Come contattare l’assistenza Vodafone

Siete alle prese con un problema sullo smartphone e avete bisogno dell’assistenza fornita direttamente da un operatore al telefono? Ecco allora come fare e quali sono tutti i canali d’accesso che i clienti Vodafone possono utilizzare per mettersi in contatto con un operatore in caso di problematiche di qualsiasi genere.

Come contattare l'assistenza vodafone

Come contattare l’assistenza Vodafone

Tutti gli operatori telefonici sono forniti di un servizio di assistenza, che i clienti possono usare gratuitamente per far fronte a problematiche di ogni sorta. Si contatta l’assistenza quando si ha un problema con la carta SIM, quando si vuole disdire, o attivare, una promozione o un’offerta e quando il saldo della propria ricarica subisce una sottrazione improvvisa di denaro e si vuole capire la causa.

Tutti i punti vendita Vodafone forniscono assistenza di questo genere, ma il contatto con l’operatore telefonico resta comunque la via più accessibile, anche se non è l’unico canale a disposizione del cliente, come vedremo, quando siamo fuori casa. Ecco allora come fare per contattare l’assistenza Vodafone e parlare con un operatore.

Come contattare il 190

Il primo passo da fare per contattare l’assistenza Vodafone è comporre sullo smartphone il numero 190, gratuito per tutti i clienti Vodafone. La voce che vi risponderà è automatica e, anche se questo inizialmente potrà sembrarvi una seccatura, è bene ricordare che questa modalità è, a oggi, il modo migliore che l’azienda ha a disposizione per smistare le chiamate e le diverse richieste dei clienti per poterli aiutare nel migliore dei modi e nel minor tempo possibile.

Quando chiamate il 190, fate attenzione alla voce registrata; dovrete digitare un numero sulla tastiera in base al tipo di problema che avete e seguire le indicazioni è indispensabile per portare a termine la procedura. In caso contrario dovrete ricominciare da capo, con un’ulteriore perdita di tempo al telefono.

La prima informazione che vi verrà richiesta dalla voce automatica è scegliere il tipo di assistenza di cui necessitate: telefonia mobile o telefonia fissa ADSL? Da quando Vodafone si occupa anche di abbonamenti per la telefonia fissa con gestione dell’ADSL compresa nel pacchetto offerto, sono aumentate, infatti, anche le richieste dei clienti che utilizzano Vodafone per la rete fissa.

Il problema più frequente tra tutti i clienti è la linea Internet: spesso è malfunzionante e molte volte le richieste per parlare con un operatore riguardano proprio il bisogno di assistenza quando Internet non funziona a casa, per problemi legati al malfunzionamento del modem o per disguidi sui vari device con i quali ci si connette a Internet. Se il problema persiste, e si tratta di un malfunzionamento che l’operatore non può certo risolvere telefonicamente, sarà necessario che un tecnico venga a casa a ripristinare la connessione e a risolvere il problema a monte.

Precisata questa distinzione, dovrete continuare ad ascoltare con attenzione la voce automatica vi guiderà per richiedere l’assistenza; in genere, anche se i procedimenti step by step cambiano di tanto in tanto in base alle modifiche dei software, il numero da cliccare per richiedere di parlare con l’operatore è il 5, mentre il pulsante relativo alla richiesta di informazioni e assistenza è il 6. Dopo che avrete scelto una di queste opzioni, la voce automatica vi chiederà nuovamente di confermare cliccando su un altro numero, solitamente il 2.

Ricordatevi di non prendere mai questa sequenza alla lettera perché, come detto poco sopra, si tratta di una procedura continuamente soggetta a variazioni. Non impostate i numeri automaticamente, quindi, ma seguite sempre la voce automatica passo per passo, anche a costo di spendere qualche minuto in più del vostro tempo.

Il numero 190 è attivo tutti giorni, 24 ore su 24, anche se gli operatori che forniscono assistenza telefonica sono reperibili solamente dalle 8.00 alle 22.00. Al di fuori di questi orari, quindi nelle ore prevalentemente notturne, i clienti Vodafone potranno soltanto inoltrare richieste che riguardano il blocco della SIM, qualora lo smartphone sia stato rubato oppure perso. In ogni caso, e qualunque sia il motivo per cui contattate l’assistenza, la chiamata è sempre gratuita.

Per parlare con un operatore è necessario cliccare sul numero che corrisponde, secondo la voce automatica, a “servizi di assistenza per la telefonia mobile”, che attualmente risponde al numero 1. Dovrete poi proseguire con “parlare con un operatore Vodafone” e scegliere poi il motivo per il quale avete bisogno di contattare l’assistenza; informazioni generali, blocco della SIM per un telefono rubato o smarrito, richiesta di assistenza per disdire abbonamenti o attivare promozioni e così via.

Contattare un operatore telefonico via Facebook

Non tutti si trovano particolarmente comodi a contattare l’assistenza in modo telefonico. Del resto, perdersi nei meandri della voce automatica, che molte volte scorre troppo velocemente per alcuni, è veramente facile e ricominciare da capo tutta la procedura può rivelarsi davvero una perdita di tempo.

Per questo motivo, grazie anche al grande potere comunicativo che hanno i social, Vodafone si è dotata di altri canali, tramite i quali è possibile richiedere l’assistenza di un operatore senza necessariamente comporre il 190.

Uno dei modi più semplici è collegarsi alla pagina Facebook di Vodafone Italia. La pagina rappresenta in tutto e per tutto l’azienda su questo canale sociale e, oltre a promuovere offerte e promozione, offre la possibilità di richiedere aiuto proprio attraverso questo canale.

Per le richieste di assistenza è sufficiente inviare un messaggio privato, a protezione dei vostri dati, in cui indicate il motivo della richiesta di assistenza. A questo punto dovrete attendere una risposta da parte del team Vodafone che provvederà a inoltrare il messaggio a chi di competenza e, eventualmente, a farvi contattare da un operatore.

In alternativa, in caso di piccoli dubbii o per richiedere qual è l’iter corretto da seguire per risolvere determinate problematiche, potete scrivere direttamente sulla bacheca della pagina Facebook di Vodafone Italia. Le risposte vengono fornite in modo celere e puntuale a tutti gli utenti.

Contattare l’assistenza Vodafone via Twitter

Se invece Twitter è il social media che più utilizzate, è possibile inoltre a Vodafone la vostra richiesta di assistenza anche da qui. Basta contattare l’account ufficiale @VodafoneIT, scrivere un tweet nel quale spiegate i motivi della vostra richiesta e il tipo di problematica, citando sempre l’hashtag #tw190.

L’assistenza via social è attiva tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 21.00 e anche il sabato dalle 10.00 alle 18.00. Anche in questo caso, una volta che avrete inoltrato il messaggio dovrete attendere una risposta da parte dell’assistenza e il tempo di attesa varie alla quantità di messaggi ricevuti e alla necessità di doverli smistare tutti agli operatori di competenza.

Contattare l’assistenza Vodafone tramite l’applicazione ufficiale

I clienti Vodafone più attivi nell’ambito delle applicazioni per smartphone conoscono perfettamente myVodafone, l’applicazione ufficiale che tutti i clienti possono scaricare gratuitamente per accedere a una serie di servizi.

L’applicazione è molto comoda perché permette di tenere sotto controllo i costi delle proprie promozioni o del piano tariffario, di ricaricare in qualsiasi momento il telefono e di conoscere novità e ultime offerte. Oltre a questo l’applicazione offre agli utenti anche una sezione chiamata “serve aiuto”, in cui potrete trovare tutte le domande e i dubbi più frequenti relativi a diverse problematiche, come le informazioni personali sul numero di telefono, sulla rete 4G e sui servizi digitali. È anche possibile consultare quali sono le problematiche, in cui gli utenti incorrono più frequentemente, sotto forma di domanda e risposta.

In questo modo è probabile che riusciate a risolvere il vostro problema, senza avere più bisogno di contattare direttamente un operatore Vodafone al telefono. In questo modo contribuirete anche voi a snellire le liste d’attesa e l’intasamento dei call center preposti a ricevere e smistare le chiamate dei clienti.

Il forum d’assistenza di Vodafone Italia

I canali per contattare l’assistenza Vodafone e per richiedere aiuto non sono ancora finiti, perché l’azienda mette a disposizione dei suoi clienti un forum ufficiale in cui tutti i clienti possono comunicare tra di loro in merito a dubbi e chiarimenti sul malfunzionamento degli abbonamenti e delle tariffe o sui prodotti che Vodafone propone.

L’unione fa la forza, insomma, e nell’era di Internet è possibile anche questo. Se siete ancora dubbiosi sul chiamare, o meno, il 190 perché non volete rischiare di passare molto tempo in attesa, potete utilizzare questo forum molto utile: ci sono ottime probabilità che qualcuno vi dia risposte soddisfacenti e vi aiuti a risolvere il vostro problema.

Il sito Internet di Vodafone Italia

Anche il sito Internet di Vodafone Italia può aiutarvi molto nella ricerca di informazioni per risolvere diverse problematiche. A questo proposito, molto utile è la sezione dedicata alle domande più frequenti: la soluzione al vostro problema potrebbe così rivelarsi molto più semplice da cercare ed evitereste così di perdere ulteriore tempo per contattare l’assistenza per via telefonica oppure usando uno dei canali social messi a disposizione.

È anche possibile usufruire del servizio on line messo a disposizione dal sito, 190 fai da te. In questo modo potrete parlare con un operatore Vodafone tramite chat, oppure potrete prenotare direttamente una telefonata per ricevere assistenza nell’immediato, o quasi, e di parlare con l’operatore.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *