Trasporti e corrieri: la rinascita post crisi

Dal 2006 al 2007, la redditività del settore legato alla logistica e ai trasporti è leggermente aumentata, prima di subire un forte calo tra il 2007 e il 2008. Si tratta di una situazione determinata dalla tempesta finanziaria che si è scatenata nel mondo alla fine del 2007, determinando una depressione della domanda globale e un crollo del commercio mondiale.

trasporti e corrieri

Flessione e crescita nel settore trasporti

Da quell’anno, in effetti, gran parte del mondo sviluppato è entrata in recessione e il volume delle esportazioni in tutto il mondo si è fortemente contratto. Tuttavia, dato che la crescita economica regionale e il commercio ha cominciato a recuperare a metà del 2009, in quell’anno anche le aziende di logistica e trasporti hanno cominciato a riprendersi. La redditività di questo settore è stata colpita da alcune tendenze del settore più ampie, in particolare dalla liberalizzazione del mercato dei trasporti, che – in molti settori –  ha generato anche una maggiore concorrenza. Per mantenere un certo fatturato, così, molte aziende si sono concentrate su nicchie di crescita specifiche, come ad esempio i viaggi aerei a basso costo o i servizi di express courier e merci. Nei prossimi anni, la redditività complessiva nel settore dei trasporti negli Emirati Arabi e nel resto del mondo sarà inevitabilmente influenzata da più ampi sviluppi macroeconomici globali. Nel medio-lungo termine, tuttavia,  l’imminente rallentamento economico globale, con le sue radici nelle economie occidentali sviluppate, accelererà il riequilibrio in atto del potere economico globale dall’Occidente all’Asia. Pertanto, molte imprese nel settore dei trasporti e della logistica dovranno capitalizzare per cambiare i modelli commerciali e di crescita globale.

Il boom dei trasporti negli Emirati Arabi

La forte crescita delle economie emergenti dell’Asia aumenterà il movimento intra-regionale di merci e persone. Molti analisti del settore ritengono pertanto che paesi come l’Asia e gli Emirati Arabi offrano migliori prospettive di trasporti e logistica. Anche se il commercio componente è ancora enorme, e crescente, questa tendenza suggerisce che la natura dei flussi commerciali nella regione si stia spostando verso la domanda  finale. Questo costringe i fornitori di logistica a migliorare la loro importazione e capacità intra-regionali. Ciò suggerisce che le aziende di trasporto a  breve raggio cresceranno più velocemente di quelle focalizzate sulle rotte a lungo raggio, ad esempio tra l’Asia e l’Europa. Inoltre, le piccole imprese di logistica e trasporti in grado di servire le parti remote pianeta, aumenteranno sicuramente il proprio fatturato.

In linea con questo, le aziende stanno crescendo aggressivamente la loro presenza e le operazioni in Asia. Un certo numero di società costituite, come la logistica società di servizi FedEx, espressa società di servizi TNT, operatore marine terminal e sviluppatore DP World, e la logistica e le soluzioni di trasporto fornitore di Toll Holdings, l’express courier We ship si stanno ulteriormente sviluppando per favorire il trasporto delle merci fuori dagli Emirati Arabi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *