Come orientarsi nel mercato dell’energia

Avete mai provato a leggere attentamente una bolletta del gas o della luce e a capire meglio come funziona il mercato dell’energia? Orientarsi in questo settore è difficile anche perchè gli operatori che se ne occupano non sono sempre trasparenti e usano molti tecnicismi comprensibili solamente dagli addetti ai lavori.

Orientarsi nel mercato dell’energia

Avete mai provato a leggere attentamente una bolletta del gas o della luce e a capire meglio come funziona il mercato dell’energia? Orientarsi in questo settore è difficile anche perchè gli operatori che se ne occupano non sono sempre trasparenti e usano molti tecnicismi comprensibili solamente dagli addetti ai lavori.

Come orientarsi nel mercato dell'energia

Per fare chiarezza, dalla cooperazione tra le Associazioni dei consumatori e uno dei maggiori gruppi energetici operanti in Italia, GDF Suez, è nato il portale web Energieperte.it, dove si possono trovare informazioni chiare e trasparenti.

Visitandolo troverete tutto ciò che occorre sapere sul complesso mondo del mercato dell’energia. Scoprirete ad esempio esattamente come leggere la bolletta, troverete importanti consigli pratici su come risparmiare sull’energia elettrica e sul gas, su come evitare di essere raggirati da pratiche commerciali scorrette, su come attivare nuovi servizi e su quali sono le clausole dei contratti che siglate.

Il portale è stato presentato insieme al Festival dell’Energia Spiegata a Milano e rappresenta la prima occasione in cui è un operatore energetico a farsi carico di spiegare in modo trasparente e semplice anche gli aspetti più critici del settore, con l’obiettivo di creare un rapporto diretto e personale con i propri clienti. Sempre su Energieperte.it potete infatti conoscere Paola, Christian e Fabia, i 3 volti dell’assistenza ai clienti di GDF SUEZ, contattabili attraverso la chat, ma anche tramite i social network: persone con un volto ed un nome a cui è possibile fare riferimento.

Per dare una risposta alle richieste di informazioni da parte dei cittadini, GDF SUEZ sfrutta anche le nuove forme di comunicazione, come la pagina ufficiale Facebook di GDF SUEZ Italia: basta lasciare un messaggio in bacheca per chiedere informazioni. E’ il primo esempio di assistenza tramite social network nel mondo dell’energia.

Per chi invece non usa i social, sono a disposizione la live chat sul sito www.gdfsuez.it e i totem, video interattivi che saranno installati sul territorio e che rappresenteranno un canale di contatto a portata di mano per tutti i clienti. Vecchie e nuove tecnologie sono usate da GDF SUEZ in sinergia: è a disposizione dei cittadini anche il classico numero verde telefonico, che però oggi è potenziato grazie al servizio di assistenza via SMS.



Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *