Disegni di tatuaggi: meglio non copiare

In fatto tatuaggi non è decisamente bello copiare; meglio la scelta di un disegno originale, magari inventato da voi o da un amico grafico. Una delle difficoltà maggiori nel farsi fare un tatuaggio, una volta che avrete deciso di volerne uno, è scegliere il disegno che preferite. Ovviamente sapete bene che il vostro tatuaggio è permanente, perciò una volta fatto, non c’è modo di tornare indietro. Scegliere il disegno artistico che apparirà sul vostro corpo per il resto della vostra vita, dovrebbe essere un processo complesso, e ragionato.

disegni di tatuaggi

Perché i disegni di tatuaggi non si copiano?

Il problema, è che molte persone sono pigre, soprattutto quando si tratta di scegliere un tatuaggio. Si fidano spesso della prima impressione, e scelgono in pochi minuti uno dei tanti disegni attaccati alla parete dello studio, soltanto perché pensano che il disegno gli piaccia. Insistono nell’ avere un tatuaggio esattamente uguale a quello della foto o dell’ immagine trovata su una rivista e questa non è affatto una buona idea.

Quando un “flash artist” crea una pagina di disegni, sa perfettamente (o almeno spera) che le copie verranno vendute a numerosi studi di tatuaggi e saranno utilizzate da potenziali clienti per i loro disegni. Questo è il modo in cui l’ artista guadagnerà, e così come lui anche lo studio se il disegno è abbastanza popolare. Più è “vendibile” (popolare) una particolare striscia di “flash”, maggiore sarà il suo valore. I “flash artists” più prudenti, riempiranno le loro strisce con delfini, cuori, tribali e altre immagini alla moda, che convinceranno gli occhi dei clienti più svogliati ad optare per la via più rapida. Il “flash artist”, così come il “tatuatore”, farà soldi, se il cliente sarà vittima della propria ingenuità. Molti di loro non si preoccupano assolutamente se costretti a vedere ogni giorno mille riproduzioni dello stesso disegno. Voi invece, dovreste preoccuparvi di ciò.

Ora, prima che ci piombi addosso un mare di commenti che si lamentano dei miei pensieri sui “flash” ripetutamente proposti, e sui delfini, vorrei precisare che non ho nulla contro né uno né tanto meno l’ altro. I Flash hanno un ruolo davvero importante nel mondo dei tatuaggi, e il delfino è uno dei miei animali preferiti. Quello contro cui argomento in maniera così veemente sono quelle persone che non hanno un minimo di creatività, e non si preoccupano minimamente se altre migliaia di persone hanno esattamente il loro stesso tatuaggio. Credo che ci sia un’ enorme differenza tra chi sceglie un tatuaggio solo perché è “alla moda”, e chi invece lo fa perché ne comprende e apprezza la qualità artistica. Esiste infatti un grosso divario, tra quelle persone che si pentiranno del proprio tatuaggio, e chi invece lo amerà ancora anche dopo più di venti anni.

Pensate al passato, diciamo a circa dieci anni fa, e a quali erano le vostre passioni a quel tempo. Ora pensate a venti anni fa (se eravate già nati in quel periodo). Sono sicuro che nella vostra vita ci saranno stati grandi avvenimenti, come un matrimonio, dei figli, o semplicemente il passare degli anni E sono altrettanto certo che essi hanno avuto un notevole impatto sulla scala dei vostri valori e quello che davvero ritenete importante per voi. Il segreto, è esaminarvi profondamente e trovare cosa è veramente ha valore nella vostra vita, abbastanza da rimanere con voi per molti, moti anni lungo tutto il vostro cammino. Il vostro personaggio dei cartoni animati preferiti, la band musicale che amate di più, personaggi famosi, o persino qualcosa di davvero significativo, possono cambiare drasticamente nel corso degli anni, e generalmente non sono una saggia scelta per il vostro tatuaggio.

Tornando al punto iniziale di questa discussione, i “flash” hanno la loro importanza nel campo dei tatuaggi. E’ magnifico utilizzarli come spunto. Se vedete qualcosa che veramente vi piace e siete sicuri di volere quel tatuaggio, allora va bene. Ma vi prego, cercate almeno di essere creativi! Usate il disegno del “flash” esclusivamente come base per il vostro tatuaggio. Prendetevi il tempo necessario per pensarci, e fate qualche cambiamento per rendere il disegno originale – un’ espressione più vera di voi stessi. Cambiate le dimensioni, rimuovete alcuni piccoli particolari, e aggiungetene altri, cambiate il colore, etc. Assicuratevi che il vostro tatuaggio – il disegno che avrete su di voi per il resto della vostra vita – sia unico e speciale, e non qualcosa che troverete come copia esatta sul corpo di qualcun’ altro.

Non sono bravo a disegnare? Bene, non preoccupatevi perché, questo è quello che il vostro artista dovrà fare! Se il tatuatore non è bravo a fare ciò, allora siete nel posto sbagliato. Trovate qualcuno che sia in grado di disegnare alla perfezione! Per piccoli cambiamenti su un disegno già esistente, l’ artista dovrebbe essere in grado di impiegare alcuni minuti anche solo mentre aspettate, e non dovreste essere tenuti a pagare alcuna somma. Non abbiate fretta di prendere una decisione così importante – alcune persone hanno girovagato mesi o addirittura anni con immagini, prima di raggiungere la perfezione che tanto cercavano. Se avete fretta, dovreste considerare la motivazione di ciò. Se è soltanto perché volete omologarvi alla massa o essere “alla moda”, questo sarà per voi un grande e indelebile errore. Pensateci bene!

Copiare i disegni di tatuaggi non è solo “non bello”, ma…

Parlando di creatività e dello scegliere di avere un tatuaggio unico, vorrei aggiungere anche un altro fattore importante e molto serio da non sottovalutare. Sto parlando di copiare – copiare alla precisione il tatuaggio di qualcun’ altro. Spero che abbiate seguito i consigli che vi ho fornito nelle pagine precedenti, e abbiate impiegato settimane nella ricerca del tatuaggio adatto a voi. Avete passato giornate intere ad analizzare attentamente immagini, foto e disegni su riviste, e anche online, per trovare qualcosa che sia inequivocabilmente “voi”. Avete impiegato ore ed ore del vostro tempo a discutere con il “tatuatore”, disegnando e ridisegnando, per essere certi che il risultato sia quello giusto. Avete sopportato il dolore, e siete finalmente usciti dallo studio con un tatuaggio personalizzato, perfetto al 100%, che è stato creato solo esclusivamente per voi e per nessun’altro su questo pianeta.

Ora immaginate che amate così tanto il vostro tatuaggio da volerlo mostrare anche agli altri, e decidiate di mettere una foto su un sito di tatuaggi, o sul vostro sito, o in qualsiasi altro posto sulla Rete. Tutti vi diranno quanto bello esso sia, voi vi sentirete felici, e amerete ancor di più il vostro tatuaggio perché è così speciale, e siete riusciti ad esprimere tanto di voi nel disegno che avete sul vostro corpo.

Ed ora immaginate che poche settimane dopo, qualcuno abbia preso la foto del vostro tatuaggio su Internet, abbia copiato l’ immagine, ed abbia ora una riproduzione perfetta del vostro tatuaggio sulla sua pelle. Nessuno vi ha chiesto alcuna autorizzazione, e nessuno ha preso in considerazione i vostri sentimenti. Nessuno si è preoccupato di quanto tempo avete speso per ottenere il vostro disegno perfetto. Lo hanno solo rubato e copiato, ed ora il vostro tatuaggio non è più originale. Come vi sentireste se ciò succedesse a voi? Bene, sfortunatamente la descrizione fatta non è così inusuale. E’ successo poco tempo fa ad un membro del mio forum. Siete curiosi di scoprire come questa persona si è sentita in quell momento?

“Credo che sia lusinghiero che le sia piaciuto così tanto il mio tatuaggio, ma allo stesso tempo mi ha fatto infuriare…come posso non poter avere più il “MIO” tatuaggio ( che è tra l’altro il mio favorito ) sul mio website??? Odio il pensiero che qualcuno possa prendere la fotografia e portarla da un “tatuatore”, che ovviamente non ha alcuna morale e che copierà SENZA SCRUPOLI anche il tatuaggio di qualcun’ altro… E’ facile capire che la persona in questione sa molto poco in tema di tatuaggi e tantomeno nell’ etichetta da seguire in questo mondo – questa è l’unica spiegazione che sono stata in grado di trovare. Ma questa giustificazione non basta, persino quando non sapevo assolutamente NIENTE riguardo ai tatuaggi, non ho mai in alcun modo pensato di copiare in modo ESATTO il tatuaggio di qualcun’ altro.”.

Non sembra molto felice, vero?!? Penso, che abbia tutti i diritti per essere turbata al riguardo, e anche voi lo sareste se fosse al suo posto. Perciò, prima di darvi alla copia del tatuaggio di qualcun’ altro, pensate a ciò che potrebbe provare la persona a cui lo state rubando. E non crediate che chiedere il permesso per copiarlo, basti a rendere ciò qualcosa di moralmente giusto. Non è soltanto sbagliato copiare il tatuaggio di qualcun’ altro – infatti è più che altro vergognoso. Non siate pigri! Le gallerie di tatuaggi su questo sito o su altri sono create soltanto per inspirare le vostre idee, e non per trovare dei modelli da riprodurre.



Una risposta

  1. fede

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *