Come fare nodi

Diversamente da quello che molti pensano, sapere come fare nodi può venire sempre utile in qualsiasi momento della vita quotidiana: non si sa mai quando si ha bisogno di fare un nodo a prova di scioglimento!

Come fare nodi

Un nodo sempre è per sempre

Nodi di sicurezza, nodi che si sciolgono al volo o che sono, al contrario, difficilissimi se non impossibili da sciogliere, nodi resistenti a tutto e nodi che anche un bambino può sciogliere: sapere come fare nodi, se non tutti almeno quelli più utili e importanti, può essere utile un po’ a tutti, ma in particolare a coloro che hanno bambini o animali.

Ad esempio, volete legare il vostro cane fuori dal supermercato con un nodo che non si scioglie facilmente? Allora dovete saper fare un nodo a mezzo collo. Oppure, volete unire due corde per creare una corda lunga per appendere ad asciugare un po’ di bucato extra? Il nodo a bandiera è quello che fa per voi.

Come potete vedere, imparare come fare nodi è una pratica che non serve solo a scalatori o a marinai, in quanto un nodo ben fatto può servire anche quando si caricano le valigie sul portapacchi, quando si portano a spasso gli animali, quando si passa del tempo all’aria aperta e si deve creare un riparo di fortuna per una pioggia improvvisa, quando si va a fare la spesa e via dicendo.

Come imparare a fare nodi

In commercio esistono tantissimi libri illustrati che spiegano come fare nodi, e anche su internet si trovano tanti siti che spiegano come fare nodi passo dopo passo: per imparare bastano due pezzettini di corda o di spago grosso, un po’ di pazienza e un po’ di buona volontà, e in poco, pochissimo tempo saprete come fare nodi a regola d’arte, imparandone anche il nome e le caratteristiche, almeno di quelli più conosciuti.

Non serve, infatti, sapere come fare tutti i nodi del mondo, spesso basta conoscerne cinque o sei per riuscire a cavarsela egregiamente in qualsiasi situazione.

Ricordate sempre, infatti, che è meglio saper fare un buon nodo e non averne bisogno, che aver bisogno di farne uno in un momento di emergenza o di necessità e non sapere neanche da dove cominciare!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *