La fotografia di Bob Carlos Clarke

Bob Carlos è stato un famoso fotografo irlandese, diventato celebre per le sue fotografie tanto originali quanto provocatorie, che nel corso degli anni hanno suscitato critiche, scandali, ma anche numerosi apprezzamenti in virtù della loro forza espressiva. Scomparso prematuramente in un incidente nel 2006, è oggi considerato un’icona dello scatto versatile e un maestro della fotografia, pubblicitaria e di moda, dello scorso secolo.

La fotografia di Bob Carlos Clarke

La fotografia come immagina provocatoria ed espressiva

Nato a Cork, in Irlanda, Bob Carlos Clarke è stato uno dei maggiori fotografi che, per la forza espressiva e l’originalità dei soggetti, hanno caratterizzato la fotografia degli anni ’90. Classe 1950, all’età di vent’anni si trasferisce in Inghilterra, per studiare fotografia e per intraprendere una lunga e fortunata carriera che lo porterà ad essere conosciuto, anche oggi e a soli pochi anni dalla sua prematura morte, come un maestro di creatività e genio indiscusso della fotografia a soggetto femminile.

Diventa ben presto celebre per le sue immagini espressive, e a tratti provocatorie, che ritraggono modelle e donne il più delle volte in pose ambigue. I suoi scatti, da molti criticati per la forte visione ostentata del corpo femminile, sottolineavano con grande forza le fattezze del corpo della donna attraverso la componente erotica e sensuale.

La sua attività, nel corso degli anni ’90, si è caratterizzata per la grande versatilità del suo lavoro, che lo ha portato a partecipare, in qualità di fotografo, anche a diversi progetti nell’ambito di campagne pubblicitarie di brand famosi, che esaltavano proprio il carattere femminile, erotico e sensuale della donna, come Levi’s e Volksvagen.

Tra i suoi scatti più celebri, anche una rassegna di nature morte, certamente lontane dalla carica emotiva e sensuale dei soggetti femminili, ma caratterizzati da sfumature, luce e contrasti che donano una componente umana ed espressiva anche ai soggetti non animati.

Le foto di Bob Carlos Clarke sono raccolte in diversi volumi, pubblicazioni che nel corso del tempo hanno accompagnato i suoi progetti e il suo lavoro. I primi risalgono alla fine degli anni ‘80, come “Obsession”, “The Dark Summer” e “The Illustrated Delta Venus”, mentre più recente è la pubblicazione di “Shooting Sex”, del 2003, l’ultima prima della sua scomparsa nel 2006.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *