Come usare Runtastic

Per tutti gli appassionati di sport e della corsa, Runtastic è l’applicazione perfetta. È in grado di monitorare le proprie prestazioni durante l’attività fisica e di aggiornare l’utente sul raggiungimento dei propri obiettivi. Ecco allora di cosa si tratta e come funziona questa applicazione che sta avendo molto successo tra gli amanti della sport, del jogging e dell’allenamento in generale.

Come funziona Runtastic

Di applicazioni per smarpthone ne esistono ormai di tutti i tipi, ma tutti gli sportivi digitali più accaniti sanno che per quanto riguardo lo sport, la corsa e l’allenamento in generale, l’applicazione a cui fare riferimento è una sola. Si chiama Runtastic, è disponibile in due versioni, una gratis l’altra a pagamento, ed è molto semplice da utilizzare. Ecco allora qualche informazione se volete saperne di più.

Runtastic è un’applicazione creata per gli sportivi, per monitorare le loro prestazioni durante l’attività fisica. È inoltre in grado di seguire l’utente fino al raggiungimento dei propri obiettivi e di aiutarlo a rispettare i piani di allenamento previsti.

È disponibile per i vari sistemi operativi, nella versione Free e nella versione Pro, a pagamento, a seconda del sistema operativo, senza pubblicità e con diverse funzionalità aggiuntive. Vediamo quindi ora come utilizzare Runtastic e quali sono le sue caratteristiche principali.

Per prima cosa è necessario scaricare l’applicazione, nello store digitale del proprio sistema operativo. Dopo aver installato l’applicazione, è necessario selezionare subito l’attività che si è intenzionati a svolgere da un ricco elenco di discipline.

Potete anche decidere il tipo di allenamento che intendete intraprendere, per esempio standard o intervallato, per selezionare l’intensità su più livelli. Scorrendo sullo schermo verso sinistra è possibile accedere alla mappa e alla gestione della musica, mentre per dare inizio all’allenamento dovrete aspettare il segnale virtuale, che dopo l’aggancio al GPS vi seguirà passo dopo passo.

A questo punto, basta cliccare l’opzione “start” per iniziare a usare l’applicazione. Una volta che avrete premuto il tasto di partenza inizierà una sorta di conto alla rovescia: ha così inizio la vostra sessione di allenamento. Sullo schermo comparirà una mappa, che segnerà il punto esatto di partenza del vostro allenamento e che indicherà, alla fine, il vostro punto d’arrivo.

Quando avrete finito la vostra sessione potrete decidere di salvarla, in modo tale da registrare i dati relativi, oppure cancellarla, se per esempio la sessione sportiva non vi ha soddisfatto e volete ricominciare da capo. Se avete deciso di salvare i dati, tutto quello che avrete fatto durante la vostra sessione rimarrà registrato e vi comparirà una pagina con tutte le informazioni relative al vostro allenamento.

I report della sessione possono essere ovviamente condivisi sui social o caricati sul sito dell’applicazione a cui è possibile accedere in qualsiasi momento. Sul diario, in relazione alla vostra sessione, potrete invece controllare alcune informazioni sulla vostra prestazione e sul percorso intrapreso.

Questa applicazione è utilissima e amata da tutti gli appassionati di corsa e di jogging. Basta portare con voi il vostro smarphone e il gioco è fatto. La tecnologia di Runtastic sfrutta le potenzialità del GPS che, come già anticipato, traccia la vostra posizione e l’andamento di tutto l’allenamento.

Vediamo ora più nel dettaglio la differenza tra le due versioni, quella base, completamente gratuita e quella Pro, a pagamento e senza la pubblicità inclusa.

La versione base garantisce:

  • Mappa delle sessioni in tempo reale con GPS integrato e monitoraggio dei progressi in termini di tempo, distanza e velocità
  • Registro personale delle attività
  • Schermata principale da configurare
  • Grafici in tempo reale
  • Analisi delle prestazioni
  • Riproduzione di musica integrata
  • Impostazione degli obiettivi
  • Riassunti mensili delle proprie prestazioni
  • Condivisione social dei propri risultati

La versione Pro offre invece:

  • Assistenza vocale durante le sessioni, utile per tenere sotto controllo l’allenamento
  • Live tracking
  • Incitamenti degli utenti amici, che possono interagire con l’utente
  • Cardiofrequenzimetro
  • Tabella configurabile dei tempi parziali delle varie sessioni
  • Fotografie durante le sessioni sportive
  • Condizioni meteo e temperatura dei luoghi dell’allenamento
  • Orario di alba e tramonto

Runtastic funziona con qualsiasi sistema operativo, anche se su Android ha una funzione aggiuntiva: quella di avere replay video dell’attività fisica grazie al supporto di Google Maps e Street View. La versione per iOS è più scarna dal punto di vista grafico, mentre la migliore prestazione grafica si trova nella versione per Windows Phone.

L’applicazione è piuttosto semplice e intuitiva da utilizzare e, in molti casi, è considerata dagli utenti un ottimo strumento per tenere sotto controllo le proprie prestazioni sportive e per ricevere anche un input esterno, soprattutto quando ci troviamo a praticare sport da soli, senza qualcun altro che ci incentivi.



7 Commenti

  1. Daniela
  2. Carmelo Catalano
  3. Adriano Randi
  4. Monica
  5. Antonella
  6. Pongo
  7. maffeo carmine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *