Violino: scelta e acquisto

Acquistare un violino, non è un’operazione semplice, soprattutto perché la complessità di costruzione di questo strumento, implica costi alti. Dato che solitamente si inizia a studiare questo strumento in tenera età, esistono dei violini di dimensioni ridotte rispetto al normale, pensati appositamente per i bambini: tre quarti, mezzo, fino al più piccolo sedicesimo, sono alcune delle possibilità esistenti per i più piccoli.

Violino

Per i violini tradizionali, esistono in commercio strumenti fabbricati a mano oppure in serie: non è detto che quelli fatti a mano siano migliori di quelli di fabbrica, ma sicuramente sono più costosi. In generale i consigli da seguire per comprare un buon strumento riguardano:

  • dimensioni del violino
    che devono essere giuste (con un range di qualche millimetro di differenza)

    • lunghezza della cassa di risonanza
      deve essere tra 35,4 e i 35,8 cm
    • larghezza massima della parte superiore
      deve stare tra i 16,5 e i 17 cm
    • larghezza massima della parte inferiore
      deve stare tra i 20,5 e i 21 cm
    • lunghezza del manico dal bordo fino al capotasto
      deve essere di 13 cm
    • diapason
      deve essere lungo 19.5 cm
    • corda vibrante
      deve essere lunga 32,8 cm

 

  • la comodità del violino nella posizione in cui va suonato:
    • manico
      deve adattarsi alla propria mano
    • mentoniera
      deve essere comoda per il proprio mento
    • ponticello
      deve permettere la curvatura e la distanza delle corde che più si confà al proprietario del violino.

Tuttavia questi elementi possono anche essere modificati successivamente all’acquisto

  • spessore della cassa di risonanza
    ossia la quantità di legno presente sul fondo o sul piano armonico, la quale non deve essere troppa, in quanto questo altererebbe irrimediabilmente la qualità del suono; né deve essere troppo sottile, in quanto in questo caso lo strumento durerebbe meno, perché potrebbe perdere potenza nel giro di qualche mese. Per controllare dunque che questo parametro sia nei limiti corretti, si guardi alle effe, controllandone lo spessore dei bordi, e si controlli la bombatura, saggiandone la resistenza premendo senza esagerare sulla cassa con le dita: se la bombatura cede leggermente, lo strumento da questo punto di vista è buono
  • vernice
    se lo strumento è stato costruito da poco, questa non deve più attaccarsi alle dita e bisogna stare attenti a esporre il violino alle fonti di calore
  • suono
    il consiglio è quello di provare assolutamente lo strumento prima di comprarlo, oppure di farlo provare da qualcuno che se ne intende, meglio se il proprio maestro; la particolarità dei vari suoni che possono essere restituiti da un violino, è diversa da uno strumento all’altro e va scelta secondo i gusti e gli utilizzi che bisogna fare del violino; ma in generale, provandolo, si deve avere la sensazione che il suono esca libero, si emetta facilmente e che risponda prontamente alla mano del musicista; usandolo comunque il violino cambia suono, solitamente migliorandosi nel tempo
  • estetica
    dipende dai gusti di ognuno
  • custodia
    lo strumento deve essere fornito di una custodia esteticamente rispondente ai gusti di ognuno, dovutamente imbottita per proteggere lo strumento e sufficientemente comoda ed ergonomica da trasportare. A questo proposito esistono custodie rigide, custodie morbide, a zaino o a bretella, tutte provviste di maniglia per il trasporto: la scelta è personale, a patto che l’imbottitura sia sufficiente per difendere lo strumento da possibili urti e graffi, e che in generale la custodia si adatti perfettamente alla forma dello strumento, senza premere su di esso.

Link a siti web utili per la scelta e l’acquisto del violino

Il portale del violino
www.claudiorampini.com
Un portale con consigli, informazioni e discussioni sul violino e il suo mondo.

Violino.it
www.violino.it
Un forum di appassionati violinisti, dove confrontarsi su tutto quello che riguarda questo mondo.

Conservatori.com
www.conservatori.com
Sito dove trovare informazioni e consigli su tutti i conservatori d’Italia.



Una risposta

  1. sofia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *