e curioso sapere che i semi vengono abbinati a dei riferimenti astrologici ossia i bastoni si dice appartengano all’elemento fuoco, le coppe all’acqua, i denari alla terra e le spade all’aria. Importante suggerimento, al fine di comprendere il diritto ed il rovescio degli arcani minori, impone di segnare un asterisco sul lato sinistro delle carte e stabilirne la versione diritta o rovesciata.

I significati dei semi possono essere così distinti:

Bastoni

Emblema per eccellenza di fecondità virile, simbolo fallico e di comando, forza; può ricondurre a persone di comando o legate alla terra.

Coppe

La raffigurazione dell’anfora concava riporta al simbolo della femminilità e tutto ciò che ne deriva o vi è connesso, quindi la grazie, le capacità artistiche, pertanto collegabile ad artisti o coloro che di professione utilizzano la cultura in generale.

Denari

Come di logica il significato è avvicinato al potere economico, dal punto di vista intelletuale rappresentano lo studio e la conoscenza socialmente affiancata al ceto medio borghese ed al commercio.

Spade

Simboleggia la penetrazione anche riferito alla parola, invasiva ed aggressiva, esprime anche eccessi di aggressività attraverso la forza dell’imporre il potere.

Anche dal punto di vista esclusivamente numerologico, le carte degli Arcani minori hanno un preciso significato nell’arte divinatoria, indipendentemente dal seme di appartenenza. A questo proposito è bene dettagliare dall’1 al 10 i significati delle singole stesse.

  • Arcano minore n.1 : esordio, simbolo del numero maschile.
  • Arcano minore n.2: simbolo femminile e binario ossia dualismo tra bene e male.
  • Arcano minore n.3: simbolo propizio e generativo, in quanto dall’1 e dal 2 deriva il figlio n.3, quindi ottimo per gli affari in genere.
  • Arcano minore n.4: esso rappresenta la casa, la famiglia e la stabilità.
  • Arcano minore n.5: ossia unione del 3 e del 2, significa armonia, arte e bellezza, Venere e tutto ciò che può avervi attinenza.
  • Arcano minore n.6: ossia doppio ternario che significa libertà, lavoro ed equilibrio.
  • Arcano minore n.7: numero di per se stesso importante a livello biblico e significa armonia e pace.
  • Arcano minore n.8: solidità, benessere, giustizia, verità che trionfa.
  • Arcano minore n.9: numero profetico e magico.
  • Arcano minore n.10: nella Cabala è il numero perfetto, della fortuna e delle sorprese ed eventi positivi inattesi.
  • Arcano minore n.11 è il fante: ossia il numero dell’incompiuto.
  • Arcano minore n.12 è il cavaliere ossia il compiuto.
  • Arcano minore n.13 è la regina e significa buono o cattivo augurio.
  • Arcano minore n.14. è il re e significa fusione ed associazione.


3 Commenti

  1. riccardo
  2. Roberto Cislaghi
  3. jessica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *