Bimby: uso in cucina

Il Bimby è un piccolo elettrodomestico da cucina che, grazie alla sua facilità d’uso e alla sua sorprendente versatilità, è diventato negli anni uno dei dispositivi più apprezzati del mercato; prodotto dall’azienda tedesca Vorwerk, è acquistabile solo tramite vendita diretta. In questa guida scopriremo cos’è il Bimby, le sue numerose e interessanti funzioni, quali sono i servizi di assistenza offerti dal produttore, alcuni consigli relativi al suo acquisto, ma sopratttuo come usarlo in cucina e per quali ricette lo si può impiegare.

ricette e uso Bimby

Usi in cucina del Bimby

Il Bimby può essere utilizzato in una varietà pressoché infinita di ricette, dove l’unico limite è rappresentato dalla propria fantasia in cucina. Questo elettrodomestico permette una cottura a ridotto (o nullo) contenuto di grassi, con la possibilità di regolare la temperatura in un range che va da 37 a 100°C scegliendo, perciò, i parametri di cottura più adatti per mantenere inalterate le proprietà nutrizionali ed organolettiche degli alimenti. Grazie alle funzioni del Bimby è possibile mantenere i cibi costantemente mescolati, senza il rischio che si attacchino al fondo.

Utilizzando un particolare accessorio, conosciuto con il nome di Varoma, è possibile anche cuocere a vapore i cibi, mantenendo quindi tutto il contenuto di vitamine e di sali minerali degli alimenti ed evitando l’aggiunta di grassi in cottura. Con il Varoma è possibile cucinare un’ampia varietà di ingredienti: dalla carne al pesce, dalle frittate alle verdure, senza dimenticare naturalmente uova, dolci e frutta.

Bimby: cos’è e quali ricette si possono fare

Il Bimby è una particolare tipologia di robot da cucina, dotato di una grandissima versatilità e per questo molto apprezzato sia in Italia che all’estero. Questo piccolo elettrodomestico è prodotto dalla Vorwerk, azienda internazionale fondata nel 1883 in Germania e che ancora oggi è un’impresa di tipo tradizionale e a proprietà familiare. Il primo modello in assoluto, il Bimby 2200, venne commercializzato in Italia a partire dal 1978; seguirono poi il Bimby 3300, in commercio fra il 1981 e il 1995; il Bimby TM21, distribuito dal 1995 al 2004; ed infine il Bimby TM31, entrato per la prima volta sul mercato nel 2004.

La caratteristica che rende il Bimby un dispositivo tanto popolare nelle cucine di tutto il mondo è la sua capacità di concentrare in un solo strumento, di dimensioni contenute, numerose diverse funzioni quali:

  • macinare
  • grattugiare
  • tritare
  • polverizzare
  • montare
  • pesare
  • emulsionare
  • impastare
  • mantecare
  • cuocere
  • cucinare al vapore

Questo piccolo elettrodomestico è versatile e semplice da utilizzare, e permette un notevole risparmio di tempo dal momento che tutte le funzioni precedentemente elencate sono svolte all’interno di un solo dispositivo. Con il Bimby è possibile quindi fare a meno di grattugie elettriche, frullatori, mixer, impastatrici e altri piccoli elettrodomestici solitamente utilizzati in cucina, con un consistente risparmio anche in termini di spazio. Il Bimby è inoltre un dispositivo silenzioso che può essere riposto in un piccolo armadietto o uno scaffale.

L’azienda produttrice, oltre alle istruzioni per il funzionamento del Bimby, mette a disposizione dei propri clienti tutta una serie di ricettari, collane di libri e pubblicazioni periodiche sui quali trovare suggerimenti per preparare ogni giorno un piatto nuovo in modo semplice e veloce, accontentando le esigenze e i gusti di tutta la famiglia. Particolarmente curato è anche il servizio di assistenza post vendita, e il supporto offerto attraverso diversi canali internet.

Il Bimby viene inoltre commercializzato con uno speciale accessorio, detto Varoma, che viene impiegato per la cottura al vapore.

Caratteristiche tecniche del Bimby

Il Bimby è un elettrodomestico di dimensioni davvero contenute: misura infatti solo 30 centimetri di altezza, per 28.5 cm di profondità e altrettanti di larghezza. Il suo peso è di 6.3 chilogrammi circa. Aggiungendo l’accessorio Varoma l’altezza del Bimby ovviamente risulta incrementata, così come il suo peso (circa 800 grammi in più).

Il Bimby è dotato di un motore di tipo universale prodotto dalla Vorwerk che non richiede alcuna manutenzione, il cui carico nominale è 500 W (per il riscaldamento l’assorbimento di corrente è pari a 1000 W, mentre l’assorbimento massimo è di 1500 W). Il funzionamento del Bimby è garantito da un cavo di alimentazione estraibile lungo un metro che può essere collegato solo alla corrente alternata a 230 V (50 Hz).

Il motore è estremamente versatile, e può funzionare su livelli di giri al minuto che vanno da 40 (rimescolamento di tipo delicato) a 10.200; grazie al Bimby è possibile anche avvalersi di una velocità di rimescolamento discontinua che permette di impastare ad intermittenza. Il motore del Bimby è assolutamente sicuro per l’utilizzo domestico, dal momento che contiene una funzione di protezione da sovraccarico e di protezione da surriscaldamento.

La bilancia incorporata nel Bimby permette di pesare ingredienti sino ad un massimo di 6 chilogrammi; per pesi da 5 a 100 grammi l’intervallo di misurazione è pari a 5 g, mentre da 100 a 2000 g l’intervallo è di 10 g. Il boccale del Bimby, la cui capienza massima è di due litri, è realizzato in acciaio inossidabile ed è dotato di un sistema di riscaldamento integrato cui è associato un sensore che permette di rilevare in tempo reale la temperatura interna.

Design e certificazioni di qualità del Bimby

L’ultimo modello entrato in commercio è il “Bimby TM31”, un dispositivo realizzato con una tecnologia all’avanguardia e dotato di un design funzionale e pratico. Questo piccolo elettrodomestico è prodotto nel rispetto delle normative vigenti a livello europeo, mentre su scala nazionale il Bimby ha ricevuto l’omologazione di qualità (il Marchio IMQ) da parte dell’Istituto Italiano Marchio di Qualità. Tali standard di sicurezza e qualità sono associati ad una garanzia completa della durata di due anni.

Dal punto di vista del design, il Bimby è un dispositivo progettato per essere funzionale ed ergonomico, e facilmente utilizzabile anche dalla clientela meno avvezza agli elettrodomestici che si impiegano solitamente in cucina. A riconoscimento del suo design innovativo, della tecnologia avanzata e delle sue utili funzionalità, in Germania al Bimby TM31 è stato assegnato il prestigioso premio di qualitàRoten Punkt”.

Acquistare il Bimby, i libri di ricette, i componenti e gli accessori

Da sempre il gruppo Vorwerk si basa esclusivamente sul sistema della vendita diretta per la commercializzazione dei propri prodotti; non è possibile quindi trovare il Bimby né nei negozi di elettrodomestici, né presso i punti vendita della grande distribuzione, e nemmeno su internet. L’azienda tedesca ha infatti deciso di optare per la presentazione a domicilio e la vendita diretta al cliente, in modo tale da avere la certezza di far conoscere appieno i propri prodotti e di poter garantire un servizio di qualità sia nel post vendita che per quanto riguarda l’assistenza tecnica.

La commercializzazione del Bimby avviene esclusivamente ad opera di incaricati alla vendita diretta secondo quanto stabilito dalla legge n. 173 del 2005 (“Disciplina della vendita diretta a domicilio e tutela del consumatore dalle forme di vendita piramidali”). Gli incaricati sono autorizzati dall’azienda Vorwerk ed in possesso di un apposito tesserino di riconoscimento, e a loro è affidata la vendita del prodotto successiva ad una dimostrazione a domicilio di tutte le sue funzionalità. L’incaricato, dopo la vendita, funge inoltre da tramite fra il cliente e l’azienda per tutto ciò che riguarda l’assistenza e i servizi di post vendita. Per prenotare una dimostrazione del Bimby direttamente presso il proprio domicilio, è
possibile compilare il form alla pagina http://www.vorwerk.com/it/thermomix/html/averlo.html.

È importante ricordare che il Bimby non viene in alcun modo commercializzato su internet: per questo, è bene diffidare da qualsiasi inserzione o annuncio pubblicitario che lasciano intendere che sia possibile acquistare il prodotto attraverso questo canale di vendita. Per qualsiasi dubbio o informazione a riguardo è bene rivolgersi al servizio clienti della Vorwerk chiamando il numero verde 800.841 811.

Servizi al cliente

L’azienda Vorwerk mette a disposizione della propria clientela numerosi servizi, fra i quali:

Servizio di post vendita

Gli incaricati della Vorwerk sono a disposizione degli acquirenti del Bimby per dimostrazioni pratiche finalizzate alla migliore conoscenza dell’apparecchio e del suo utilizzo. Questa assistenza post vendita può essere integrata acquistando le pubblicazioni relative al Bimby, dando un’occhiata al forum dedicato su internet e consultando sul web le numerose ricette presenti nel Ricettario.

Corsi di cucina

La Vorwerk organizza periodicamente, sull’intero territorio nazionale, corsi di cucina che permettono di imparare a cucinare ogni giorno in modo sano e gustoso, curando anche la presentazione dei piatti. Per la partecipazione a questi corsi il punto di riferimento è rappresentato dagli incaricati aziendali alla vendita.

Forum Bimby

Nel Forum Bimby è possibile trovare numerosi consigli riguardanti il Bimby ed il suo utilizzo, e informazioni sulle ricette che è possibile preparare con questo elettrodomestico. Particolarmente interessanti sono le sezioni “1000 astuzie per…”, nella quale condividere e scoprire i trucchi per un utilizzo ottimale del Bimby, e “Le nostre decorazioni”, area nella quale si può imparare a decorare i propri piatti in modo invitante e inusuale. Sul forum sono presenti inoltre aree più “tecniche” riguardanti la vendita e l’assistenza, e una sezione dedicata alle iniziative editoriali (riviste e libri) legate al Bimby.

Libro delle ricette con il Bimby

Per trovare spunti e idee su ricette e preparazioni, il punto di riferimento è rappresentato dal Ricettario Bimby che si può consultare gratuitamente collegandosi al sito. Attraverso una pratica funzione di ricerca (sia di base che avanzata) è possibile trovare ricette partendo dagli ingredienti utilizzati, dal nome della preparazione e dalla sua categoria (antipasto, primo piatto, zuppa, contorno, ricette per bambini…), dal modello di Bimby che si ha a disposizione ma anche dall’autore della ricetta (è possibile quindi “seguire” i propri autori preferiti) e dalla classificazione del piatto (ricetta regionale, tradizionale, dietetica, etnica, per persone intolleranti o allergiche).

Quando l’acquisto del Bimby è indicato (e quando meno)

Il Bimby è un robot da cucina che viene pubblicizzato in modo molto persuasivo puntando su aspetti come semplicità di utilizzo, rapidità e multifunzionalità. Piuttosto convincente è anche la tipologia di vendita, che si basa sulla presentazione a domicilio da parte di incaricati aziendali. Poiché questi presentatori (che nella maggior parte dei casi, peraltro, sono presentatrici) lavorano su commissione, spesso si finisce con l’acquistare un elettrodomestico anche quando non ve n’è effettivamente bisogno, spinti dalla pressante opera di convincimento dei venditori.

Naturalmente anche la dimostrazione è accattivante: vedere davanti ai propri occhi la preparazione di un intero menu è infatti un incentivo molto efficace alla vendita. Peccato che, una volta comprati, dopo una fase di “innamoramento” iniziale questi dispositivi sono quasi sempre destinati a finire sul fondo di un armadietto o in cima ad uno scaffale.

Il Bimby permette di preparare davvero un’infinità di ricette, e anche di cuocere i cibi: il suo utilizzo comporta quindi un grande vantaggio in termini di praticità e risparmio di tempo. C’è però da ricordare che la capacità di eseguire così tante diverse funzioni comporta inevitabilmente che molte di esse siano meno “valide” rispetto a quelle che si possono svolgere con uno strumento apposito. Utilizzare il Bimby comporta quindi l’accettazione di alcuni compromessi in termini di funzionalità e di risultati.

Il costo di questo elettrodomestico è inoltre piuttosto elevato (diverse centinaia di euro), e solo un utilizzo su base quotidiana giustifica una spesa iniziale tanto impegnativa. In conclusione, se si è veramente appassionati di cucina e si sa che si userà il Bimby molto spesso, allora questo dispositivo è senz’altro indicato; in caso contrario, meglio non imbarcarsi in un acquisto tanto oneroso.

Approfondire il Bimby

Siti internet

Vorwerk – Bimby
Sezione del sito dell’azienda Vorwerk Contempora Srl interamente dedicato al Bimby e contenente informazioni riguardanti le caratteristiche dell’elettrodomestico, le sue numerose applicazioni e le ricette che si possono preparare. Sul sito è inoltre possibile ricevere informazioni relative alla vendita del prodotto ed effettuare comodi acquisti online di accessori o pubblicazioni.

Per acquistare i componenti del Bimby

Per acquistare gli accessori del Bimby

Siti con ricette

Ecco una selezione di link dove trovare ricette da preparare con il Bimby:

Ricette con il Bimby (primi e pizza)

Ricette con il Bimby (dolci, creme, crepes, biscotti)

Cookaround – Bimby

Ricette Bimby

Gustissimo – Ricette Bimby

Video

Vorwerk Contempora – Bimby TM31

Penne allo zafferano, gamberetti e rucola con il Bimby

Torta con crema di limone (ricetta Bimby TM31)

Libri

I ricettari Bimby possono essere acquistati cliccando sul link:

http://www.bimbyshop.it/it/catalogo/ricettari-bimby



4 Commenti

  1. maurizio
  2. Filomena
  3. Iaia Monica
  4. graziella- pisa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *