Rimedi anticellulite

La cellulite è lo spauracchio di ogni donna, anche quelle più magre. In realtà questo disturbo estetico colpisce quasi tutte le donne, dall’età dell’adolescenza in poi. I rimedi per sconfiggerla esistono, basta solo trovare quello più adatto. In questa guida cercheremo di conoscere meglio questo problema e valutare quali cosmetici sono utili ad affrontarlo nella maniera migliore.

Combattere la cellulite

Di cellulite (e quindi rimedi anticellulite) si parla spesso, il più delle volte senza averne una conoscenza approfondita, se non fosse per qualche informazione superficiale letta sui giornali. Questo non fa che aumentare la confusione esistente su tale problema, che è molto diffuso e temuto, soprattutto tra le donne. In realtà, per avere una visione esaustiva di quello che è la cellulite, dobbiamo scindere il punto di vista scientifico, che considera la cellulite una vera e propria infiammazione del derma provocata da un germe chiamato “streptococco beta emolitico di gruppo A”, da quello che si intende nel linguaggio comune

Nell’accezione comune, con il termine “cellulite”, intende l’eccesso di adipe che si manifesta in alcune zone particolari del corpo, quali glutei, cosce, braccia, addome. Tale disturbo estetico, che comunque non risparmia neppure gli uomini, in gergo scientifico si chiama “panniculopatia- edemafibrosclerotica”: un termine impronunciabile e difficile da ricordare, ma di sicuro più completo.

Rimedi anticellulite

Come si forma

La cellulite si forma quando i capillari venosi perdono liquidi e diventano permeabili. Questi liquidi, che non vengono smaltiti dall’organismo, finiscono per ristagnare all’interno del tessuto connettivo circostante. In conseguenza di tale deposito di liquidi il tessuto diventa più spesso, e dentro si formano gli adipociti, che raggruppandosi in formazione di 30-100, costituiscono dei noduli che con il passare del tempo possono provocare prurito ed anche dolore.

Non bisogna confondere la cellulite con gli accumuli di adipe, né con la pelle a buccia d’arancia (che è invece da considerarsi il primo stadio della cellulite). Quando l’adipe depositatosi nelle zone critiche è ancora molle e la pelle non presenta ispessimenti si può ancora fare qualcosa, intervenendo prima che degeneri in cellulite vera e propria.

I rimedi anticellulite

Combattere questo antiestetico disturbo è possibile, ma l’efficacia dei rimedi anticellulite dipende da quanto tempo e attenzione si è disposti a dedicare. Per ottenere risultati soddisfacenti bisogna “aggredire” la cellulite su più fronti, trattando il problema con gli strumenti giusti. Il nemico numero uno della cellulite è la sedentarietà.

Tra i migliori rimedi anticellulite in assoluto c’è infatti l’esecrizio fisico. Per tonificare i muscoli e riattivare la microcircolazione è importante camminare ogni giorno, per almeno mezz’ora. Sembra strano, ma un’attività così semplice e banale come il camminare permette di sciogliere la cellulite e mantenersi in forma. Attenzione, però: camminare a lungo indossando scarpe non adatte può alterare la postura e creare problemi nel tempo alla schiena. Non va bene neppure farlo troppo lentamente, magari fermandosi a guardare le vetrine.

Deve trattarsi di una camminata senza interruzioni. Se poi siete al mare, sfruttate i benefici delle onde, camminando in riva, con l’acqua ad altezza delle cosce, in modo da riattivare la circolazione.

Per combatterla esistono poi rimedi anticellulite di ultima generazione molto efficaci, sotto forma di specifici cosmetici. Prima di acquistarli, però, è utile valutare in modo obiettivo la propria situazione. Può servire anche la visita di uno specialista per comprendere a che stadio si trova la cellulite. I rimedi da utilizzare sono tanti e diversi: i cosmetici, da applicare quotidianamente con un auto massaggio, il massaggio meccanico, la guaina rimodellante, i fanghi anti-cellulite.

Rimedi anticellulite: i cosmetici

Ogni cosmetico va scelto tenendo conto delle proprie personali esigenze. E’ un errore acquistare un prodotto solo perché è stato consigliato da un’amica che su di lei lo ha trovato efficace. C’è davvero l’imbarazzo della scelta nel settore dei cosmetici come rimedi anticellulite. Quindi è bene conoscere le varie differenze.

  • Scrub
    In realtà lo scrub va utilizzato prima della crema, in quanto ha la funzione di eliminare le cellule morte e lo stato superficiale della pelle e di favorire l’assorbimento dei principi attivi contenuti nel cosmetico. Lo scrub in genere si applica con un guanto di crine in modo da strofinare (sempre delicatamente) per rendere la pelle più liscia e priva di imperfezioni. Lo scrub può essere effettuato per due volte alla settimana, insistendo sulle zone critiche del corpo: pancia, fianchi, braccia, cosce.
  • Cerotti
    I cerotti sono rimedi anticellulite ideali per combattere il primo stadio, cioè la pelle a buccia d’arancia. Sono molto pratici e comodi da usare, è preferibile indossarli prima di andare a letto, in modo che i principi attivi rilasciati vengano assorbiti durante le ore notturne. I cerotti vanno applicati sulle zone colpite, e agiscono tramite il rilascio di sostanze attive che sciolgono i cuscinetti adiposi. E’ preferibile abbinare i cerotti (da utilizzare la sera) ad una efficace crema anticellulite, da applicare al mattino dopo la doccia.
  • Spray e gel
    Questi sono i cosmetici preferiti dalle più pigre, che pure si rendono conto di dover fare qualcosa per debellare la cellulite. Sia lo spray, che il gel si assorbono subito, quindi l’applicazione è veloce, perché non necessita dell’automassaggio come per le creme. Esistono sia gel con effetto freddo, sia gel termici, il cui effetto è sprigionare calore sulle parti del corpo “critiche”. Se si ha la pelle delicata meglio optare per un gel a rilascio freddo perché si evita di infiammare i capillari.
  • Siero concentrato
    Si tratta di un cosmetico a forte impatto che, se usato regolarmente, permette di ottenere risultati visibili dopo circa due settimane. La pelle appare subito più luminosa, compatta, senza avvallamenti. In genere questi cosmetici, essendo appunto più concentrati, sono anche un po’ più costosi degli altri. Li trovate in vendita in profumeria.
  • Impacco
    Utilizzando una pellicola che serve a dilatare i pori per favorire l’assorbimento della crema, si crea uno schermo anti umidità. L’impacco, in particolare, è consigliabile con le creme molto dense e consistenti oppure per i fanghi.
  • Fanghi
    Eccellenti rimedi anticellulite, questi cosmetici possono essere applicati in un centro estetico o a casa propria, mentre si legge comodamente o si svolgono altre attività. I fanghi vanno tenuti in posa per circa quaranta minuti. I migliori in commercio, quelli che assicurano risultati veloci e soddisfacenti, sono a base di alghe marine. Applicare i fanghi è abbastanza semplice: dopo averli stesi bene sulle parti interessate si copre bene la pelle avvolgendola in una pellicola trasparente. Dopo averli lasciati in posa per il tempo necessario, si può procedere al risciacquo accurato. I fanghi si trovano in erboristeria, in genere la confezione prevede più di una applicazione. Tra i più conosciuti e apprezzati per le loro proprietà vi sono i “Fanghi Guam”.

Crema anticellulite senza nichel

Questo specifico prodotto è un dei rimedi anticellulite consigliato a chi soffre di allergia al nichel, una sostanza che è contenuta in molti cosmetici, e che può provocare reazioni allergiche di varia intensità. Chi soffre di questa particolare forma di intolleranza può dunque chiedere informazioni sui cosmetici privi di nichel in farmacia o erboristeria.

Crema anticellulite specifica per ogni zona del corpo

Ogni donna presenta zone del corpo più colpite e altre meno dalla cellulite. Può trattarsi di costituzione fisica: per esempio chi ha un fisico “a pera” tende ad accumulare la cellulite nella parte bassa del corpo (fianchi e cosce), mentre la parte superiore ne resta priva. Per questo può essere utile acquistare una crema che combatta la cellulite che si forma in punti determinati. Su alcuni punti, per esempio, può essere utile usare un gel, in altri è meglio utilizzare una crema da far assorbire bene tramite massaggio.

Solari anticellulite: sono davvero efficaci?

Nella vasta gamma di rimedi anticellulite proposti dal mercato questo è quello che suscita i maggiori dubbi Tra gli scaffali del supermercato è facile imbattersi in prodotti solari che promettono di “sciogliere” la cellulite. Questi cosmetici svolgono una duplice funzione: proteggono dai raggi solari e riducono i cuscinetti di cellulite localizzati.

Le aziende che producono cosmetici anti-cellulite hanno pensato di puntare su qualcosa di innovativo che possa soddisfare le donne che vogliono abbronzarsi e nello stesso tempo combattere la cellulite. I solari, in pratica, sono un’astuta trovata di marketing proposta come rimedi anticellulite, e chi li ha provati sulla propria pelle assicura di non aver visto risultati eccellenti.

Il prodotto non mantiene le promesse fatte, come tanti altri che vengono lanciati sul mercato solo per produrre utili. In effetti, i solari anticellulite non contengono alcunché di “miracoloso” un grado di sciogliere la cellulite, ma solo sostanze “foto sensibilizzanti” che appunto proteggono dai raggi solari. Una crema solare serve a questo, o anche ad agevolare il processo di abbronzatura, ma è davvero molto improbabile che possa avere un effetto “sciogli grasso”.

Piuttosto, è utile applicare la crema anticellulite una volta tornate a casa, dopo la doccia. E’ molto più efficace! Occhio ai prodotti troppo reclamizzati, spesso la pubblicità è ingannevole.

Rimedi anticellulite sotto la doccia

Rispetto ai solari sciogli-grasso, i doccia schiuma, se usati con costanza e abbinati ad un massaggio dal basso verso l’alto, sembrano essere rimedi anticellulite abbastanza efficaci. L’unica condizione da rispettare è di usarli quotidianamente, per avere risultati più veloci.

In poche settimane (a detta di chi li ha provati) la pelle diventa più liscia, luminosa e compatta. Gli inestetismi della cellulite cominciano ad andare via, doccia dopo doccia. In commercio potete trovare una vasta gamma di prodotti di questo tipo, sia rassodanti che anti-cellulite. Scegliete un prodotto naturale e che non faccia molta schiuma, e che sia delicato sulla pelle.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *