Ricetta: Frittelle di carnevale

Ecco una ricetta classica di Carnevale, adatta sia ai bambini, sia agli adulti. Come sempre nelle feste  si fa uno strappo alla regola concedendosi qualche dolce in più del solito. Le frittelle sono ottime come merenda oppure come uno stuzzichino da gustare davanti alla televisione guardando un bel cartone animato!!! Ingredienti: * 400 gr di farina * 100 gr di fecola di patate * 80 gr di zucchero semolato * 150 gr di burro ammorbidito * 6 uova * Lievito in polvere * Scorza di un limone * Liquore (facoltativo) * Olio e sale Preparazione: Per prima cosa setacciate la

Ecco una ricetta classica di Carnevale, adatta sia ai bambini, sia agli adulti. Come sempre nelle feste  si fa uno strappo alla regola concedendosi qualche dolce in più del solito. Le frittelle sono ottime come merenda oppure come uno stuzzichino da gustare davanti alla televisione guardando un bel cartone animato!!!

Ingredienti:

* 400 gr di farina
* 100 gr di fecola di patate
* 80 gr di zucchero semolato
* 150 gr di burro ammorbidito
* 6 uova
* Lievito in polvere
* Scorza di un limone
* Liquore (facoltativo)
* Olio e sale

Preparazione:

Per prima cosa setacciate la farina insieme alla fecola di patate, utilizzando un piano di lavoro. Aggiungete lo zucchero, i tuorli e un pizzico di sale. Mescolate il tutto.

Tagliate a pezzetti il burro già ammorbidito a temperatura ambiente, la scorza di limone, gli albumi precedentemente montati a neve e il liquore (ma è facoltativo, visto che preparate la ricetta per i bambini, il liquore potete anche non metterlo).

L’impasto ottenuto andrà lavorato bene, e una volta formata una palla, riponetela in frigorifero per circa 30 minuti. Passata mezz’ora, stendete la pasta con uno spessore di circa 5 millimetri e formate tante frittelle.

Scaldate l’olio in una padella piuttosto alta, quando sarà bollente immergete le frittelle e tenetele a bagno nell’olio fino a quando si coloreranno. Trasferitele in un piatto con della carta assorbente. Una volta fredde, mettetele in una pirofila e spolverizzatele con dello zucchero a velo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *