Come cancellarsi da Hotmail

Avete deciso di chiudere il vostro indirizzo Hotmail in via definitiva e volete cancellare l’account ma non sapete come fare? Ecco quali sono tutti i passaggi da seguire, anche se è bene sapere che così facendo si avranno delle ripercussioni legate all’account Microsoft e ai servizi che ne sono collegati.

Come cancellarsi da Hotmaill

Aprire un account di posta elettronica è un’operazione relativamente facile e che richiede pochi minuti. Un po’ diverso il discorso quando invece quell’account lo si vuole eliminare in via definitiva; spesso la procedura potrebbe apparire un po’ ostica per chi non è pratico, oppure addirittura essere sconosciuta ai più.

Di servizi mail ne esistono molti e non è raro che ciascun utente ne possegga anche più d’uno per varie esigenze. A volte, però, averne troppi non serve e si vuole procedere a eliminare quelli che non si usano più e a concentrarsi invece sugli altri che son più attivi.

Se si tratta dell’account Hotmail è bene sapere prima che eliminandolo significa chiudere anche l’account Microsoft corrispondente: questo significa non poter più usare i servizi connessi a Microsoft, come Xbox Live, Skype, se utilizzato con account Microsoft, Outlook e One Drive. Di conseguenza, anche i dati relativi a ciascuno di questi servizi andranno persi al momento della cancellazione.

La prima cosa da fare per cancellare il proprio account Hotmail è accedere al pannello di gestione Microsoft ed eseguire l’accesso con la propria mail e la password personale. Poi è necessario selezionare “gestisci la sicurezza avanzata”, in basso a destra, e completare la verifica necessaria a stabilire la vostra vera identità.

Il passo successivo è quello di cliccare sul tasto “Chiudi l’account”, in fondo alla pagina. Cliccate poi sul tasto “continua” e segnate con il segno di spunta tutte le opzioni dei servizi che vi verranno proposte. Dal momento in cui ultimerete la procedura cliccando sul pulsante “fine” in poi Hotmail, One Drive e Outlook non saranno più accessibili.

L’operazione di disattivazione dell’account è, di per sé, relativamente facile da eseguire e per farlo nel modo corretto basta solo seguire le istruzioni. Quello che però è necessario sapere prima di intraprendere questa operazione è se ci sono, o meno, servizi attivi che includono un abbonamento abbinato all’account.

Se così fosse il rischio che potreste correre è quello che vi venga addebitato del denaro per un servizio che, nel momento in cui l’account è stato rimosso, non usereste più. In questo caso, collegatevi al pannello della gestione degli abbonamenti e rimuovete tutti gli eventuali abbonamenti attivi. La stessa cosa vale per le gift card Microsoft o Xbox attive sull’account che volete cancellare: se così fosse, prima di chiudere per sempre l’account, sfruttate il credito rimasto. In caso contrario il credito andrà perso, quindi prima di intraprendere qualsiasi decisione e ultimare la procedura di cancellazione, controllate sempre queste due opzioni: quella di non avere abbonamenti attivi e non avere credito residuo da eventuali card di servizi Microsoft.

Altra nota dolente, nel caso di cancellazione dell’account Hotmail, sono i contatti della posta elettronica di Outlook; la rubrica va salvata prima di procedere con la procedura di cancellazione o anche i contatti andranno persi. Ricordatevi quindi, se siete sicuri di voler eliminare l’account, di procedere con un backup di tutti i vostri dati e contatti.

Dopo aver effettuato la cancellazione dell’account Hotmail dovrete aspettare un periodo pari a 60 giorni per la conferma definitiva: in questo periodo di tempo, se doveste avere dei ripensamenti, siete ancora in tempo per riattivare il vostro account, l’indirizzo mail e riacquisire tutti i vostri dati. Tutto tornerà com’era prima e sarà come se non aveste mai cominciato la procedura per cancellare l’account Hotmail.

Per farlo basta connettersi a Hotmail e cliccare sul pulsante “voglio riaprire l’account” e poi su “continua”. A questo punto vi sarà richiesta la verifica dell’identità, mediante il codice di sicurezza; fatto questo vi basterà cliccare su “fine” e il vostro account verrà nuovamente riattivato.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *