TV al PC: come vederla

Fin dagli albori della diffusione capillare di internet nelle nostre case grazie all’ADSL il dubbio in realtà era venuto a molti: è possibile utilizzare il proprio Personal Computer di casa – e notebook, netbook, tablet e via dicendo… – come se fosse una vera e propria televisione? La risposta ovviamente è si: vediamo insieme come questo è reso possibile!

Introduzione sulla TV al PC

Prima di cominciare è necessario fare subito una doverosissima premessa: tutti i siti ed i metodi che vi stiamo per dire per godersi la TV al PC sono ovviamente legali, leciti e permessi, non dovrete quindi temere di stare compiendo azioni non consentite. Un’unica postilla che per forza di cose dobbiamo sottolineare è che è necessario purtroppo in alcuni casi essere collegati dall’Italia – ed in caso contrario sarà possibile usare un proxy, almeno in teoria – quindi questa è l’unica cosa da tenere bene a mente.

Secondariamente, e questo forse è ovvio da ribadire, dato il “peso” dei dati da scaricare per effettuare lo streaming per vedere la TV al PC, è bene munirsi di una ADSL veloce ed, in caso di rete WiFi, essere ben vicini alla sorgente del segnale. Ricordatevi che si tratta di una pratica che consuma non poco la batteria dei tablet e dei computer portatili di qualsiasi tipo, questo anche a seconda della risoluzione del contenuto che state vedendo. Siete pronti per lo spettacolo? Cominciamo!

TV al PC: come vederla

Vedere la TV al PC: i siti streaming

Dunque, iniziamo con un grande classico – se non “il” grande classico – del nostro Belpaese: la Rai. E’ possibile gustarsi le trasmissioni in diretta TV al PC semplicemente accedendo al sito Rai.Tv: disponibili sia i canali principali che quelli, nuovissimi, del digitale terrestre, il procedimento è piuttosto semplice. Basterà scaricare Silverlight, un’applicazione indispensabile, e scegliere: preferite la diretta o le trasmissioni on demand?

Anche La7 dice la sua, e permette a chiunque di trasferire in pratica la TV al PC anche qui semplicemente collegandosi a La7.tv e scegliendo tra archivio cult, diretta e demand. I più giovani sicuramente apprezzeranno inoltre la possibilità di fruire anche dei canali di MTV Italia, un modo perfetto per rivedere puntate dei cartoni animati e delle serie TV al PC.

E il gruppo Mediaset? Purtroppo ancora ad oggi non è possibile per nessuno accedere alle dirette streaming via internet del gruppo, ma una piccola consolazione c’è: disponibili comunque su Video Mediaset sia puntate intere di vari programmi che spezzoni di trasmissioni, anche se c’è da specificare una cosa.

Per Mediaset si parla solo di trasmissioni e programmi prodotte da lei, per quanto riguarda cartoni animati e serie TV, nisba, probabilmente a causa di complesse questioni inerenti i diritti d’autore e di riproduzione.

L’elenco che vi abbiamo appena fatto dovrebbe soddisfare chiunque, ma se eravate in cerca di qualche canale in particolare e non lo avete trovato, non demordete: dato il boom della Tvdigitale di questi ultimi anni potrebbe essere davvero questione di poco, ed anche la vostra rete preferita dovrebbe sbarcare sul web!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *