Come cancellare la cronologia Google

Quante volte vi è capitato, mentre state facendo una ricerca partendo da Google, che il motore di ricerca vi suggerisca quali parole digitare sulla base di precedenti ricerche? Questo perché sul computer resta sempre traccia delle ricerche che facciamo e delle parole che inseriamo nel motore di ricerca. Se volete che questo non accada più, anche con altri browser, dovete eliminare la cronologia Google. Ecco allora come fare in modo semplice.

Come cancellare la cronologia di google

Google traccia qualsiasi ricerca che facciamo attraverso il browser e il motore di ricerca. È come se si comportasse come un magazzino, in cui resta memoria di tutto quello che facciamo. Così, di tanto in tanto, possiamo procedere a cancellare la cronologia, azzerando tutto e ricominciando tutto da principio con le ricerche seguenti, semplicemente eliminando quelle fatte fino a quel momento.

Per cancellare la cronologia Google, che memorizza in qualsiasi computer tutte le ricerche fatte in passato sul web, dovete per prima cosa collegarvi alla pagina principale del motore di ricerca di Google e cliccare la voce “account” dal menu in alto a destra.

Cliccando poi su “cronologia account” potrete gestire e rimuovere la cronologia e disattivare anche in modo permanente la registrazione delle ricerche fatte fino a quel momento cliccando invece la voce “sospendi”.

L’operazione può essere effettuata anche su Android, avviando l’applicazione e selezionando le impostazioni dal menu. A questo punto dovrete cliccare su Account e Privacy e scegliere se lasciare attiva la cronologia o meno. Per cancellare invece gli elementi che sono già stati salvati, basta cliccare su “gestisci cronologia web”.

Se usate Interner Explorer, per prima cosa avviate il browser e accedete poi alle impostazioni cliccando sul pulsante a forma di ingranaggio e cliccate su “opzioni internet”. Vedrete aprirsi una finestra, dalla quale dovrete accedere alla scheda “Contenuto”. Togliete quindi la spunta dalla barra degli indirizzi e premete “ok” per salvare le modifiche apportate. Per cancellare la cronologia, invece, cliccate su “elimina” e completare l’operazione confermando.

Se usate Chrome, basterà cliccare su “menu” in altro a destra e selezionare “Impostazioni” dal menu che compare. Scorrete in fondo e selezionate l’opzione “mostra impostazioni avanzate”. Togliete quindi il segno di spunta alla voce “previsione per il completamento delle ricerche” e il gioco è fatto. Per cancellare la cronologia cliccate su “cancella dati navigazione” e verificate che siano presenti le spunte nelle caselle relativi ai dati di navigazione e quelli della compilazione automatica.

Se usate Firefox, cliccate su “strumenti”, selezionate “cancella cronologia”, poi l’intervallo di tempo che intendete prendere in considerazione e cliccate su “cancella adesso”. Con Safari, invece, dovrete cliccare su “cronologia” e poi su “cancella”; potete anche selezionare il riempimento automatico e cliccare su “rimuovi”.

Per quel che riguarda invece la cancellazione della cronologia Google Tooblar, che consiste nell’eliminare la cronologia delle ricerche con il testo a discesa, è necessario prima cliccare sul logo Google e poi selezionare l’opzione “Cancella cronologia ricerche”. Cliccando su “opzioni” basta poi cliccare sulla casella dell’elenco a discesa.

Le stesse operazioni possono essere fatte nell’applicazione di Chrome per smartphone e tablet. Basta cliccare su “menu”, in altro a destra, dalla pagina Google, cliccare la voce “impostazioni” ed entrare nella sezione dedicata alla privacy del pannello di configurazione. Togliete poi la spunta “suggerimenti di ricerca e URL”.

La cronologia può essere eliminata anche dal telefono cellulare, eliminando i dati sia su sistema operativo Android, sia su iPhone. Con Android basta avviare Chrome, cliccare sul menu in alto a destra e selezionare la voce “cronologia”. Si aprirà una schermata, che vi permette di eliminare i singoli siti memorizzati oppure di eliminare l’intera cronologia cliccando su “cancella dati navigazione”.

Con l’iPhone, invece, per cancellare la cronologia Google dovrete per prima cosa avviare sempre Chrome e selezionare “cronologia” dal riquadro che si apre. Dalla schermata che si avvierà in pochi secondi basterà quindi cliccare sulla “x” per eliminare i singoli siti cancellandoli singolarmente, oppure procedendo a eliminare l’intera cronologia Google.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *