Come usare Movie Maker

Movie Maker è un programma di Windows che permette di creare filmati e presentazioni personalizzate, con titoli, effetti e musiche, direttamente sul proprio computer. I filmati creati potranno poi essere pubblicati e condivisi con amici e parenti. Ecco allora quali sono tutte le caratteristiche di questo software e come fare a utilizzarlo nel pieno delle sue funzionalità.

Come funziona movie maker

Come usare Movie Maker

Movie Maker è un programma dalle molteplici funzionalità. In poche mosse vi consente di creare video, presentazioni con musica ed effetti sonori e narrazioni ed è un software alla portata di tutti. Basta solo utilizzarlo nel modo corretto e conoscere a fondo tutte le sue caratteristiche principali.

Il programma è suddiviso in tre aree; riquadri, storyboard e monitor di anteprima. Vediamo ora più da vicino di che cosa si tratta e come fare a utilizzare al meglio ciascuna di queste funzionalità.

I riquadri

I riquadri offerti da Movie Maker sono diversi e vanno utilizzati a seconda delle operazioni che desiderate mettere in pratica. Il primo è il riquadro “attività”, in cui sono elencate tutte le opzioni che possono esservi utili durante la creazione del vostro filmato, come le importazioni del file e le varie modifiche.

La sezione “raccolta”, invece, archivia i clip, visualizzati nel riquadro che vedrete sulla vostra destra, mentre nel riquadro “contenuti” potrete trovare tutti gli effetti che potrete utilizzare durante la creazione del vostro filmato.

Storyboard

Lo storyboard è l’area dedicata alla visualizzazione e si usa per esaminare la sequenza e l’ordine delle slide che avete scelto. Mediante questa funzione potrete osservare gli effetti che avete applicato, ma non visualizzare i clip audio, disponibili invece nella sequenza temporale.

La sequenza temporale permette di visualizzare nel dettaglio il vostro progetto e, ovviamente, di approntare qualsiasi modifica vogliate fare. Visualizzando la sequenza temporale potrete tagliare un clip audio, regolare le transizioni e visualizzare tutte le tracce audio.

Monitor di anteprima

Questa funzione serve per riprodurre in anteprima il progetto che avete creato prima che sia pubblicato come filmato. Con i pulsanti posti al di sotto del monitor dell’anteprima potrete riprodurre il videoclip ed esaminarlo fotogramma per fotogramma. Cliccando su “dimensioni monitor”, dal menu “visualizza”, potrete aumentare o ridurre le dimensioni del monitor di anteprima.

Vediamo ora quali sono le principali attività che dovrete mettere in pratica per utilizzare Movie Maker; l’importazione del file, l’aggiunta di effetti e titoli e la condivisione del video che avete creato.

Importare file

Con Movie Maker è possibile importare diverse tipologie di file; audio, video e file di immagine di diverse estensioni, anche se non tutte le tipologie potranno essere utilizzabili, in base al file e al tipo di computer che utilizzate.

In ogni caso, per importare un file, cliccate su “importa elementi multimediali” che trovate nel menu File. A questo punto, scegliete il file e cliccate su “importa”.

Aggiungere effetti e titoli

Per aggiungere al vostro filmato effetti speciali, selezionare l’immagine, oppure il titolo a cui desiderate aggiungere l’effetto. Selezionate “effetti” dal menu strumenti e scegliete l’effetto che volete aggiungere dal riquadro dei contenuti.

Potrete visualizzare in anteprima l’aspetto dell’effetto che volete aggiungere cliccando su “riproduci” in prossimità del monitor di anteprima. Per modificare invece un effetto, scegliete il video dal menu “clip” e cliccate su “effetti”. A questo punto potrete rimuovere un effetto, cliccando nell’area “effetti visualizzati”.

Pubblicare e condividere un video

Quando avrete ultimato il vostro progetto, potrete pubblicare il vostro video e condividerlo in diversi modi, tramite il pc, con un CD o mediante un DVD. Per pubblicare un filmato su PC, è sufficiente selezionare “pubblica filmato”, dal menu File.

Per masterizzare invece il filmato che avete ottenuto su un DVD, basta inserire il DVD nel masterizzatore, aprire il video da Movie Maker e scegliere “pubblica” dal menu file. A questo punto basterà seguire la procedura proposta dal programma.

Potete anche allegare un filmato che avete prodotto a una mail, utilizzando le impostazioni disponibili per l’operazione degli allegati, oppure trasferire un filmato direttamente sulla vostra fotocamera. Anche in questo caso, seguite gli step che Movie Maker vi proporrà e il gioco è fatto.

Seguendo, passo dopo passo, tutte le indicazioni, riuscirete in breve tempo a utilizzare in modo ottimale questo programma. Movie Maker è un software molto utile e può essere facilmente utilizzato sia per lavoro, sia nel tempo libero.

Se avete un animo particolarmente creativo, potete utilizzarlo anche per realizzare video di famiglia, o con amici, per immortalare i vostri ricordi più belli e per fare anche una bella sorpresa insieme a un regalo per una ricorrenza importante.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *