Come organizzare il beauty case

Il beauty case è un elemento fondamentale (e spesso ingombrante) nell’equipaggiamento da viaggio di ogni donna e va scelto con accortezza, basandosi su una valutazione corretta della quantità di cose che ci vogliamo mettere dentro. Per saperne di più sui beauty case in commercio e orientarti a una scelta e un acquisto consapevole, continua a leggere! Scopriamo insieme come organizzare il beauty case.

come organizzare il beauty case

Il beauty-case: scrigno dei segreti della bellezza femminile in viaggio

Francis Bacon diceva che “La bellezza è come una gemma preziosa per la quale la miglior montatura è certamente la più semplice”. Ok, bravo Francis, siamo tutti d’accordo. La bellezza è bellezza ed è sacrilegio rovinarla ed appesantirla con volgarità o mezzucci di ogni sorta. Ma perché non rendere piacevole un viso a cui la natura non ha concesso tutto quel che poteva? Perché non poter minimizzare quella leggera imperfezione sul volto che umilia tanto splendore? Insomma, perché non si può ricorrere a qualche trucco per risultare più belli non solo agli altri, ma ai nostri stessi occhi?

Diciamo la verità: qualsiasi donna è semplicemente meravigliosa al mattino, appena sveglia, senza un filo di trucco, ma da che mondo è mondo un tocco di lucidalabbra sulle labbra per renderle più scintillanti, un tocco di fard sugli zigomi per donare un colorito nuovo al volto o una leggera linea che accompagna l’arco delle ciglia non ha mai fatto male a nessuno. Nemmeno alla donna più “acqua e sapone” del mondo. Forse l’unico che può farsi del male è l’uomo che la incrocerà sul suo cammino. Ma questa è un’altra storia.

Donne, andate a prendere il vostro personalissimo scrigno dei segreti e consultate questa preziosa guida per vedere se avete tutto o se manca qualcosa. Uomini, stampatevela e nascondetela al sicuro per leggerla lontano da occhi indiscreti: il segreto della bellezza della donna del vostro cuore può essere proprio qui dentro, nel suo traboccante beauty-case.

Come organizzare il beauty case: il mascara non può mancare

Il rimmel (o mascara) non deve mai mancare nel beauty-case di una donna. Ed infatti, solitamente, è uno dei primi a rispondere “presente!”. E’ un piccolo recipiente dalla forma allungata da cui, svitando il tappo, si estrae uno spazzolino (la cui forma e le cui dimensioni variano da modello a modello) che applicheremo sulle ciglia. Ovviamente dopo averlo ben imbevuto con il liquido inchiostrato presente all’interno del contenitore. Avete bisogno delle istruzioni per l’uso?

Non temete, sarà un’operazione semplice, veloce ed indolore. Occorre solo prenderci un po’ la mano…sperando che sia ferma! Per applicare il vostro amato rimmel, fissate un punto ed partite dalla parte più interna dell’occhio per raggiungere l’esterno: fate con cura ed attenzione a dividere bene le ciglia. Per ciglia lunghissime, insistete specialmente sulla parte esterna e truccaate leggermente le ciglia inferiori: non troppo però, altrimenti si rischia l’effetto maschera.

Solitamente nero, il mascara è ormai venduto in diversi colori e tonalità: pensiamo al marrone, al viola, al blu e addirittura al turchese e al rosa shocking, senza contare che nei servizi fotografici presenti nelle più prestigiose riviste di moda, potreste imbattervi in ciglia gialle, oro, bianche o argento.

I modelli in commercio sono altrettanto numerosi: da quelli allunganti a quelli volumizzanti, passando per quelli waterproof (resistenti all’acqua che evitano orrende sbavature) e rinforzanti, fino a quelli ad effetto naturale e ciglia finte per occhioni languidi e ciglia da dolce cerbiatta.

Insomma, c’è solo l’imbarazzo della scelta. L’importante decidersi per quello più adatto a noi e alle nostre ciglia: analizziamole e troveremo il prodotto più adatto.
Sono corte o già abbastanza lunghe? Folte o no? Ecco, rispondiamo a queste domande ed avremo trovato il mascara perfetto per noi. Un ultima cosa: tenete presente che un buon mascara è quello che non lascia grumi sulle ciglia. Una volta trovato quello che risponde alle nostre esigenze, mettiamolo alla prova e fidiamoci di lui.

Le migliori marche? Certamente di Maybelline, L’Oréal, Pupa e Max Factor potete tranquillamente fidarvi senza spendere un occhio della testa. Li troverete facilmente in qualsiasi buon supermercato pescando nel reparto beauty. Per chi invece vuole puntare su un prodotto davvero eterno, può affidarsi a Lancôme, Dior, Chanel, Clarins o Helena Rubinstein e non ve ne pentirete.

L’ombretto

Cos’è l’ombretto? La polverina delle fate in versione donna. Possiamo stenderlo sulle palpebre per donare una luce nuova a tutto il volto, per illuminare gli occhi troppo spesso spenti dalla fatica e dallo stress di tutti i giorni e per approfondire lo sguardo. Che lo scegliate in tinta con l’abito, che vi affidiate al vostro colore preferito o che ne stendiate uno neutro, l’ombretto è ormai un vero e proprio accessorio beauty. Le palette in vendita offrono tutte le tonalità dell’arcobaleno, talvolta in un’unica confezione ce n’è più di uno per combinazioni cromatiche che suggeriscono effetti pirotecnici. Di fronte a tanto colore c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Il fondotinta

Senza dubbio, uno strumento essenziale per molte. Soprattutto per tutte quelle donne dall’incarnato molto chiaro, il fondotinta è un amico prezioso. Emulsione più o meno pregiata di acqua in olio (o olio in acqua), vanta l’aggiunta di pigmenti inorganici che ne determinano il potere coprente. La tipologia del prodotto è dunque di fondamentale importanza: a seconda che ne desideriamo uno molto velato o, al contrario, più opaco e coprente, roseo o bronzeo, l’offerta è senza dubbio vastissima.

Ovviamente alla base di un buon trucco c’è la corretta applicazione di un fondotinta che va scelto e selezionato con cura ed attenzione: basarsi, dunque, non solo sul colore o sull’occasione in cui lo indosseremo, ma sulla nostra carnagione. Bisogna sceglierne uno che si avvicini il più possibile al colore della nostra pelle per non cadere nel terribile effetto carnevalesco. Dunque provate sul dorso della mano tutti quelli che desiderate e su cui nutrite dei dubbi, magari confrontando i diversi prodotti e le differenti marche, ricordandovi che il fondotinta ideale deve essere, al massimo, di due tonalità più forte del nostro incarnato.

La matita per gli occhi

Camuffata da semplice matita, offre invece un tratto molto marcato grazie alla sua punta morbida e al suo colore sicuro. Fondamentale nel beauty-case di ogni donna, talvolta è alla base del maquillage. Soprattutto nella tecnica smoky, un trucco molto scuro sui toni del nero e del grigio scuro che punta tutto sullo sguardo e sulla sua intensità. La matita delinea il contorno degli occhi e ne accentua la forma naturale, risaltandone la bellezza. Ricordatevi però che il kajal (di colore nero) è indicato a chi ha gli occhi grandi proprio perché tende a rimpicciolirli, mentre le matite dalle tinte chiare hanno il potere di estendere lo sguardo e d’ingrandire gli occhi.

Come per il rimmel, anche in questo caso l’applicazione corretta prevede di cominciare dall’interno per poi raggiungere la parte più esterna dell’occhio, modificando la pressione della mina a seconda che desideriamo un tratto più sottile o, al contrario, più marcato. Che ne scegliate una classica, delicata, col pettinino per separare le ciglia o waterproof, resistente all’acqua e senza rischiare irritanti e sgradevoli sbavature, la matita per gli occhi che vi apprestate ad acquistare si rivelerà ben presto il pezzo forte del vostro beauty-case. Da non riuscirete più a stare senza.

Rossetti e lip gloss

Ecco il vero, indiscutibile, amico del cuore di ogni donna: il rossetto. Da sempre considerato l’arma più potente di seduzione, talvolta scandaloso ed irriverente, il rossetto rende le labbra femminili ancor più desiderabili di quel che già sono. Addirittura in commercio ci sono rossetti che consentono un immediato turgore alle labbra per una bocca ancor più seducente e maliziosa.

Ormai anche il rossetto è stato inzuppato nell’arcobaleno e i diversi brand cosmetici offrono una vasta tavolozza di tinte. Ovvio che il colore principe resta il rosso: passionale, mai scontato e con una lunga storia alle spalle. Le più audaci, però, potranno puntare su tonalità più aranciate, rosee o violette, più neutre o addirittura osare con color shock.

A contendergli il podio di prediletto, suo nipote il lip gloss: più giovane, e dinamico, più moderno e sicuramente meno impegnativo. Dalla texture abbagliante e lucidissima, rendono le labbra di ogni donna più voluminose e piene. Il punto di riferimento per ogni viso, il pezzo forte di ogni espressione. E’ lì che si concentrerà lo sguardo degli altri, è lì che l’uomo dei vostri sogni vorrà posare le sue labbra. Per un bacio scintillante e brillantissimo.

Phard, cipria, batuffoli e pennelli

Ecco altri due fedeli alleati dell’incarnato del nostro viso: il phard e la cipria. Se il primo ha il potere di attirare luce e luminosità su gote e zigomi, la seconda, tanto amata dalle dive del passato, rende più omogenea la pelle e minimizza le imperfezioni. Presenti in commercio in tante sfumature e tonalità, non possono mancare in nessun beauty-case degno di questo nome.

Mi raccomando, stendete il phard con il pennello giusto (scegliendo tra i numerosi modelli e le varie tipologie offerte) ed utilizzate la cipria con il suo fedele cuscinetto, nella maggior parte dei casi già presente nella confezione al momento dell’acquisto. Dunque, cosa aspettate? Il phard donerà al vostro volto una luce tutta nuova e la cipria, dal sapore così retrò, vi farà sentire una regina d’altri tempi. In più nasconderà ogni vostro difettuccio. Cosa potreste desiderare di più?

ma soprattutto…tanta fantasia

Ogni beauty-case è la cassetta degli attrezzi di ogni donna. Non separiamo mai le due cose! Per capire quanto ogni donna tenga al proprio cofanetto, pensiamo alla partenza per le vacanze. Alzi la mano chi non ha mai viaggiato con la propria compagna senza avere intorno quello scrigno di bellezza che, seppure indispensabile, talvolta assume proporzioni esorbitanti fino a diventare una vera e propria valigia.

C’è addirittura chi riesce a chiudere la zip dopo averlo riempito con tutte le creme profumate per il corpo, il tonico per il viso, la pomata esfoliante, l’olio per i capelli e per i massaggi, shampoo, balsamo e maschera rivitalizzante per la cute…e ancora lo smalto e la soluzione per toglierlo, il kit per la french manicure, pettine, spazzola e talvolta anche la piastra per i capelli. Ovviamente senza dimenticare la fascia per tirarli indietro quando ci si trucca. Ah, e i cotton fiock. E i dischetti di cotone per rimuovere il maquillage.Bene, dovrebbe esserci tutto. Abbiate un po’ di pietà per quel povero (e coraggiosissimo) cofanetto. Insomma, il beauty-case sta alla donna come la Playstation sta all’uomo. E allora concedeteci questo vezzo e non frugate mai all’interno. In quel cofanetto sono nascosti tutti i nostri segreti. Di bellezza, ovviamente.

Link a siti web utili per approfondire l’argomento del beauty case e per comprarlo

BOURJOIS

www.bourjois.com

Sito in cui troverete l’ampia gamma di cosmetici offerti dal marchio francese, re del maquillage

SEPHORA

www.sephora.it

Il sito del marchio cosmetico più diffuso in Europa

MAYBELLINE NEW YORK

www.maybelline.it

Tutti le novità, i prodotti e i consigli utili direttamente dalla grande mela

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *