Tastiera per Android

Come scegliere la tastiera per Android e quali sono i modelli di tastiera alternativi a quelli presenti di default negli smartphone e nei tablet? Ecco una serie di informazioni per conoscere più da vicino alcuni tipi di tastiera e poter così fare anche dei confronti prima di scegliere la versione più adatta alle proprie necessità.

La tastiera per Android

Per capire cosa sia una tastiera per Android dobbiamo riflettere sul fatto che molte persone utilizzano lo smartphone o il tablet per scrivere testi anche abbastanza complessi o lunghi, ma certamente il touch screen non è il massimo in questo senso; per questo la comodità di una tastiera e le sue funzioni diventano importanti per facilitare le varie operazioni di scrittura, controllo e gestione del testo. Le difficoltà maggiori spesso sono quelle legate al fatto di dover digitare le lettere su piccoli rettangoli, difficoltà o impossibilità di verificare e controllare il testo in modo facile e veloce, ricerca di simboli mancanti nella tastiera, operazioni di copia e incolla, scorrere agevolmente il testo, recuperare il testo già digitato che accidentalmente si è perso o scrivere magari utilizzando una sola mano.

Tastiera per Android

Certamente non è facile soddisfare tutte le richieste, ma comunque ci sono alcuni tipi di tastiera che favoriscono maggiormente certe operazioni e che sono dotate di specifiche funzioni rispetto magari ad altri modelli.

Il sistema Android permette inoltre di fare abbastanza facilmente diversi tipi di modifiche e personalizzare così smartphone e tablet. Anche per quanto riguarda la tastiera è quindi possibile scegliere e installare una tastiera diversa da quella di default cambiando, ad esempio, la lingua, il layout oppure aggiungendo o eliminando alcune funzioni. In certi casi le nuove tastiere sono a pagamento, mentre alcune si possono scaricare da Internet gratuitamente.

Caratteristiche della tastiera per Android

Le tastiere per Android sono dotate di alcune funzioni principali come:

  • scrittura predittiva
    è necessario toccare le singole lettere per comporre le parole del messaggio e mentre si sta digitando le lettere vengono visualizzati dei suggerimenti per le parole per rendere l’operazione di scrittura più rapida. In genere è possibile ampliare il vocabolario di riferimento aggiungendo parole nuove o termini tecnici che non sono presenti nel vocabolario;
  • scrittura swype
    permette di scorrere il dito, oppure un pennino, sullo schermo sollevandolo solo una volta che la parola è terminata o non è quindi necessario staccarlo per ogni singola lettera. La tastiera è in grado di decifrare la parola che si intende scrivere in quanto viene utilizzato un algoritmo per la correzione degli errori e un linguaggio base di riferimento per trovare le parole desiderate. Nella medesima interfaccia è incluso anche il suggerimento del testo.

Tipi di tastiera per Android

  • SwiftKey
    è una delle versioni  di tastiera per Android più versatili e apprezzate che va bene sia per smartphone sia per tablet, ha un aggiornamento costante, vanta ottimo feedback e predizione. Questa è una tastiera per Android tra le più vendute in quasi circa quaranta Paesi, ha la peculiarità di essere una tastiera multilinguaggio e infatti si può scrivere simultaneamente utilizzando fino a tre differenti lingue e dispone di uno dei più accurati sistemi di autocorrezione;
  • Swype
    la scrittura avviene strisciando il dito o il pennino sulle lettere e staccandoli dalla tastiera solo quando è stata ultimata la parola e ha un vocabolario che viene continuamente aggiornato e permette la dettatura vocale. Una curiosità: questa versione ha ottenuto addirittura il Guinness World Record per l’sms che è stato scritto più velocemente;
  • SlideIT
    è una tastiera per Android che vanta un’ottima predizione, si scrive strisciando dito o pennino sulle lettere e permette una buona personalizzazione, anche se però attualmente risulta un po’ più lenta rispetto ad altri modelli. Inoltre è supportato l’inserimento vocale utilizzando l’apposito microfono e si accede abbastanza facilmente alle operazioni di taglia, copia e incolla il testo e di default sono già presenti delle abbreviazioni che permettono di velocizzare la scrittura e comunque si possono aggiungere anche altre abbreviazioni;
  • GO Keyboard
    è gratuita e sono addirittura 10 milioni i download finora ottenuti, ha un’ottima personalizzazione, una buona adattabilità e vari layout ma risulta avere una scarsa predizione del testo ed è un po’ lenta rispetto ad altre tastiere. Questa tastiera è compatibile con i device con Android 1.6 o superiori. Le lingue supportate sono italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo e portoghese, si possono importare inoltre gli sms e i contatti del telefono.


Una risposta

  1. Pietro Idrato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *